Come proporre un progetto di design

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per chi frequenta scuole di design si realizza, prima o poi, l’occasione di presentare un proprio progetto per partecipare a qualche concorso sponsorizzato dove c’è la possibilità d’ottenere premi in denaro o in offerte di lavoro.
In primo luogo servono sicuramente buone idee ma da sole non sono sufficienti poiché l’imperativo è essere originali. .
Sarete in molti in gara pertanto se volete emergere puntate sull’originalità per fare la differenza.
Questo non significa che dovrete presentare progetti troppo elaborati la semplicità non implica pochezza ma sicuramente chiarezza. E’ basilare che realizziate il progetto in ottime tavole 2 D e modelli fisici e virtuali in 3D, per dare sfoggio delle vostre abilità manuali. La presentazione però implica capacità diverse che non s’imparano del tutto sui banchi di scuola. Saper presentare bene un progetto serve a valorizzarlo al massimo e a farlo arrivare al pubblico che ci segue.
Se non siamo in grado di venderlo al meglio molto del nostro lavoro sarà stato vano.
In questa guida vi vogliamo dare dei validi consigli su come proporre un progetto di design.
Leggeteli attentamente e rifletteteci sopra specie se vi è già capitato di proporre progetti senza alcun esito positivo. Forse il problema non era il progetto ma come lo avevate presentato.

26

Occorrente

  • ottime tavole 2D e modelli 3D
  • motivazione
  • charezza
  • originalità
36

In primo luogo dovete essere ed apparire motivati ai vostri interlocutori. E’ importante che dalla vostra esposizione trapeli l’entusiasmo per quanto avete creato e per il lavoro che state intraprendendo. Evitate facce serie, indossate un bel sorriso anche se professionale e cercate di trasmettere positività. Date queste immancabili regole di base vediamo come procedere nella presentazione del progetto. Mentre presenti il tuo progetto è come se tu raccontassi una storia, non tenere gli occhi sui tuoi disegni, sarebbe come se tu narrassi la tua storia leggendola su di un foglio. Guarda bene chi ti sta davanti, possibilmente negli occhi e cerca di comunicare in questo modo trasmettendo sicurezza.

46

Quando esponi il tuo progetto cerca d’essere essenziale non perderti in particolari inutili e non ripetere concetti. Chiarezza e sintesi che non vuol dire essere brevi ma essenziali e concisi. Si possono dire le stesse cose arrivando al nocciolo della questione anche usando meno parole. Specie se avrai un limite di tempo dovrai provare ad esporre sinteticamente ma essenzialmente i tuoi contenuti. Cerca di scandire le parole con chiarezza, non andare troppo di fretta e tieni un tono di voce sufficientemente alto da farti sentire anche se non devi assolutamente urlare. Sortiresti l’effetto d’essere sgradevole. Quando esponi non gesticolare troppo e saltellare o muoverti nervosamente. Assumi una posizione rilassata ma composta in modo da non far trapelare stati d’ansia ma di trasmettere sicurezza.

Continua la lettura
56

Può capitare che chi ti ascolta ti faccia delle osservazioni o ti muova delle critiche ascoltale garbatamente senza dimostrarti irritato ma prendile come consigli. Non affannarti a giustificare le tue considerazioni sulle critiche mosse. Solo brevi considerazioni e prosegui nell’esposizione.
Mentre esponi può capitarti di commettere qualche errore, non è necessario che tu perda tempo a scusarti, prosegui come se niente fosse. Tieni presente che è opportuno tu ti prepari bene per evitare di ridurre al minimo il rischio d’errore. Non innamorarti mai troppo follemente dei tuoi progetti altrimenti rischi di perdere razionalità. Devi conservare un certo spirito critico su quello che fai per stimolarti e migliorarti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • stai presentando te stesso non solo il tuo progetto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come calcolare i rischi di un progetto

Un progetto è l’insieme delle attività volte a ottenere, in un tempo definito, un bene o servizio unici. Esempi di progetti sono le costruzioni di palazzi, le realizzazioni d’impianti e così via. La loro caratteristica è l’unicità. Per realizzare...
Aziende e Imprese

Come presentare un progetto

Se vi hanno incaricati di portare un progetto per il vostro lavoro, occorre curare tutte le fasi nei minimi dettagli. Sono due i passi più importanti da tenere in considerazione: organizzare bene il progetto, per renderlo più preciso, efficiente e facile...
Aziende e Imprese

Come presentare un progetto per ottenere fondi pubblici

Se volete presentare un progetto e non sapete come fare avete trovato la guida che fa per voi! La guida infatti vi consentirà di predisporre un progetto di varie dimensioni seguendo dei semplici passi logici trasformando così la vostra idea in solida...
Aziende e Imprese

Come gestire un progetto ERP in azienda

Gestire un progetto ERP in azienda richiede competenze informatiche ed organizzative. Per ERP, Enterprise Resource Planning, si intende un sistema integrato di gestione. Si tratta di un software, che raggruppa tutte le informazioni aziendali. Si creerà...
Aziende e Imprese

Come calcolare i costi di un progetto

È naturale che portare avanti un progetto è necessario calcolare il suo costo di costruzione il quale include un'innumerevole quantità di voci che rendono molto difficile e complessa poterlo realizzare. Il calcolo dei costi di costruzione sono svolti...
Aziende e Imprese

Come ricostruire l'albero dei problemi in un progetto aziendale

L'albero dei problemi consente nel trovare delle soluzioni ottimali per risolvere particolari problematiche che si potrebbero presentare in azienda. È uno strumento molto utile per definire le cause e gli strumenti che si possono utilizzare per superarle....
Aziende e Imprese

10 passi per la redazione di un business plan

Il Business Plan è un documento che viene redatto da una nuova azienda per sintetizzare ed illustrare un progetto imprenditoriale che verrà realizzato in futuro. Il Business Plan è uno studio realizzato per delineare le linee guida di un progetto,...
Aziende e Imprese

Come progettare l'interno di uno studio medico

Il design degli interni di uno studio medico trasmette molte informazioni ai pazienti: dovrebbe riflettere direttamente il tipo di attività e la sua clientela specifica. Ad esempio, l'ufficio di un pediatra avrà un aspetto diverso da quello di un chirurgo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.