Come predisporre un organigramma

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'organigramma è un elenco che indica precisamente, seguendo un ordine di gradi e gerarchie, l'intero insieme del personale appartenente ad un dato ente od ad una certa azienda. Questa guida, indirizzata in particolare al personale addetto alla segreteria di direzione o all'ufficio personale, indica come predisporre un organigramma capace di mostrare in modo chiaro le risorse umane a disposizione, i principali compiti assegnati e le posizioni di coordinamento presenti.

26

Occorrente

  • conoscenza della consistenza del personale di un'azienda
  • computer provvisto di applicativo word o excel
36

Consultare un organigramma aziendale è un'operazione semplicissima, basta solo osservare ed analizzare il modo in cui le voci principali si ramificano all'interno dello schema, ma anche crearne uno non è affatto complicato, utilizzando semplicemente un qualunque foglio elettronico di un programma di scrittura, come Word.

46

L'impostazione dei gradi e delle gerarchie è graficamente facile e lineare, l'importante è possedere una lista precisa con le informazioni necessarie a realizzare l'organigramma. Verifica se ci sono degli organigrammi aziendali predisposti in precedenza e trai spunto da essi. Chiedi comunque al Dirigente preposto quale forma dare all'organigramma. In ogni caso indica le principali aree nelle quali è suddivisa la struttura come ad esempio settore legale, settore acquisti, settore segreteria di direzione e così via.

Continua la lettura
56

Usa poi, a seconda delle tue conoscenze e capacità informatiche, un foglio di lavoro in Word oppure, ancor meglio se sai come utilizzarlo, in Excel. Indica come prima informazione la dicitura "Organigramma dell'Azienda (nome dell'azienda o della ditta) al (data cui si riferisce lo schema del personale)". Elenca poi le varie aree di lavoro ed organizzazione della ditta. Comincia con quella più in alto gerarchicamente, l'Ufficio di Direzione, indicando in grassetto il nome del Direttore Generale.

66

Prosegui ora con le altre aree. I nomi dei Responsabili vanno sempre messi per primi poiché rappresentano il grado più alto all'interno dell'area di lavoro in cui sono occupati, i loro nomi vanno evidenziati con il grassetto e, sotto ad ognuno di essi, vanno indicati i nomi dei funzionari che fanno parte del loro team. Evidenzia i nomi dei funzionari che hanno delle mansioni di coordinamento sottolineandoli oppure usando un carattere più marcato o più grande, ma sempre meno grande del nome del loro responsabile che deve essere il più visibile. L'organigramma, una volta firmato dal Dirigente addetto, va infine tenuto agli atti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come farsi assumere come centralinista

Il centralinista è una figura professionale che consiste nel ricevere le chiamate e smistarle agli uffici interni dell'azienda in funzione della richiesta del cliente. Infatti ogni ufficio svolge compiti diversi sulla base di specifiche competenze perciò...
Lavoro e Carriera

Come diventare ufficiale della Marina Militare

Diventare Ufficiale della Marina Militare è il sogno di tanti giovani che in prossimità dell' esame di maturità possono partecipare al concorso per l'Accademia della Marina Militare di Livorno, dove sono erogati corsi teorico-pratici, finalizzati alla...
Lavoro e Carriera

10 errori da non commettere quando si inizia un nuovo lavoro

Il periodo di ambientamento ad un nuovo lavoro richiede impegno e attenzione. Che si tratti del lavoro dei sogni o di una mansione temporanea, chiunque vorrebbe iniziare con il piede giusto, fare bella figura e cercare di mostrare il meglio di sé in...
Lavoro e Carriera

Come diventare allevatore di anatre

Se allevare galline è una passione piuttosto comune, diffusa in tutta Italia, avere nel proprio orto delle anatre domestiche può apparire agli occhi di diverse persone come una decisione piuttosto singolare. In realtà, le uova prodotte dalle anatre...
Lavoro e Carriera

Tecniche di ricerca attiva del lavoro

La ricerca del lavoro è attualmente un percorso tortuoso e difficile. La recente crisi economica europea ha ridotto pesantemente le possibilità d'impiego, elevando il tasso di disoccupazione annuo. La riduzione dei posti all'interno delle aziende ha...
Lavoro e Carriera

Come compilare una fattura per una prestazione occasionale

Alcuni individui effettuano prestazioni lavorative occasionali che non raggiungono valori di fatturazioni elevati, tanto da obbligare all'apertura della partita IVA, in questi casi generalmente si ricorre alla fattura per prestazione occasionale la quale,...
Lavoro e Carriera

Come aprire una macelleria halal

Nel difficile mercato del lavoro odierno, il commercio ha sempre un'importanza rilevante. Il cibo, in tutte le sue varietà, sarà sempre sulle nostre tavole. La scelta di aprire una macelleria halal, destinata ad una clientela musulmana o simpatizzante...
Lavoro e Carriera

Tunisia: come cercare lavoro

Seppure con qualche lieve rallentamento dovute alle problematiche di natura geopolitica verificatesi negli ultimi anni, la Tunisia rimane metà turistica di punta nel Mediterraneo, oltre a essere un punto focale per cercare nuove idee di lavoro e di investimento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.