Come recuperare una fattura non pagata

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Oggigiorno, a causa anche e soprattutto della crisi economica che attanaglia il nostro Paese, i commercianti e i venditori in genere non hanno di certo vita facile. Purtroppo, molto spesso capita, un po' a causa della già menzionata crisi, un po' per negligenza da parte di qualche cliente, che una fattura non venga pagata. Questa, unita ad altre problematiche, può causare seri problemi economici ad un negozio, azienda o chicchessia. Fortunatamente, però, esistono diversi modi per ottenere la somma di denaro non corrisposta. Vediamo allora, attraverso la seguente guida, come recuperare una fattura non pagata.

24

In un primo momento, il creditore potrebbe rivolgersi sia al Giudice di Pace che al Tribunale Ordinario, i quali saranno entrambi obbligati ad accertarsi che il reato effettivamente sussista e richiedendo eventualmente il pagamento del credito con gli interessi aggiuntivi. Se fosse in atto un contratto, dopo la regolarizzazione delle clausole, esso sarà immediatamente annullato. L'unica pecca è che i tempi burocratici sono piuttosto lunghi.

34

Salvo diversa indicazione, tutte le fatture presentano una durata valida pari a due mesi dalla data della sua emissione. Trascorsa tale data, se il cliente non avrà ancora effettuato il pagamento, sarà consentito richiederlo per via giudiziale.
Il soggetto che attende il pagamento della fattura, dovrà rivolgersi al Giudice di Pace se la somma in questione non supera il tetto dei cinquemila Euro, altrimenti per importi superiori dovrà rivolgersi al Tribunale Ordinario, dopo aver depositato agli Atti la copia della ricevuta e l'estratto del registro della contabilità. Verificati i documenti, la Magistratura emetterà un decreto ingiuntivo, con il quale verrà recuperato legalmente il credito.

Continua la lettura
44

Il cliente debitore avrà l'obbligo di recarsi in sede giudiziale di fronte agli Organi competenti, per provvedere tempestivamente al pagamento della somma dovuta, tramite denaro o pignoramento di beni immobili privati. Per motivi reali di impedimento, può delegare un parente prossimo o una persona di fiducia che dovrà recarsi al suo posto in Tribunale. In caso contrario, riceverà per raccomandata un avviso ulteriore dalle forze dell'Ordine, che prorogherà le tempistiche per il saldo di 15 giorni. Se anche in questo caso l'interessato non dovesse far fede ai suoi obblighi, dovrà pagare una mora di entità proporzionale sia al debito stesso che al periodo totale di inadempienza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come recuperare le tasse di una ritenuta d'acconto

Se si è un freelance e non si ha la partita IVA la maggior parte dei servizi vengono erogati dietro pagamento con ritenuta d'acconto. Essa, come tutti i contratti commerciali, comporta il pagamento delle tasse. La ritenuta che si applica su compensi...
Finanza Personale

Come recuperare la tassa governativa sugli abbonamenti telefonici

La Tassa di Concessione Governativa, meglio conosciuta come TGC, è un tributo che riguarda gli abbonamenti telefonici. Gli importi da pagare mensilmente sono relativamente piccoli: si tratta, infatti, di cifre del calibro di 12,91 € per quanto riguarda...
Finanza Personale

Come recuperare i crediti da lavoro dipendente

La relazione creditore-debitore tra il datore di lavoro e il lavoratore, può causare una sorta di frustrazione, soprattutto se il dipendente diventa delinquenziale. Nella maggior parte dei casi, non si tratta di un percorso chiaro, veloce e facile nel...
Finanza Personale

Come recuperare uno scontrino fiscale sbiadito

Quando viene effettuato un acquisto, per la Legge Italiana deve essere consegnato anche un documento che viene chiamato "scontrino fiscale" del prodotto. Esso può appartenere a diverse tipologie, quali elettrodomestici, materiali elettronici e telefoni...
Finanza Personale

Come recuperare la password del conto bancoposta online via sms

Con il sempre maggiore impatto della tecnologia sulle nostre operazioni economiche e finanziarie quotidiane, proteggersi dagli attacchi informatici diventa di cruciale importanza. Ci sono alcune norme non scritte da seguire, consigli fortemente caldeggiati....
Finanza Personale

Come rintracciare un pacco USPS

Ogni giorno numerosissimi utenti nel mondo utilizzano le compagnie postali per inviare lettere, pacchi e raccomandate. Vi sono un discreto numero di servizi postali adibiti a questo ed all'invio di materiale all'estero. In questa guida vedremo come rintracciare...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Liechtenstein

Il 1° gennaio 2011, in Liechtenstein è entrato in vigore un nuovo sistema fiscale con l'obiettivo di modernizzare il precedente ordine giuridico in materia di imposizione fiscale, tenendo conto degli sviluppi internazionali. Il nuovo sistema dovrebbe...
Finanza Personale

Come contestare una bolletta del telefono

Pensate che la vostra bolletta telefonica preveda addebiti non dovuti, o che includa, tra le voci, servizi di cui non avete mai usufruito? I conteggi del traffico riportati sull’ultima bolletta telefonica sono eccessivi rispetto al vostro standard abituale?...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.