Come preparare l'esame di stato per diventare architetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come diventare architetto? Dopo aver conseguito la laurea in Architettura bisogna prepararsi bene per affrontare l'esame di Stato che permette di esercitare la professione di architetto. Si tratta di una prova un po' complessa che necessita di una buona preparazione. Impegnarsi e studiare bene è fondamentale per superare le prove. Ecco quindi una guida per prepararsi al meglio in vista dell'esame.

26

Occorrente

  • laurea in architettura
  • concentrazione e studio
36

Per superare al meglio questo importante esame bisogna non sottovalutare la fase preparatoria. È necessario prepararsi adeguatamente in tempi abbastanza precedenti l'esame. Per ottenere il massimo sarà bene innanzitutto sapere a cosa andiamo incontro e quindi conoscere le prove in questione. Sapendo ciò, infatti possiamo organizzare un piano di studi adatto, in relazione al tempo che abbiamo a disposizione e concretandoci sugli argomenti che conosciamo di meno. Studiamo teoria e pratica, esercitiamoci sulla progettazione di tavole standard come per abitazioni e opere pubbliche.

46

A questo punto saremo pronti per affrontare l'esame. Le prove in genere sono tre, due scritte e una orale. I temi su cui vertono le prove sono sempre diversi, ma di solito i più gettonati sono i progetti architettonici, e urbanistici, oppure il recupero edilizio.
La prima prova sarà pratica, quindi verterà sulla progettazione di un'opera di vario tipo.
La seconda prova sarà scritta e si baserà sulla precedente prova pratica, in cui si spiegheranno le scelte fatte nel progetto precedente.
Infine, la terza prova, quella orale abbraccia un ampio raggio di conoscenze in materia. Verranno anche in questo caso argomentate le prove precedenti e inoltre saranno valutate le conoscenze in campo legislativo e deontologico della professione dell'architetto.

Continua la lettura
56

Queste in linea di massima sono le caratteristiche basilari dell'esame di Stato per l'abilitazione alla carriera di Architetto. Ci sono delle differenze per chi entra nella categoria B, degli architetti joniur, per cui le prove saranno leggermente diverse e meno rigide. In ogni caso si sottolinea, che per una maggiore certezza di riuscire a superare l'esame, è necessario impegnarsi al massimo nello studio e nell'esercizio della progettazione delle tavole che devono essere il più possibile complete e intuibili. E sopratutto sarà opportuno non utilizzare schemi che non si conoscono bene, per evitare di incartarsi sopratutto nella fase orale, in cui si dovranno spiegare le scelte effettuate in fase progettuale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come preparare l'esame di stato per diventare farmacista

Il percorso di studi di ogni studente universitario purtroppo non termina con l'esame della tesi di Laurea. Bisogna infatti svolgere un ulteriore esame per poter essere abilitati all'esercizio della professione. Sia che si tratti di architetti, ingegneri,...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi all'esame di stato per diventare paesaggista

Diventare paesaggista è una professione molto ricercata. Colui che aspira a diventare paesaggista deve fare determinati studi. La professione prevede dei corsi che formano in una preparazione specifica. Una volta specializzato, il paesaggista progetta...
Lavoro e Carriera

Come diventare architetto del paesaggio

La figura professionale che si interessa dei paesaggi in senso generale si chiama architetto paesaggista. Nella seguente pratica guida sul lavoro, quindi, vi andrò a spiegare bene come bisogna diventare un esperto architetto del paesaggio.Esso è un...
Lavoro e Carriera

Come diventare architetto

In questo articolo di oggi vi spiegheremo come diventare architetto. Tale professione è di grande prestigio, però anche di responsabilità. Egli ha il compito di progettare opere architettoniche che vanno dall'abitazione semplice ad uso privato, a quelle...
Lavoro e Carriera

Come diventare architetto di interni

La figura che si occupa dell'arredamento sia di appartamenti che di uffici è l'architetto di interni. Si tratta di una figura professionale che sulla base di un progetto ideato, spesso sotto la sua supervisione, da chi gli affida l'incarico, cura l'acquisto...
Lavoro e Carriera

Come superare l'esame di stato per Dottore Commercialista

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di esami di Stato. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la semplice lettura del titolo che contraddistingue questa guida, ora andremo a spiegarvi Come superare l'esame di stato...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi all'esame di stato in discipline statistiche

Se sei un appassionato di statistica ed hai studiato tanto fino a laurearti in tale ambito, sappi che l'ultimo scoglio da affrontare sarà quello dell'esame di stato. Infatti, tale esame, che ti permetterà di accedere alla professione, non è per niente...
Lavoro e Carriera

Come diventare architetto del verde

Gli architetti verdi combinano la conoscenza della teoria architettonica e del design con l'uso di materiali e metodi di costruzione sostenibili per progettare edifici e strutture che riducono al minimo gli effetti negativi sull'ambiente. Essi possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.