Come recedere da una società di persone

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Una consolidata dottrina definisce Società di persone quelle società nelle quali, da un punto di vista organizzativo, prevale l´elemento personale su quello economico. Ciò fa riferimento alla responsabilità dei soci nei confronti dei creditori, questi ultimi infatti, per soddisfare i propri crediti, possono rifarsi sia sulla Società, che sui singoli soci. In questa categoria rientrano la Società semplice (S. S.), la Società in nome collettivo (S. N. C) e la società in accomandita semplice (S. A. S). Per capire come recedere da una Società di persone è dunque necessario analizzare il regime legale di ciascun tipo di Società di persone distintamente.

25

Recedere da una Società semplice

La disciplina della Società semplice è contenuta nel Codice Civile agli artt. 2251-2290. Tra i vari tipi di Società di persone, la Società semplice è l´unica forma societaria prevista per lo svolgimento di attività lucrative non commerciali e si distingue per la struttura flessibile, per la semplicità delle procedure di costituzione e per l´adattabilità dello schema societario agli interessi dell´imprenditore. Il recesso del socio dalla Società semplice è previsto dal Codice Civile all´art. 2285, che distingue due casi specifici. Nel caso di una società a tempo indeterminato, è sempre possibile per il socio recedere liberamente dalla Società semplice. Nel caso di una società a tempo determinato, invece, il recesso è consentito solo nei casi previsti dal contratto sociale, ovvero qualora sussista giusta causa. Necessario è, dunque, indicare cosa intende la giurisprudenza per "giusta causa", in questo caso definita come una violazione degli obblighi contrattuali o degli obblighi di fedeltà e diligenza, tale da determinare la fine del rapporto di fiducia sottinteso al contratto. Il contratto sociale può regolare le modalità del recesso, ma non può mai escluderlo. L´effetto del recesso si produce dopo tre mesi dalla sua dichiarazione, che può essere anche verbale, mentre nel caso di recesso per giusta causa, l´effetto è immediato. Entro 6 mesi dal recesso, il socio ha diritto alla liquidazione della quota. Non si tratta di una restituzione dei beni conferiti in società, la liquidazione della quota, è, infatti, una somma di denaro pari a quella che il socio avrebbe realizzato in sede di liquidazione della società. I beni conferiti in godimento vengono restituiti al socio solo nel caso in cui il conferimento non riguardi l´intera vita della società. Il socio rimane responsabile per le sole obbligazioni assunte dalla società fino al giorno del recesso.

35

Recedere da una Società in nome collettivo

La disciplina della società in nome collettivo è contenuta nel Codice Civile agli articoli 2291-2312. Nello svolgimento di un´attività commerciale, qualora non venga indicato un diverso tipo societario, si ritiene assunta la forma societaria di s. N. C. Per quanto riguarda recesso e liquidazione della quota, vengono estese alla S. N. C. Le norme previste per la Società semplice. L´art. 2307 comma 3 aggiunge, limitatamente alla Società in nome collettivo, la possibilità per il socio di recedere, previo preavviso, nel caso di proroga tacita della società, qualora questa sia a tempo determinato. Il recesso di un socio dalla Società in nome collettivo comporta una modifica dell´atto costitutivo che va iscritta da parte di uno degli amministratori nel registro delle imprese, pena sanzione pecuniaria.

Continua la lettura
45

Recedere da una Società in accomandita semplice

La disciplina della Società in accomandita semplice è contenuta agli artt. 2313-2324 del Codice Civile. La Società in accomandita semplice si distingue per la presenza di due diversi tipi di soci: i soci accomandatari, responsabili solidalmente e illimitatamente nei confronti dei terzi, e i soci accomandanti, responsabili solo per la quota conferita. Le discipline del recesso e della liquidazione della quota sono le medesime applicate per la Società semplice. Come per la Società in nome collettivo, il recesso di un socio provoca una modifica dell´atto costitutivo che va iscritta nel registro delle imprese. C´è da aggiungere che la presenza contemporanea di entrambi i tipi di soci è essenziale per l´esistenza della Società in accomandita semplice, il venir meno di tutti i soci accomandanti fa sì che, dopo 6 mesi senza sostituzione degli stessi, la Società diventi una S. N. C., mentre il venir meno di tutti i soci accomandatari, provoca lo scioglimento della società decorso il termine di 6 mesi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come calcolare la parcella del commercialista nelle società di persone

I commercialisti svolgono un lavoro piuttosto duro ed importante per chiunque di noi. Grazie a loro possiamo calcolare quante tasse dobbiamo pagare ed evitare così fastidiose multe. Per questo quando si apre una società è bene assumere anche un commercialista...
Aziende e Imprese

Le responsabilità dei soci nelle società di persone

L’ordinamento giuridico italiano divide le società costituite a scopo di lucro in società di persone e società di capitali. Le prime sono quelle in cui l’elemento soggettivo, rappresentato dai soci prevale rispetto al capitale, quest’ultimo invece...
Aziende e Imprese

Come recedere dal credito al consumo

Nella vita di tutti i giorni può capitare di dover far fronte a spese non indifferenti come un' automobile ad esempio, o magari un elettrodomestico. Qualsiasi sia l'oggetto in questione da dover pagare, magari tramite un finanziamento, o magari da...
Aziende e Imprese

Come trasformare una ditta individuale in società

Quando si parla di ditta individuale si fa riferimento a quel tipo di attività svolta da un solo imprenditore, che al contempo è l'unico responsabile della sua gestione. Nulla vieta all'imprenditore di avvalersi della collaborazione di altre persone...
Aziende e Imprese

Come aprire una società in Ungheria

Se stai pensando di aprire una società in Ungheria e non sai proprio come fare ad iniziare questo tipo di attività; se stai cercando dei validi consigli su come muoverti, in questa questa guida troverai spiegato in pochi e semplici passaggi tutto...
Aziende e Imprese

Differenze tra società per azioni quotate e non quotate

Una società per azioni è un'azienda che presente un'autonomia finanziaria indipendente. Lo sviluppo economico di una società per azioni accresce in base all'utilizzo delle azioni. Si definisce azione quando si investono dei soldi in borsa, cosi da...
Aziende e Imprese

Società a responsabilità limitata: pro e contro

La società a responsabilità limitata, il cui acronimo è Srl, è una delle tipologie di società di capitali prevista in Italia e fu istituita nel lontano 1942, sebbene la sua costituzione sia stata rivista nel 1993. È attualmente una delle forme giuridiche...
Aziende e Imprese

Come sciogliere una società semplice

Quando si parla di società in ambito lavorativo si intende generalmente l'avvio di un'impresa costituita da un certo numero di soci e quindi non da una sola persona. Le società possono essere divise in diverse tipologie che variano a seconda delle caratteristiche....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.