Come Redigere Computo Metrico Per La Realizzazione Di Box

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I tempi cambiano e la burocrazia diventa sempre più difficile e minuziosa. Anche nel caso in cui noi decidessimo di realizzare un box, questo deve essere fatto a norma di legge. Bisogna quindi essere in possesso di tutti i documenti necessari. Tra questi c'è sicuramente il computo metrico. Per la realizzazione di un box questo è infatti indispensabile. Questo documento ci servirà per sapere il costo di tale realizzazione. In questa guida vedremo come redigere un documento di questo genere.

26

Occorrente

  • Tecnico per la redazione del computo
  • Progetto delle opera da realizzare
36

Per realizzare un computo metrico dovrete avvalervi di un professionista del settore. Il tecnico dovrà effettuare tutta una serie di misure e valutazioni basandosi sulle caratteristiche del box che gli fornirete voi. In base a queste valutazioni dedurrà un prezzo per la realizzazione della costruzione. È consigliabile fare un computo metrico prima della presentazione della pratica al comune. Questo eviterà di farvi perdere tempo e denaro nel caso in cui il preventivo sia eccessivo e non di vostro gradimento.

46

Se il preventivo vi sta bene si può quindi partire con la realizzazione. La realizzazione parte con lo scavo delle fondamenta. Dopo gli scavi quindi si inizierà con le voci per la realizzazione del box (fondazioni, muri di elevazioni, tetto, pavimentazioni), poi si inserirà la voce per gli impianti elettrici e le relative assistenze murarie che l'impresa deve assistere con la presenza dell'elettricista. Una volta che il computo metrico è terminato il tecnico e voi stessi lo darete a imprese che conoscerete per farlo compilare con i prezzi.

Continua la lettura
56

Approfondimenti e curiosità:

Le unità di misura nelle varie categorie sono differenti in relazione al tipo di lavoro, considerando che le varie quantità di lavoro vengono sempre determinate secondo le loro caratteristiche geometriche; orientativamente possono essere seguiti i seguenti criteri: Sono valutati a metro cubo: Gli scavi di ogni genere in base al volume reale di terra che deve essere scavata. I rilevati e i rinterri. Le murature in genere, ossia con spessore uguale o maggiore a 15 cm, deducendo generalmente solo i vuoti con superficie superiori a 1,00 m2. Tutta la struttura in cemento armato comprese le solette e le rampe delle scale. Nella sua forma più elementare, consiste in una tabella formata: dal N° d'ordine, descrizione del lavoro, numero, dimensioni (lunghezza, larghezza e altezza), peso, unità di misura, prodotti (negativi, positivi e totali), prezzo unitario, importo e figure ed annotazioni. La corretta e precisa stesura di un computo metrico richiede innanzi tutto un ordine nel suo svolgimento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Date sempre il preventivo a più di una impresa per poter confrontare i prezzi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come stimare il costo di costruzione di un'opera

Il computo metrico, legato alla stima dei lavori, è uno strumento fondamentale quando ci si trova a realizzare un'opera edilizia, sia essa un intero edificio, una copertura o un muro di contenimento. Nella realizzazione di un'opera, molto spesso, ci...
Case e Mutui

Come valutare un box auto nel giusto modo

Il box auto è una soluzione molto comoda specie in città poiché risolve il problema del parcheggio sotto casa, i costi del garage e - ammettiamolo - è una buona soluzione per l'alano di ceramica della suocera. I box auto si vendono o affittano, inoltre...
Case e Mutui

Come redigere un regolamento condominiale

In questo tutorial vi spiegheremo come redigere un regolamento condominiale. Il condominio è il luogo dove devono convivere più persone internamente ad uno stabile unico. Ci sono degli spazi che sono condivisi ed a volte anche degli impianti che vengono...
Case e Mutui

Come redigere il compromesso per l'acquisto di una casa

L'acquisto di una casa è il passo più importante che ogni persona compie nel corso della propria vita: proprio per questo motivo, non ci si può permettere di sbagliare. Le parti possono, per esempio, avere interesse a fissare subito i termini di un...
Case e Mutui

Come calcolare l'ICI sulle abitazioni e sui box auto

Dall'anno 2012 è entrata in vigore l'Imposta Municipale Unica ("IMU"), che ha preso il posto dell'Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche ("IRPEF") e dell'Imposta Comunale sugli Immobili ("ICI"); a partire dal 2013, però, l'IMU non deve essere più...
Case e Mutui

Come redigere un contratto d'affitto per un locale commerciale

Un contratto d'affitto commerciale, denominato anche affitto aziendale o leasing industriale, è un tipo di contratto utilizzato per il noleggio di beni immobili da o verso un altro individuo o società. Tale contratto conferisce all'inquilino (o affittuario)...
Case e Mutui

Analisi dei prezzi marginali della superficie di balconi e servizi igienici

Quando si tratta di beni immobili, che sia la costruzione, la vendita o l'acquisto, è sempre necessario avere un'idea su tutto ciò che riguarda i costi dell'intero edificio o di alcune parti di esso. Lo scopo della seguente guida è quello di eseguire...
Case e Mutui

Come calcolare il valore del mutuo

Il calcolo del valore di un mutuo aiuta a determinare il pagamento mensile totale del prestito, comprensivo del capitale, degli interessi, delle tasse e di un eventuale assicurazione. L'importo del pagamento si basa sul valore della casa, sui valori di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.