Come prepararsi per l'esame di ammissione al Tfa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le normative riguardanti l'istruzione sono in costante evoluzione e tra le recenti modifiche apportate vi è il TFA. Si tratta di un tirocinio formativo attivo che ha preso il posto della SSIS, ossia la scuola superiore per l'insegnamento secondario, che durava due anni a differenza del primo che, invece, ha la durata di un solo anno. Con i passaggi che seguono andremo a vedere come ci si può preparare al meglio per l'esame di ammissione al TFA.

27

Occorrente

  • Sito internet
  • Moduli
37

Innanzitutto, è bene dire fin da subito che il requisito fondamentale per poter effettuare il test di ammissione consiste nell'avere una laurea magistrale oppure specialistica. Questo requisito è inderogabile, per cui se si possiede semplicemente una laurea di tipo triennale non vi si può fare domanda e partecipare. Il TFA consente di selezionare la propria classe di concorso in base alla propria area di interesse, sia essa letteraria oppure scientifica, e, nel caso in cui siano più di una, si ha la possibilità di poterne selezionare molteplici.

47

Una volta che è stata individuata e scelta la propria classe di concorso, si dovrà verificare in quali Università verrà attivato l'esame di ammissione, in maniera tale da evitare degli inutili spostamenti e per potersi organizzare per la preparazione in base alle tempistiche dettate dalla normativa. Consultando i siti preposti si potranno anche valutare e conoscere i posti messi a disposizione presso ogni ateneo al fine di partecipare nella sede in cui si avranno più possibilità di ammissione in base alle disponibilità e alle richieste. Questa tipologia di test è ambito da numerosi professionisti del settore e proprio per il numero elevato di partecipanti è importante riuscire a giocare bene le proprie carte.

Continua la lettura
57

Infine, sempre grazie ad internet, si potrà scaricare tutta la programmazione relativa alla propria classe di concorso, nella quale si avrà la possibilità di visionare tutti gli argomenti trattati in una sorta di lista. Tutto il materiale dovrà essere studiato e ripassato nel miglio modo possibile affinché il test possa avere un esito positivo. È possibile anche esercitarsi grazie ai vecchi test relativi alla vecchia SISS e ai precedenti TFA. Dopo il test vero e proprio, verrà svolta anche una prova scritta a scelta multipla, la cui data dovrà essere verificata direttamente sul sito del Ministero dell'Istruzione. Nel sito ufficiale, inoltre, saranno disponibili tutti i moduli di iscrizione per il test di accesso: questi dovranno essere compilati accuratamente con i propri dati e con le proprie preferenze. È consigliabile, durante tutto il periodo che precede il concorso, tenersi sempre aggiornati, in maniera tale da conoscere i periodi in cui verranno effettuati i test per il TFA e per sapere con precisioni tutte le date.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultate il sito ufficiale per avere le informazioni
  • Verificate in quale sede avrete più possibilità di ingresso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare Pubblico Ministero

Fare il Pubblico Ministero non è un'impresa facile e richiede impegno, costanza e soprattutto grandi capacità sia per prepararsi alla professione sia quando si trova il lavoro. Certamente le soddisfazioni a livello professionale, personale ed economico...
Lavoro e Carriera

Come presentare domanda di supplenza di terza fascia

La terza fascia di istituto è aperta ai docenti non abilitati, ma in possesso del titolo di studio valido per l'insegnamento. Per iscriversi alla terza fascia occorre essere in possesso di una laurea magistrale e aver conseguito tutti i crediti necessari...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere

In questa guida vi spiegherò come diventare infermiere. Con la nuova normativa dovete sapere che diventare infermiere non è più semplice come una volta. Infatti, da una decina d'anni a questa parte è una professione che fa parte di un'altra facoltà....
Lavoro e Carriera

Come partecipare a un concorso

Spesso le domande di ammissione sono in quantità considerevoli e devono essere opportunamente valutate dagli addetti. I concorsi pubblici sono promossi attraverso i bandi pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale Concorsi ed Esami, che può essere acquistata...
Lavoro e Carriera

Come diventare Ostetrica

Se il parto non ti impressiona per niente, se hai la passione i neonati e pensi di avere una buona predisposizione per la loro assistenza, allora sei sulla buona strada per essere una buona dell’ostetrica! Tuttavia, la strada per diventare ostetrica...
Lavoro e Carriera

Come iscriversi ad una università americana

Gli Stati ad oggi, sono ancora vissuti come un sogno, un posto dove tutti i desideri sono realizzabili e dalle mille opportunità. Molti studenti perciò, sia italiani che provenienti da tutto il mondo, quando devono compiere la scelta di quale università...
Aziende e Imprese

Come Richiedere l'ammissione al passivo fallimentare

Il fallimento di un'azienda scatta nel momento in cui si verifica la morosità dell'imprenditore, il quale è responsabile di un inadempimento delle sue obbligazioni. Secondo la legge fallimentare, vi sono altri indicatori di insolvibilità. Tra questi...
Lavoro e Carriera

Come diventare dentista

In molte sono le professioni che possiamo svolgere avendo un buon bagaglio culturale alle spalle. Il dentista è sicuramente per chi piace un lavoro molto bello ed in un certo senso anche affascinante, inoltre è un lavoro che ci può dare delle enormi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.