Come recuperare i punti persi della patente

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando si compiono 18 anni arriva il momento in cui è possibile poter prendere la patente. La patente è abbastanza facile da prendere ma è anche abbastanza difficile da perdere. Esistono infatti diversi punti che possono essere scalati dalla patente a causa di diverse motivazioni gravi o meno gravi. Da circa 11 anni la patente è diventata a punti, ed è difficile in alcuni casi poterli mantenere integri e intatti. Si può anche arrivare a perdere tutti i punti della patente a non avere più la possibilità di guidare il proprio veicolo. In questi passaggi vi indicheremo come poter recuperare i punti persi della vostra patente.

27

Occorrente

  • Corso di scuola guida.
37

Quando si arriva a perdere tutti i punti della propria patente, ovvero quando si perdono 20 punti totali che vengono messi a disposizione all'interno della patente, è necessario ripetere nuovamente l'esame di teoria e l'esame di pratica di guida. Perdere punti dalla patente significa far scattare la revoca immediata e automatica della patente. I punti dalla patente possono essere persi a causa di incidenti stradali o di varie violazioni fatte con il proprio veicolo. È possibile comunque controllare e verificare lo stato della propria patente e i punti che si sono persi, all'interno di un portale dedicato proprio all'automobilista.

47

Per poter recuperare i punti dalla patente dopo l'infrazione, è necessario iscriversi nuovamente ad un corso creato appositamente in una comune scuola guida. Dopo aver seguito il corso sarà necessario per tutti sostenere un esame teorico e naturalmente pratico. Attraverso i corsi seguiti delle scuole guide, è possibile avere nuovamente all'interno della patente 6 punti. Questi corsi non sono assolutamente difficoltosi da seguire ma necessitano di una presenza di 12 ore per le comuni patenti A e B. Questi corsi non sono naturalmente gratuiti ma hanno un costo abbastanza elevato.

Continua la lettura
57

I corsi di recupero creati dalle scuole guide per mettere i punti all'interno della propria patente, hanno un costo solitamente che varia da un minimo di € 170 a un massimo di circa € 500. È importante studiare approfonditamente tutto ciò che vi viene assegnato dai docenti di scuola guida per poter superare tranquillamente i test sia pratici che teorici e riavere in poco tempo i punti mancanti nella patente. Il codice della strada rielaborato negli ultimi anni, ha ovviamente creato questo sistema per dimezzare le infrazioni fatte con le automobili. Si tratta di un percorso facile ma abbastanza lungo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Guidate sempre con cautela.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Rinnovo della patente: come risparmiare

In questo articolo vogliamo proporvi un argomento molto utile ed anche gettonatissimo, in internet, e cioè quello di capire come effettuare nel modo corretto il rinnovo della patente di guida, ma nello specifico vogliamo farvi sapere come poter risparmiare....
Richieste e Moduli

Come rinnovare la patente nautica scaduta

La patente nautica è quel documento che dà l'autorizzazione di potere comandare e condurre dei mezzi di navigazione dopo avere superato degli esami. Deve essere rinnovata ogni 10 anni, oppure ogni 5 se al momento del rilascio il titolare della patente...
Richieste e Moduli

Come richiedere il duplicato della patente

Eccoci qui per cercare di capire per bene, come e cosa fare per poter richiedere il duplicato della propria patente.Cercheremo di realizzare il tutto attraverso delle procedure davvero molto semplici e veloci. Possiamo proprio iniziare con il dire che...
Richieste e Moduli

Come recuperare gli acconti Irpef versati in eccesso prima del taglio degli stessi

Cerchiamo di vedere insieme, in questa guida, che vi proponiamo, come recuperare gli account Irpef, che sono stati versati in eccesso, prima del taglio degli stessi. Versare l'Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche - che comunemente chiamiamo con la...
Richieste e Moduli

Come recuperare il denaro dai conti dormienti

Prima di capire, con l'aiuto di questa breve guida, come recuperare il denaro dai conti dormiente vediamo di cosa si tratta. I cosiddetti conti dormienti sono conti correnti, libretti di risparmio o altri strumenti finanziari che non vengono utilizzati...
Richieste e Moduli

Come comunicare il cambio di residenza al PRA

Se cambiamo residenza, tra le varie comunicazioni è necessario fare anche quella al PRA; infatti, oltre alla classica documentazione per il cambio di residenza, se abbiamo una patente di guida dobbiamo compilare un modulo disponibile negli uffici comunali....
Richieste e Moduli

Come effettuare il cambio di residenza

La residenza è il luogo dove una persona generalmente vive in modo stabile. Se dobbiamo trasferirci, ci aspettano molte incombenze da sbrigare: oltre alla voltura delle utenze (luce, telefono e gas), e agli aggiornamenti dei documenti, è obbligatorio...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'attestato per guidare un carrello elevatore

Il carrello elevatore, a volte erroneamente chiamato muletto, è un veicolo con ruote alimentato a da motori diesel, motori elettrici o motori a gas. Viene utilizzato principalmente per la movimentazione o il sollevamento di bancali carichi di merce all'interno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.