Come redigere un contratto a progetto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il contratto a progetto, denominato anche contratto di collaborazione, è un particolare strumento giuridico, predisposto per disciplinare un rapporto lavorativo intercorrente fra due soggetti (il datore di lavoro e il prestatore di lavoro), con cui quest'ultimo in particolare, si impegna a raggiungere l'obiettivo determinato nel contratto, (rispettando le condizioni al suo interno in cambio di una retribuzione). La legge, ha fissato dei requisiti e dei principi che il contratto deve obbligatoriamente includere. Di seguito, vi indicherò come redigere un contratto di lavoro a progetto, con tutte le sue caratteristiche annesse.

24

I quattro punti principali

I quattro punti principali per un contratto a progetto sono: l'offerta, che è un'indicazione di quanto si dovrebbe pagare il cliente per realizzare il potenziale progetto quando si è in competizione con gli altri liberi professionisti / imprese. Un'approssimazione dei costi complessivi del progetto, sulla base di progetti passati di portata simile o estrapolando su qualunque informazione è disponibile. La proposta, che rappresenta un'interpretazione specifica delle esigenze del cliente. Il contratto comprende le disposizioni contrattuali. Questi elementi sono un quadro generale, indipendentemente dal tipo di lavoro da eseguire.

34

La forma

Un altro requisito, è senza dubbio costituito dalla forma, che deve essere obbligatoriamente scritta, (a questo segue immediatamente la caratteristica della collaborazione e dell'accordo, la durata, l'indicazione del progetto che si richiede al collaboratore. Anche la remunerazione, è parte integrante del contratto. In particolare, l'iscrizione al mittente del preciso e definito obiettivo da realizzare, deve essere corredato da indicazioni inerenti alla modalità offerta dal committente per agevolare il suo raggiungimento. La carenza di questo elemento sul contratto, determina la nascita di sanzioni a carico del committente, proprio perché il progetto è l'elemento costitutivo primario. Il legislatore interpreta dunque questa mancanza, come un "non rispetto" della forma prevista dalla normativa vigente.

Continua la lettura
44

Il principio di segretezza

Il collaboratore può svolgere al contempo anche un ulteriore e diverso impiego (rispettando sempre e comunque il principio di segretezza e di non diffusione a terzi delle notizie lavorative apprese durante lo svolgimento del progetto). È bene dunque precisare al suo interno, l'esistenza di questa clausola importante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Redigere un contratto di appalto

Quando si redige un contratto di lavoro, è necessario mettere per iscritto l'accordo, così come i termini specifici che ciascuna parte espone. Gli accordi verbali si verificano nel contesto delle piccole imprese, ma questi accordi sono difficili da...
Lavoro e Carriera

Come redigere un computo metrico

Il computo metrico è un calcolo numerico che viene fatto per accertare le dimensioni relative ad ogni categoria di lavori attuati in una costruzione. In campo edile maggiormente, tale funzione particolare facilita la quantificazione dei costi finale,...
Aziende e Imprese

Come redigere il budget aziendale

Il budget aziendale rappresenta uno strumento a disposizione delle aziende per stabilire, a livello annuale, i risultati da conseguire ed i costi da sostenere per realizzare una determinata attività prefissata. Questo termine è di origine francese ma...
Lavoro e Carriera

Come redigere un progetto europeo

Il responsabile dei progetti, il direttore e il capo delle relazioni europee applica tutte le regole di bilancio di un progetto europeo, per ottimizzare l'applicazione e l'importo stanziato dalla Commissione europea e preparare il bilancio di un progetto;...
Richieste e Moduli

Come redigere un contratto di leasing

Il contratto di leasing, chiamato anche "Contratto di locazione finanziaria", è una forma di finanziamento diventata popolare nel 1980, quando le persone hanno cercato di trovare dei modi più accessibili per possedere delle automobili senza però acquistarle....
Richieste e Moduli

Come redigere un contratto di locazione ad uso abitativo

Come vedremo nel corso di questa guida, la normativa attualmente vigente in tema di contratti, non prevede una specifica forma obbligatoria per la redazione dei contratti. Tuttavia la legge, impone agli stipulanti l'indicazione di alcuni elementi importanti,...
Finanza Personale

Come redigere un contratto di locazione

Il contratto di locazione è lo strumento legale mediante il quale due soggetti (affittuario e affittante) stipulano un accordo. La redazione di un contratto di locazione può essere un compito arduo perché, non solo i termini esatti del contratto stesso...
Richieste e Moduli

10 consigli per redigere una lettera per un giudice

Scrivere una lettera indirizzata ad un giudice non sempre è cosa facile. Si tratta infatti di un compito che reca ansia e pressione, dal momento che è necessario utilizzare una terminologia ben precisa, chiara e formale. Nella seguente guida, a tal...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.