Come prepararsi ad un colloquio in inglese

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se ci rechiamo all'estero per cercare di ottenere un posto di lavoro, sappiamo che è indispensabile parlare in inglese durante il colloquio. Tuttavia, se la nostra conoscenza della lingua è solo a livello scolastico, possiamo adottare alcuni metodi di apprendimento veloce, ma molto efficaci, in quanto consentono di poter rispondere in modo chiaro e preciso alle domande che vengono poste, riuscendo a portare avanti un discorso in maniera fluida e corretta. A tale proposito, con i passaggi seguenti andremo a vedere come prepararsi al meglio ad un colloquio in lingua inglese.

25

Frequentare un corso

Cominciamo subito col dire che il programma di preparazione per colloqui di lavoro in lingua inglese può ritornare utile specialmente se è mirato all'apprendimento di nozioni di carattere tecnico, quindi dove più che un dialogo è necessario comprendere con precisione tutto quello che ci viene chiesto; ovviamente sarà importante anche saper rispondere anche sinteticamente, ma in modo corretto. Il corso può essere fatto sia individualmente che in gruppo con altre persone che abbiano lo stesso livello di partenza, ma il costo nel primo caso sarà sicuramente maggiore.

35

Preparare il colloquio

In questo modo è possibile quindi migliorare la pronuncia, facendo pratica mediante l'applicazione di costruzioni grammaticali tipicamente utilizzate in una conversazione tra l’esaminatore e l’aspirante lavoratore. Una volta apprese tutte le nozioni fondamentali e terminato il corso, possiamo esercitarci a casa e preparare il colloquio con maggior sicurezza, specialmente se abbiamo a disposizione un bel po' di tempo per prepararci. Per rispondere correttamente ad un’intervista a cui un datore di lavoro ci sottopone, imparare bene dei vocaboli, oltre che verbi e aggettivi che opportunamente coniugati tra loro (come insegnatoci al corso), ci consentono di rispondere correttamente a delle domande specifiche. Una volta avviato a casa un programma personalizzato, oltre al vocabolario e a un libro di grammatica, possiamo scrivere in lingua inglese sia le domande che risposte sul computer tramite l’applicazione word, quindi inserirle con il copia/incolla in un traduttore online madrelingua con tanto di cuffie per ascoltarne l’audio ed imparare a correggere eventuali difetti di pronuncia. Ripetendo più volte questo esercizio, sicuramente la nostra pronuncia sarà perfetta e non incontreremo nessun tipo di difficoltà.

Continua la lettura
45

Affrontare il colloquio

Se di base conosciamo già abbastanza bene la lingua, ma anche dopo aver frequentato il corso ed integrato alcuni termini studiati a casa, il colloquio di lavoro in lingua inglese che ci aspetta, ci farà sicuramente meno paura. Inoltre, possiamo affrontarlo con uno stimolo in più, grazie alla consapevolezza di aver imparato in che modo si può rispondere alle domande e quindi avendo delle ottime possibilità di superare l’esame ed ottenere il sospirato posto di lavoro a cui teniamo tantissimo.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come prepararsi per un primo colloquio di lavoro

Con i tempi di crisi che abbiamo le possibilità di essere chiamati per un colloquio di lavoro sono minori rispetto a qualche anno fa. Se si riesce ad essere selezionati da un'azienda è importante non fallire questa opportunità. Per essere assunti è...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi per un colloquio di gruppo

I colloqui di lavoro sono ormai organizzati da tantissime aziende. Questo perché, al contrario del colloquio singolo, l'azienda può valutare direttamente la capacità di interloquire e di lavorare in gruppo. Questo tipo di colloquio comporta notevoli...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi per un colloquio di lavoro

Il comportamento durante il colloquio di lavoro spesso rappresenta il fattore determinante della scelta di un candidato rispetto ad un altro. Per questo, l’incontro faccia a faccia è una fase critica del processo di selezione ed è necessario fare...
Lavoro e Carriera

Le 10 regole d'oro per un colloquio di successo

Se siete in cerca di un lavoro e finalmente il vostro spasmodico invio di curriculum vitae in giro per il paese ha portato i suoi frutti, probabilmente dovrete affrontare un colloquio di lavoro. Se siete stati chiamati a colloquio significa che il vostro...
Lavoro e Carriera

Come sostenere un colloquio motivazionale

Terminato il proprio ciclo di studi superiori o universitari, è il momento migliore per dedicarsi alla ricerca di un lavoro. Generalmente, per portare avanti la selezione, il reclutatore aziendale si avvale di un colloquio motivazionale per conoscere...
Lavoro e Carriera

Le domande da non fare al primo colloquio di lavoro

Affrontare un colloquio di lavoro non è facile. Nonostante le numerose esperienze lavorative, può essere stressante sottoporsi ad una candidatura. Chi ha fatto molta esperienza in questo campo, conosce già le regole di base. Tra queste ci sono le norme...
Lavoro e Carriera

Le 10 frasi da non dire mai a un colloquio di lavoro

Specialmente in questo periodo in cui trovare lavoro in Italia è un' impresa ardua, è necessario quanto meno evitare di sprecare le poche occasioni che vi si presentano. Per cercare di fare una discreta figura, dinanzi i responsabili di risorse umane...
Lavoro e Carriera

Come sostenere un colloquio in inglese

La ricerca del lavoro è una questione molto seria. Non si può affrontare con l'improvvisazione. Oltre ad informarsi dettagliatamente sull'attività desiderata, ci sono molti accorgimenti che facilitano un colloquio di lavoro. Per sostenere un colloquio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.