Come recedere da un contratto di viaggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In base al Decreto Legislativo N.111, il Governo regola il settore del Turismo, rispetto ai viaggi organizzati. Il viaggiatore, il momento in cui acquista un viaggio, deve firmare un contratto e, in questo modo vincola il Tour Operator a garantire quello che è scritto sul contratto, pena un risarcimento. Il contratto deve riportare: la descrizione del viaggio, il prezzo, l'itinerario, le date di partenza e di arrivo, i servizi di cui si può usufruire, i tempi e le modalità del saldo, l'assicurazione, la descrizione dell'albergo, i mezzi di trasporto, il termine entro cui dovrai essere informato in caso di un eventuale annullamento del viaggio, le eventuali modifiche e il termine entro il quale dovrai presentare un eventuale reclamo. Quante volte, dopo aver firmato un contratto vi accorgete che la vostra scelta non è stata delle migliori. Che fare? Generalmente per un contratto validamente concluso, non esiste un diritto di recesso. Comunque esistono delle eccezioni. Vediamo di conoscerle e soprattutto come recedere da un contratto di viaggio.

25

Il ritiro

Per recedere da un contratto di viaggio, prima di tutto dobbiamo specificare il termine di ritiro. Il ritiro è un passo giuridico attraverso il quale una parte contraente annulla unilateralmente un accordo scritto, dal momento in cui il recesso dal contratto cessa con effetto retroattivo, con un conseguente rimborso obbligatorio di tutto il prezzo del servizio al passeggero. Data la caratteristica del servizio possiamo affermare un solo ritiro prima dell'inizio del viaggio. Il passeggero può recedere dal contratto per qualsiasi motivo, dato che non vi sono cause particolari per far valere il diritto di recesso.

35

La scadenza del recesso

Qual è la scadenza del recesso dal contratto di viaggio e che cosa può essere la causa? Il regolamento consente ai passeggeri di recedere dal contratto di viaggio prima dell'inizio del viaggio stesso, se si invia una dichiarazione di recesso all'organizzatore. Il passeggero non deve necessariamente spiegare il motivo del ritiro, ma il contratto di solito specifica la quantità di denaro che può essere trattenuta dall'organizzatore.

Continua la lettura
45

La caparra

La caparra del contratto può non essere restituita in caso di recesso del passeggero. Ciò significa che nel caso in cui i passeggeri dovessero recedere dal contratto, l'organizzatore può esigere solo il pagamento della caparra, se tale clausola è presente nel contratto iniziale, e può esigere solo la quantità che è specificata nel contratto.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come recedere da una polizza vita

L'assicurazione sulla vita prevede, in caso di morte, il pagamento di una determinata somma di denaro indicata sul contratto. Tuttavia, questi contratti sono pieni di moltissime clausole che si dovranno necessariamente comprendere alla perfezione, in...
Richieste e Moduli

Cosa fare per non rinnovare il contratto di locazione

Il contratto di locazione consiste in una forma contrattuale vincolante, tra l'inquilino ed il padrone di casa. Pertanto, nel caso in cui si avesse la necessità di interrompere anticipatamente il contratto di affitto, occorre prendere in considerazioni...
Richieste e Moduli

Come annullare un contratto di locazione firmato

Un contratto di locazione firmato si può annullare per motivi di diversa natura. Ad esempio si trova un locale più confortevole, oppure ci si deve necessariamente trasferire presso una nuova abitazione. Se l'immobile si trova in affitto, si può decidere...
Richieste e Moduli

Come fare una scrittura privata per risoluzione consensuale del contratto di locazione

Spesso, quando si parla di locazione, si pensa immediatamente all'affitto di un'immobile, anche se esiste la possibilità di affittare un'automobile, una barca, persino vestiti e strumenti vari. Durante il periodo di locazione previsto, può accadere...
Richieste e Moduli

Come comunicare la risoluzione del contratto di locazione

Il contratto di locazione è il documentario mediante il quale il locatore (ovvero il proprietario dell'immobile) e l'affittuario (colui che prende in affitto l'immobile) si impegnano a rispettare tutte le clausole trascritte al suo interno. Il contratto...
Richieste e Moduli

Come annullare un contratto con un costruttore

Quando si è in cerca della casa ideale e si ha la fortuna di trovarne una che corrisponda alle nostre esigenze, si è tentati di firmare celermente un contratto di compravendita al fine di evitare che qualcun'altro ci preceda e si accaparrarri l'abitazione...
Richieste e Moduli

Le caratteristiche del contratto di affitto a canone concordato

La legge italiana prevede una serie di tipologie contrattuali relative all'affitto di locali ad uso abitativo. Ciascuna di queste corrisponde ad un'esigenza specifica a tutela del locatore e dell'affittuario, con precise disposizioni e conseguenti agevolazioni....
Richieste e Moduli

Come far valere i propri diritti quando si recede un contratto adsl e luce

La liberalizzazione del settore delle telecomunicazioni ha favorito la concorrenza tra gli operatori consentendo all’utente di scegliere tra un vasto paniere di provider e relative offerte. Spesso si è restii nel rivolgersi ad un altro operatore ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.