Come recedere da una polizza vita

Tramite: O2O 30/04/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'assicurazione sulla vita prevede, in caso di morte, il pagamento di una determinata somma di denaro indicata sul contratto. Tuttavia, questi contratti contengono, talvolta, molteplici clausole che si dovranno necessariamente comprendere alla perfezione, in modo da evitare brutte sorprese. Spesso, è bene rivolgersi ad un esperto del settore prima di sottoscrivere la polizza. Se, invece, è stata già siglata una polizza vita e si vuole recedere il contratto sottoscritto, si dovrà capire come fare per evitare di incorrere in penali. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, illustrerò come recedere correttamente da una polizza vita.

27

Occorrente

  • Condizioni di assicurazione o contratto
  • Modulo di recesso della polizza vita
37

Cos'è una polizza vita

In primo luogo, è bene chiarire in cosa consiste una polizza vita. Nell'assicurazione sulla vita, l'assicuratore, verso pagamento di un premio, si obbliga a pagare un capitale o una rendita al verificarsi di un evento attinente alla vita umana. Si opera una distinzione di fondo tra l'assicurazione per il caso di morte e l'assicurazione per il caso di sopravvivenza, a seconda che l'indennità debba essere corrisposta (a terzi) in dipendenza della morte di una persona, o nel caso in cui l'assicurato sia ancora in vita alla scadenza prestabilita. Nella prassi assicurativa, correnti sono anche forme di cosiddetta assicurazione mista, così denominate perché combinanti le due figure accennate. L'assicurazione può essere stipulata sulla via propria o su quella di un terzo. Per evitare finalità speculative risulta prevista la nullità dell'assicurazione contratta per il caso di morte di un terzo, se questi non presti il suo consenso alla stipulazione del contratto. Tale consenso necessita della forma scritta.

47

Cosa sono le cosiddette C.G.A

Anzitutto, quando si stipula una polizza di assicurazione nel ramo vita, l'intermediario ha l'obbligo di consegnare al contraente (che è di fatto il proprietario del contratto), oltre alla polizza, le cosiddette C. G. A. (condizioni generali di assicurazione) con la relativa nota informativa. In questi due documenti, vi sono spiegate le modalità di recesso dal contratto. Inoltre, le polizze vita annuali prevedono che il contraente debba versare un premio obbligatorio a scadenza mensile, trimestrale, semestrale o annuale, con il quale il contraente adempirà agli obblighi del contratto.

Continua la lettura
57

Quali sono le conseguenze del recesso

Se si deciderà di recedere dalla polizza entro i primi tre anni di versamento, i premi versati in questo periodo verranno assorbiti dalla società assicurativa poiché, appunto, i primi tre anni di versamento saranno d'obbligo. Se, invece, si deciderà di recedere dopo il terzo anno di durata si potrà riscattare parte del premio versato, sicuramente inferiore poiché non saranno stati rispettati i termini del contratto. Il riscatto di una polizza non è previsto in caso di una polizza temporanea caso morte, mentre si può richiedere in caso di polizza a vita intera o mista.

67

In cosa consiste la lettera di recesso

Se si deciderà di recedere il contratto della polizza vita si annullerà il contratto e, conseguentemente, entrambe le parti sotto accordo verranno liberate dagli obblighi previsti. L'agenzia di assicurazioni, in caso di recesso, dovrà restituire le somme eventualmente già versate dal contraente con un tempo limite di 30 giorni dalla ricezione della lettera di recesso. In generale, la lettera di recesso consiste in un documento dove inserire il numero di polizza, la data in cui è stato stipulato il contratto, la somma che deve essere restituita ed il codice IBAN tramite cui l'agenzia assicurativa restituirà l'importo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come recedere da un contratto per la fornitura di energia elettrica

Da qualche anno, i consumatori possono decidere presso quale società e a quali condizioni acquistare energia elettrica per la propria abitazione. Se il consumatore ha un contratto in atto e nel caso trovasse un’ offerta più vantaggiosa, può cambiare...
Richieste e Moduli

Come fare una scrittura privata per risoluzione consensuale del contratto di locazione

Spesso, quando si parla di locazione, si pensa immediatamente all'affitto di un'immobile, anche se esiste la possibilità di affittare un'automobile, una barca, persino vestiti e strumenti vari. Durante il periodo di locazione previsto, può accadere...
Richieste e Moduli

Come effettuare la disdetta della linea telefonica Telecom Italia

Recedere dal contratto di linea fissa può avere in sé diverse ragioni: poco utilizzo o insoddisfazione. Nel caso della società Tim, Telecom Italia, è possibile ricevere informazioni a riguardo chiamando il numero 187 o, in alternativa, andare sul...
Richieste e Moduli

Come esercitare il diritto di ripensamento su Enelenergia

Grazie alla liberalizzazione all'interno del mercato dell’energia elettrica sono giunti nuovi gestori e l’offerta si è ampliata visibilmente. Sempre più di frequente, però, le offerte presentate dai gestori non sono chiare e non sono sempre vantaggiose...
Richieste e Moduli

Come comunicare la risoluzione del contratto di locazione

Il contratto di locazione è il documentario mediante il quale il locatore (ovvero il proprietario dell'immobile) e l'affittuario (colui che prende in affitto l'immobile) si impegnano a rispettare tutte le clausole trascritte al suo interno. Il contratto...
Richieste e Moduli

Abbonamento Sky: come disdirlo

Molte persone sono appassionate di cinema e di sport, e sono solite farsi un qualche tipo di abbonamento presso qualche ente televisivo privato per poter godere appieno della visione dell'una o dell'altra cosa o di entrambe. Generalmente abbonarsi è...
Richieste e Moduli

Come annullare un contratto di locazione firmato

Un contratto di locazione firmato si può annullare per motivi di diversa natura. Ad esempio si trova un locale più confortevole, oppure ci si deve necessariamente trasferire presso una nuova abitazione. Se l'immobile si trova in affitto, si può decidere...
Richieste e Moduli

Le caratteristiche del contratto di affitto a canone concordato

La legge italiana prevede una serie di tipologie contrattuali relative all'affitto di locali ad uso abitativo. Ciascuna di queste corrisponde ad un'esigenza specifica a tutela del locatore e dell'affittuario, con precise disposizioni e conseguenti agevolazioni....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.