Come provvedere agli adempimenti di legge in caso di più libretti di risparmio al portatore

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Come districarsi fra le diverse normative che, nel tempo, hanno disciplinato il possesso di titoli di credito al portatore: le tempistiche da seguire, i limiti fissati e le sanzioni previste in caso di inadempienza. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a provvedere agli adempimenti di legge in caso di più libretti di risparmio al portatore.

25

Nel gennaio 2016, detenere un libretto bancario o postale con saldo pari, oppure, superiore a 1.000,00 euro era vietato. Ricorderemo che limite massimo equivale alla somma di 999,99 euro. Il discorso viene diversificato se parliamo di un trasferimento per il quale ammette il nuovo limite di 3.000,00 euro. Proprio per questo è consentito effettuare un trasferimento di più libretti, anche se se parliamo dello stesso soggetto. Tuttavia, c'è la seguente clausola da rispettare e cioè che l'importo complessivo non superi i 2.999,99 euro.

35

La legge inoltre, stabilisce che dal 6 dicembre 2011 il saldo non può essere pari o superiori a 1.000,00 euro. Difatti, entro il 31 marzo del 2012 codesti libretti, siano essi bancari e postali, pare superiore ad un importo di 1.000,00 euro, dovrebbero essere estinti, vale a dire, ridotti entro il nuovo limite.

Continua la lettura
45

Seppur ci fosse una violazione dei limiti allora il possessore del libretto dovrà incorrere ad una sanzione amministrativa pecuniaria variabile alla percentuale del 10 al 20% del saldo, possedendo un minimo non inferiore alla somma dei 3.000,00 euro nel caso in cui esso sia compreso tra la quota di euro 1.000,00 e 50.000,00 euro. Se il saldo è superiore ai 50.000,00 euro, allora ne verrà richiesta la determinata percentuale del 15 al 30%. Tuttavia la cosiddetta legge di stabilità del 2016 non ha assolutamente inciso sulla normativa del 2007 riguardante i depositi sui libretti, dove essa stessa da una chiara precisione, che, il saldo dei libretti, siano essi postali che bancari al portatore, non può essere pari ad euro mille.

55

Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire a provvedere agli adempimenti di legge in caso di più libretti di risparmio al portatore. Per chi è alle prime armi con questo tipo di pratiche, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riusciremo alla fine ad ottenere un risultato perfetto. A questo punto non ci resta che leggere attentamente tutte le indicazioni riportate nella guida, per poter subito adeguare, i nostri libretti di risparmio al portatore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Guida agli adempimenti dichiarativi sulle rendite finanziarie

In questa breve e semplice guida, vi illustrerò i principali adempimenti dichiarativi di un particolare tipo di reddito: le rendite finanziarie. Queste possono produrre due tipologie di redditi, ossia quelli di capitale e quelli diversi di natura finanziaria....
Finanza Personale

I trucchi per il risparmio in famiglia

La crisi economica ha costretto ognuno di noi a fare qualche sacrificio. I tempi sono sempre più duri e perciò dobbiamo stare attenti quotidianamente a come gestiamo le finanze in famiglia. Per rendere questo lavoro più semplice però, esistono dei...
Finanza Personale

Come aprire il libretto di risparmio tuo junior da 11 a 17 di banca sella

I figli e i nipoti crescono e, arrivati a una certa età, sarebbe bene iniziare a mettere da parte qualche soldo da spendere poi un domani per la scuola e per tutto ciò che riguarda il loro futuro. La maggior parte delle persone per fare ciò si serve...
Finanza Personale

Come compilare la distinta di versamento sul conto Bancoposta o sul libretto di risparmio

Per poter effettuare un versamento sul conto BancoPosta oppure sul Libretto di Risparmio Postale bisogna compilare una distinta. Questa operazione si può fare effettuando un deposito in contanti oppure accreditando uno o più assegni postali e bancari....
Finanza Personale

Come avviare un piano di risparmio fai da te

Saper risparmiare e far accrescere i propri risparmia è qualcosa che in pochi sono in grado di fare. Gestire il proprio denaro con un piano di risparmio richiede pianificazione, disciplina e competenza. In tempi di crisi come questo, risparmiare è un'azione...
Finanza Personale

Come aprire il libretto di risparmio tuo baby da 0 a 10

In questi tempi di crisi il futuro dei nostri figli ci preoccupa e non poco e ci orienta verso la ricerca di possibili soluzioni che possano in qualche modo garantire dei risparmi per far sì che il loro futuro sia roseo e non vi siano delle carenze economiche....
Finanza Personale

Risparmio: i 10 errori da evitare

Nei periodi di profonda crisi economica, solitamente si assiste ad un progressivo aumento della disoccupazione e alla riduzione degli stipendi, le famiglie faticano ad arrivare a fine mese. In questo contesto si cerca di adottare una serie di strategie...
Finanza Personale

Differenze tra azioni ordinarie, privilegiate e di risparmio

Se la quota di azioni possedute è rilevante si hanno dei diritti che possono riguardare perfino l'amministrazione ma ci sono anche delle note negative come la divisione di eventuali perdite. Esistono tre tipi di azioni che si possono considerare, quindi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.