Come presentare una querela di falso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si subisce un torto o un reato, molti si rivolgono al proprio avvocato per chiedere la prassi da seguire. Ai sensi dell'articolo 221 cpc, per querela di falso si intende un atto di citazione presentabile in corso di causa in qualunque stato o in qualsiasi grado di giudizio. L'ente competente a riconoscere il falso è il Tribunale. Qui vengono accertate le dinamiche delle due parti e si può procedere successivamente alla denuncia vera e propria. In questa guida spiegherò come presentare in modo corretto una querela di falso con dei semplici suggerimenti che potranno essere utili in caso di bisogno.

26

Occorrente

  • documentazione comprovante il falso
  • documento di riconoscimento
36

Innanzitutto ricordate sempre che una querela deve contenere l'indicazione degli elementi e delle prove della falsità, in caso contrario la denuncia verrà annullata.
Si può presentare una querela di falso nel corso di una causa già attiva e in qualunque momento e grado, fino a che non sia presente una sentenza "passata in giudicato", ovvero fino a quando non sia scaduto il tempo per essere impugnata; in genere, si parla di sei mesi dalla data di pubblicazione. Se non vi è nessuna causa già in corso, allora potrete presentare una querela di falso in via principale come "attore", ovvero di tua iniziativa con una richiesta ufficiale per iscritto dell'intervento di un giudice (detta citazione).

46

Per prima cosa occorre presentarsi davanti ad un giudice in tribunale muniti di documento di riconoscimento e di denuncia per querela di falso. Se non avete la possibilità di recarvi personalmente potrete presentare la denuncia mediante una raccomandata avente ricevuta di ritorno, oppure tramite il vostro avvocato. Non c'è differenza se si tratta di causa già in corso o di presentazione di querela di falso in via principale, poiché sarete comunque interpellati dal giudice al fine di confermare la veridicità del contenuto. Se confermerete, la querela sarà presentata in udienza o in un'udienza successiva per essere esaminata.

Continua la lettura
56

In qualsiasi caso è buona norma rivolgervi ad un avvocato di fiducia per eliminare eventuali probelmi riguardanti la burocrazia e quindi accorciare i tempi di attesa. Quindi se si tratta di presentazione in corso di causa potrà essere il vostro avvocato di fiducia ad incaricarsene. Se, invece, volete presentarla in via principale o volete svolgere il tutto da soli, potete avvalervi di alcuni modelli che si possono trovare facilmente in rete, aggiungendo alcuni articoli del codice riguardanti l'argomento. Ovviamente sarà necessario modificare il contenuto per adattarlo al vostro specifico caso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • ti consiglio di rivolgerti ad un avvocato di fiducia che sappia muoversi nell'ambito giudiziario
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come denunciare una truffa

Nella società odierna il pericolo di truffe sia on line che fisiche è in forte aumento, e ciò è dovuto ai mezzi sempre più sofisticati che i truffatori hanno a loro disposizione e allo studio di metodi particolarmente efficaci per tuffare l'ignara...
Richieste e Moduli

Come sporgere denuncia contro ignoti

Spesso gli autori di comportamenti fuori legge sono ignoti, ma comunque le vittime vogliono sporgere denuncia presso le autorità competenti. Nei passaggi seguenti vi daremo alcuni consigli su come sporgere denuncia contro ignoti: non preoccupatevi del...
Richieste e Moduli

Come Denunciare Una Firma Fasulla

Purtroppo, non è raro ritrovarsi all'improvviso dei compratori di computer o altri elementi di tecnologia o essere titolari di contratti che in effetti non sono stati mai sottoscritti. Questa è una sorta di truffa che da qualche tempo sta prendendo...
Finanza Personale

Come recuperare i crediti da lavoro dipendente

La relazione creditore-debitore tra il datore di lavoro e il lavoratore, può causare una sorta di frustrazione, soprattutto se il dipendente diventa delinquenziale. Nella maggior parte dei casi, non si tratta di un percorso chiaro, veloce e facile nel...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un racconto satirico

Scrivere un libro non è mai una impresa molto semplice, perché non sarà sufficiente essere in possesso di una buona storia da raccontare, ma bisognerà anche conoscere molto bene la grammatica italiana e la struttura del testo che ci si accinge a scrivere....
Richieste e Moduli

Guida al registro di protocollo

Il registro di protocollo è un atto pubblico dove vengono scritte e annotate le ricezioni o le spedizioni degli atti, in ordine cronologico; questi atti, possono provenire sia dalle amministrazioni pubbliche, sia dai privati cittadini o dai professionisti....
Richieste e Moduli

La perizia grafica: principali informazioni

La perizia grafica è da sempre lo strumento che consente di conoscere al 100% se una firma, un manoscritto o qualsiasi altro documento stilato manualmente, è vero o falso. Moltissime sono infatti, le persone che ogni anno chiedono ad un Giudice di...
Richieste e Moduli

Separazione consensuale senza avvocato: come fare

La separazione è sempre un momento molto difficile da affrontare per una coppia sopratutto se ci sono anche dei figli. Generalmente il primo passo che si fa in questi casi è quello di rivolgersi ad un avvocato per scegliere quale strada seguire per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.