Come pianificare un investimento

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La pianificazione di un investimento è quella manovra che ci permette di ponderare molto attentamente quali sono le soluzioni più idonee. Prima ancora di addentrarci nell'investimento stesso. Calcolando a tavolino quali possono essere i rischi ed eventualmente cercare di limitare i danni e le perdite. In questa guida vediamo come pianificare un investimento.

27

Occorrente

  • Consulente finanziario
  • Idee molto chiare
37

Adeguata pianificazione

Per far si che un investimento, sia un "buon investimento" dovremmo fare un'adeguata pianificazione. In genere il suggerimento più appropriato è sicuramente quello di affidarci nelle mani di persone competenti. Questa figura prende il nome di consulente. Troppo spesso però questa figura viene erroneamente associata a sicuri e grandi guadagni, non è però questa l'ottica giusta. Il consulente al quale decidiamo di affidarci, ha il solo compito di chiarirci al massimo di tutte le opportunità del mercato. Da questi due tipi di consulenti, bisogna prendere le distanze, un buon professionista, non metterebbe mai a repentaglio la sicurezza economica del propro cliente. Un buon consulente, inoltre, è colui che segue il cliente, che lo mette in guardia da eventuali cadute. Uno che spieghi senza mezze misure quali sono i rischi effettivi di ogni investimento.

47

Mettere in ordine i conti

Prima operazione molto importante di pianificazione è sicuramente quella di mettere in ordine i conti. Magari eliminando i costi superflui, capendo in maniera concreta quanta sia effettivamente la disponibilità monetaria da investire. Poi creare un piccolo fondo per le emergenze, mettere a segno un buon piano pensionistico per il futuro. Una buona pianificazione, parte anche da un rapporto di fiducia che si instaura fra consulente e cliente. È molto importante che tra queste figure ci sia la massima collaborazione in modo che ognuno possa trarre vantaggio.

Continua la lettura
57

Prima di ogni tipo di investimento

La pianificazione, deve avvenire sempre prima di ogni tipo d'investimento che vogliamo compiere, mai dopo, potrebbe essere davvero troppo tardi. Prima cosa da decidere sono gli obiettivi ai quali stiamo aspirando. Per poter far si che questa operazione vada per il meglio, avremmo bisogno di avere le idee molto chiare. Il consulente ci spiegherà in modo comprensibile tutto quello da sapere. Se vogliamo essere obiettivi, la pianificazione di un investimento non ha una vera e propria fine. Non è infatti da escludere che il mercato ad un certo punto prenda una piega completamente diversa mettendo così a dura prova le nostre risorse economiche.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per fare una buona pianificazione, è necessario affidarsi nelle mani di persone esperte, competenti ed oneste.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come creare un buon portafoglio di investimento

Un portafoglio di investimento, detto anche "asset", è l'insieme delle attività finanziarie volte a trarre il massimo profitto da un investimento. In questa guida scopriremo come creare il miglior portafoglio di investimento. Bisogna però tenere presente...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento medio di un investimento

Dovete calcolare il rendimento medio di un investimento che avete fatto, ma non sapete come fare?In questa guida vi aiuterò a calcolare il RENDIMENTO di un investimento. Le nostre fonti di rendimento possono includere i dividendi, i rendimenti di capitale...
Finanza Personale

Come creare un piano di investimento per i tuoi figli

Quando devi scegliere una forma di investimento è sicuramente difficile, e quindi del tutto comprensibile; infatti, ti trovi impreparato sul tipo di strumento e sulla tipologia adatta alle tue esigenze. Se poi si tratta dei tuoi figli, il discorso...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un investimento con Excel

Quello del rendimento di un investimento è un calcolo finanziario utilizzato per misurare in modo in cui viene investito il denaro, allo scopo di guadagnarne ancora di più. Per calcolare il rendimento di un investimento, bisogna dividere i guadagni...
Finanza Personale

Come annullare un investimento per perdita del capitale

Un investimento sbagliato è purtroppo una realtà all'interno della quale possiamo imbatterci tutti, nessuno escluso. Può capitare perché siamo stati consigliati male oppure perché eravamo disinformati totalmente sul tipo di investimento o anche per...
Finanza Personale

Come Disinvestire Fondi di investimento

Gestire in prima persona i propri risparmi non è sempre facile, specie per chi non ha competenze finanziarie. In molti casi, l'alternativa è quella di mettere insieme tanti piccoli capitali e farli gestire da un pool di esperti: ciò comporta l'acquisto,...
Finanza Personale

Come funzionano i fondi comuni di investimento

Il fondo comune di investimento raccoglie diverse cifre di denaro messe a disposizione dai risparmiatori e le investono in azioni, obbligazioni e quant'altro. È quindi uno strumento che adempie al servizio della gestione del risparmio collettivo: lo...
Finanza Personale

Come aprire un fondo di investimento

Il fondo di investimento, chiamato anche fondo comune di investimento, non è altro che un fondo dove le risorse di più persone vengono racimolate ed investite nel mercato finanziario con il fine di creare valore per coloro che hanno investito in quest'ultimo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.