Come redigere una proposta di consulenza

Di: M. T.
Tramite: O2O 23/05/2019
Difficoltà: media
17
Introduzione

Per proposta di consulenza intendiamo sostanzialmente una proposta che il consulente appunto intende proporre ad un cliente potenziale, entro la quale va a specificare le condizioni per le quali si intende accettare ed eseguire l'incarico. La proposta formale di norma viene fatta solo dopo che il consulente ed il committente hanno discusso nel dettaglio la proposta. Ma vediamo quindi come bisogna muoversi per redigere una proposta di consulenza che sia il più corretta possibile. Se non vi sentite pratici, a questo link potete trovare alcuni modelli precompilati.

27

Conoscenza del ruolo

Innanzitutto, prima di buttarsi a capofitto nella stesura, bisogna avere ben in mente il tipo di compito che si andrà a svolgere. Quindi, oltre ad informarsi al meglio sul lavoro in considerazione, è bene prima colloquiare a lungo con le persone che hanno richiesto la nostra consulenza. Solo così, analizzando nel dettaglio la situazione, si può avere un'idea concreta del ruolo e del compito richiesto. Quindi informarsi bene sull'arco temporale per il quale è richiesta la consulenza, e se il parere richiesto è di carattere generale oppure un qualcosa di più specifico, o ancora il dover redigere un rapporto sull'operato aziendale. Da non trascurare, ai fini lavorativi, le possibilità economiche del richiedente così da poter valutare insieme i limiti dell'operato. Una volta che si hanno ben chiari tutti questi passaggi, è possibile iniziare la stesura della proposta.

37

Intestazione consulenza

Nella prima parte della proposta, andrà inserita l'intestazione nostra e quella del richiedente della consulenza. Nel primo paragrafo va specificato subito il tipo di compito che si andrà a svolgere in quanto consulente, andando a toccare i temi trattati insieme al richiedente. Questa parte deve essere il più chiaro e completo possibile, infatti più si è precisi meno saranno le incomprensioni future. A rimarcare il concetto, è possibile anche specificare il motivo per il quale vi riteniate idonei e qualificati per svolgere la consulenza.

Continua la lettura
47

Risultati preventivati

Dal momento che in precedenza si è descritta l'area di azione della nostra consulenza, in questa fase della redazione dovremo andare a descrivere dettagliatamente ed in modo concreto i risultati che il richiedente noterà grazie al nostro operato. Per una corretta stesura, è molto importante che vengano specificate le modalità precise di come si intende intervenire, facendo riferimento anche ad un arco temporale ed al costo della nostra consulenza. Non siate timidi, non ponetevi limiti ed anzi, se avete delle idee originali o magari fuori dagli schemi, proponetele senza paura.

57

Aspettativa dal cliente

Come il committente si aspetta qualcosa da noi, anche noi ci aspettiamo qualcosa dal committente. Ad esempio, potremmo necessitare di avere a disposizione parte del personale (delle quali è meglio specificare già i nomi e le modalità per le quali è richiesto il loro supporto) per alcuni momenti, oppure l'avere accesso ad alcune zone dell'area lavorativa. O ancora, accesso ad alcune documentazioni che ci permettano di svolgere al meglio il nostro compito.

67

Conclusione della redazione

Infine, bisogna specificare cosa non è incluso nella relazione. Questi possono essere dei costi accessori, come banalmente i costi dei pasti se vi è necessario rimanere in azienda o nello studio con orario continuato, O anche delle eventuali spese di trasferimento per andare a visionare altre aree esterne o distanti dalla sede principale. Tali spese potete decidere se includerle con un costo forfettario oppure metterle a carico interamente del committente. Infine, oltre a rimarcare la vostra adeguatezza a svolgere tale compito, sarà ovviamente il caso di indicare il costo finale della vostra consulenza.

77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Nella stesura, siate il più concreti, specifici e determinati possibile. Mostrare sicurezza porterà fiducia in voi da parte dei committenti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire una società di consulenza finanziaria

Molti si inventano imprenditori e ancora di più sono quelli che falliscono non riuscendo ad affermarsi e costruito una rendita sicura e con la quale vivere. Questo perché non tutti scelgono il mercato corretto o conoscono le regole principali. Tra le...
Aziende e Imprese

Come redigere la situazione contabile

Nessuna società o attività commerciale in genere può funzionare senza una buona situazione contabile ben gestita e registrata, perché il bilancio è davvero il centro di ogni attività e tiene traccia di tutte le operazioni e le risorse. Inoltre,...
Aziende e Imprese

Come redigere il budget aziendale

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come redigere nel migliore dei modi il budget aziendale. Il budget aziendale rappresenta uno strumento a disposizione delle aziende per stabilire, a livello annuale, i risultati da...
Aziende e Imprese

Come Redigere Un Bilancio Annuale Aziendale

Se siete titolari di un'azienda, di un'impresa, di un'attività commerciale oppure di un qualsiasi negozio gestito imprenditorialmente con dei ricavi (guadagni) e dei costi (spese), il Codice Civile ed il Testo Unico delle Imposte sui Redditi (TUIR) vi...
Aziende e Imprese

Come redigere il bilancio di esercizio aziendale

La gestione di una qualunque società rappresenta un lavoro estremamente complesso, anche per colpa della burocrazia italiana. Qualora non vengano rispettate le norme giuridiche vigenti, si andrà incontro a procedimenti di tipo penale o sanzioni amministrative....
Aziende e Imprese

Come redigere il verbale d'assemblea di una società per azioni

La legge italiana distingue fra le aziende con personalità giuridica (società di capitali e cooperative) e le imprese senza personalità giuridica (società di persone). La società di capitali più famosa è indubbiamente la Società per Azioni (SpA),...
Aziende e Imprese

Come redigere una relazione analitica

In questo articolo vogliamo cercare di proporre un argomento veramente interessante ed anche molto attuale.Nello specifico vogliamo aiutare e parlare di come redigere una relazione analitica, nel migliore dei modi ed in maniera semplice e veloce.Per perfezionare...
Aziende e Imprese

Come redigere l'analisi di bilancio

Il bilancio d'esercizio, dal punto di vista sostanziale, è un metodo tecnico e contabile finalizzato a conteggiare, in un periodo amministrativo, i risultati gestionali. Dal punto di vista formale può essere considerato un documento che rivela il capitale...