Come prepararsi per un discorso in pubblico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Parlare davanti ad un pubblico rappresenta la paura di molte persone: prepararsi un determinato argomento accattivante, mantenere l'attenzione della gente e restare fresco durante il discorso potrebbe sembrare quasi impossibile. Tuttavia, sarà possibile incrementare la probabilità di compiere un discorso efficace, attraverso la pratica e seguendo alcuni suggerimenti fondamentali: nei passaggi vi spiegherò come bisogna prepararsi per un discorso in pubblico.

27

Scoprire quello che desiderano sentire

Innanzitutto, non scordatevi assolutamente dello specifico pubblico a cui state esponendo il vostro discorso: esso si riunisce apposta per ascoltare quello che volete dire, all'interno di una stanza angusta e per un lungo periodo di tempo. Comunque, non dovrete preoccuparvi, poiché un pubblico è molto più semplice da controllare rispetto alle singole persone: allo scopo di catturare la loro attenzione, sarà necessario compiere due cose, ovvero scoprire quello che desiderano sentire e comprendere come poter raggiungere quel messaggio.

37

Conoscere quali persone parteciperanno all'evento

Successivamente, bisognerà ricercare il vostro pubblico e, per riuscire a proseguire sulla strada giusta, la prima cosa è conoscere quali persone parteciperanno all'evento: le domande a cui dovrete fornire una risposta sono "Quale sarà l'età media?", "Saranno degli amanti del divertimento oppure dei colleghi di lavoro?" e "Cosa si aspettano d'imparare da voi?".

Continua la lettura
47

Utilizzare un linguaggio adeguato all'ambiente

Dopodichè, occorre utilizzare un linguaggio adeguato all'ambiente in cui dovrete parlare:
- in un discorso tenuto all'interno di un'aula di scuola elementare, non è appropriato tirare fuori termini come "sviluppo del software", quando quello che desiderate veramente dire è "faccio delle cose utilizzando il computer";
- se bisogna fare una presentazione ad un gruppo di colleghi programmatori, dovreste esprimervi con un linguaggio tecnico.
Qualora la gente non dovesse comprendere quello che intendete dire, infatti, il vostro discorso sarà completamente inutile e nessuno lo seguirà seriamente.

57

Pensare all'immagine che si desidera trasmettere

Successivamente, sarà necessario pensare all'immagine che si desidera trasmettere:
- quando state esponendo il vostro discorso ad alcuni bambini, dovrete sorridere abbastanza ed assumere un atteggiamento meno serioso;
- quando vi trovate davanti ad un determinato gruppo di colleghi illustri, occorrerà mantenere un'aria piuttosto autorevole.

67

Approfondire i punti fondamentali

Preparate il corpo del vostro discorso ed approfondite i punti fondamentali da voi scelti precedentemente; infine, terminate di parlare riportando il vostro principale punto di vista: la ripetizione rappresenta la chiave per aiutare le persone a ricordare meglio il vostro discorso e le vostre proposte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come richiedere la verifica di agibilità per un locale di pubblico spettacolo

Come ben sappiamo tutti i locali di pubblico spettacolo, prima di poter procedere alla loro apertura, necessitano di apposita verifica, nonché di una specifica attestazione di agibilità, rilasciata dalla vigilanza della Prefettura. Attraverso questa...
Aziende e Imprese

Come prepararsi per una conferenza

Prepararsi per una conferenza, dipende dalle nostre capacità intellettive e organizzative; pensare che dall'altra parte c'è una platea esigente che ci ascolta e che quello che diciamo viene filtrato in modo approfondito, annotare, ci aiuta a non dimenticare...
Aziende e Imprese

Come prepararsi per una fiera del lavoro

Quando siamo alla ricerca di nuove opportunità lavorative, dobbiamo darci da fare e partecipare anche alle fiere del settore che ci appassiona o direttamente alle fiere del lavoro. Queste sono proprio dirette a giovani che cercano opportunità di carriera...
Aziende e Imprese

Come presentare un progetto

Se vi hanno incaricati di portare un progetto per il vostro lavoro, occorre curare tutte le fasi nei minimi dettagli. Sono due i passi più importanti da tenere in considerazione: organizzare bene il progetto, per renderlo più preciso, efficiente e facile...
Aziende e Imprese

Come gestire al meglio un locale

Quando si parla di locale si parla di pubblico esercizio e quindi un luogo aperto ad una molteplicità di persone. Iniziare la gestione di un locale, che sia esso un' attività commerciale, un ufficio o una palestra, significa porre l' attenzione...
Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda web

In un era sempre più digitale e con il lavoro che scarseggia, cercare di creare dei buoni guadagni investendo qualche euro in internet è diventata una delle priorità. Molto spesso però ivestire in un mondo nuovo non è una scelta facile. In questa...
Aziende e Imprese

Come scrivere un comunicato stampa di successo

Come vedremo nel corso di questa breve guida, con un po' di pazienza e seguendo le giuste dritte, è possibile scrivere un comunicato stampa di successo, tenendo conto che il proprio comunicato per ottenere successo deve apparire originale e diverso,...
Aziende e Imprese

5 regole d'oro del telemarketing

Il telemarketing è da anni la pratica più diffusa con cui le aziende cercano nuovi clienti, pubblicizzano i propri beni o servizi e tentano di ampliarne la vendita. Tuttavia le attività di telemarketing non sempre portano ai risultati sperati. La percezione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.