Come prepararsi mentalmente per un colloquio di lavoro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Oggi più di ieri il lavoro è diventato precario. Capita quindi, sempre più frequentemente, di trovarsi di fronte a colloqui di lavoro. È fondamentale fare una buona impressione da subito, abbiamo solo una manciata di minuti per distinguerci dagli altri candidati e fare colpo sul nostro selezionatore. Non dobbiamo quindi presentarci all'incontro come degli sprovveduti, senza prima fare una riflessione su ciò che potrebbe esserci utile per mettere in luce le nostre capacità. Vediamo come preparar il nostro colloquio attraverso tre punti imprescindibili.

25

L'immagine

Partiamo dal presupposto che il primo sentimento che dobbiamo accrescere in chi ci sta davanti è la fiducia. Nessuno vorrebbe assumere in casa propria un ladro o uno sfaticato. Iniziamo con il valutare per quale lavoro ci siamo presentati al colloquio. Il nostro abbigliamento deve essere consono all’occasione; andare in giacca e cravatta per un posto da falegname ci farebbe passar per matti, mentre andare in tuta per un lavoro da consulente bancario ci farebbe finire direttamente nella pila degli scartati. Prendiamo dunque coscienza di quello che sarà il modo di vestire che andremo ad avere tutti i giorni, in caso di assunzione, ed adottiamolo per il colloquio.

35

L'informazione

Dobbiamo immaginare come potrebbe avvenire il dialogo tra noi ed il nostro interlocutore. Partendo dalla mansione per cui cercano il candidato, sforzarsi di pensare alle domande che ci verranno proposte, in modo da avere una risposta pronta e precisa. Le grandi pause di riflessione non aiutano, vedere candidati che fissano il soffitto non depone mai a loro favore. Impegnare quindi la propria fantasia per cercare di portarsi avanti e guadagnare terreno prezioso.

Continua la lettura
45

Lo spirito

Abbiamo dato un’immagine professionale con il nostro abbigliamento, superato brillantemente tutti i quesiti che ci sono stati posti, cosa potrebbe migliorare ulteriormente la nostra posizione? Lo spirito. Certo lo spirito è fondamentale, presentarsi brillanti, propositivi, dinamici e soprattutto entusiasti. Queste qualità sono contagiose e rendono positiva anche l’impressione in chi ci sta davanti, convincendolo che siamo la persona giusta per la sua azienda. Non dimentichiamo, qualsiasi cosa accada durante il colloquio, mai perdere il buon umore, mettersi sulla difensiva o ancor peggio tenere un atteggiamento ostile. Con questa preparazione mentale le nostre chance aumenteranno ed il colloquio risulterà più piacevole per entrambi i partecipanti.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 consigli per fare colpo a un colloquio di lavoro

Per trovare lavoro è necessario sempre fare un colloquio mirato ed esporre tutte le proprie capacità. In un colloquio lavoro è importante capire se la persona che si cerca per una determinata posizione, è adatta o meno a ricoprire un posto preciso...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un colloquio di lavoro in banca

Spesso affrontare colloqui di lavoro puo rivelarsi emotivamente stressante e fisicamentefaticoso specie se parliamo di colloqui di lavoro di un certo peso come quelli in banca. Ebbene di seguito affronteremo tutti i possibili e variegati metodi di approccio...
Lavoro e Carriera

Come gestire l'ansia da colloquio di lavoro

Si sa, che quando si viene chiamati ad un colloquio di lavoro, sempre un minimo di tensione o stress c'è. Questi sintomi, vengono riscontrati, anche negli individui, che sono più freddi, e riescono a mantenere la calma mentale, nelle situazioni più...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un colloquio di lavoro in francese

Visto la situazione lavorativa italiana molto precaria, potrebbe capitarci di imbatterci in un colloquio di lavoro con un'azienda estera. Oggi sono cadute molte barriere che non molto tempo fa sembravano insormontabili. La voglia di cambiare, di trasferirci...
Lavoro e Carriera

Come vestirsi per un colloquio di lavoro

Scegliere l'abbigliamento adeguato in base alle diverse occasioni, riveste un ruolo fondamentale al fine di presentarsi sempre in perfetta sintonia. In un periodo di profonda carenza di lavoro, fare una buona impressione durante un colloquio lavorativo...
Lavoro e Carriera

Come parlare dei tuoi difetti in un colloquio di lavoro

In questa guida, passo dopo passo, ti darò tutte le indicazioni utili su come parlare dei tuoi difetti in un colloquio di lavoro. Il colloquio di lavoro stesso è un momento piuttosto importante da affrontare, in quanto in base all'esito finale riceverai...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un colloquio di lavoro in germania

La Germania è una delle nazioni europee che oggi gode di un'economia florida, e quindi rappresenta un punto di riferimento per i cittadini italiani in cerca di un'attività lavorativa di qualsiasi genere. In questo territorio infatti si possono trovare...
Lavoro e Carriera

Come giustificare un licenziamento in un colloquio di lavoro

Fare colloqui di lavoro, se si ha in licenziamento alle spalle, può risultare difficile giustificare le motivazioni vi si nascondono. Chi vi sta proponendo il posto infatti, se non vi conosce, potrebbe pensare che il licenziamento che pesa sul vostro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.