Come pianificare i turni di lavoro

Tramite: O2O 16/04/2017
Difficoltà: facile
16
Introduzione

Capita spesso non riuscire a pianificare i turni di lavoro. Problema che riguarda, in maniera molto ravvicinata, i datori di lavoro, che, molto spesso, si trovano a far fronte a situazioni gestionali piuttosto complesse e variegate, soprattutto nel caso in cui si tratti di imprese di grandi dimensioni. In questa guida, sostanzialmente, cercherò di fornirvi alcuni consigli preziosi su come riuscire a pianificare al meglio i turni di lavoro.

26

Ascoltate i vostri dipendenti

Come primo punto, data la difficoltà nello stabilire i turni lavorativi, sarebbe opportuno che i nostri dipendenti fossero corretti; dovrebbero avvisarvi con largo anticipo per eventuali preferenze lavorative in modo tale da cercare, a grandi linee, di poter rispettare le esigenze di tutti. Magari, per avere un'idea generale delle loro esigenze, potrebbe esservi utile sistemare una cassetta in cui i vostri dipendenti possano inserire le proprie priorità.

36

Organizzate gli orari

Avendo la situazione sotto mano con le varie preferenze, cercate di organizzare gli orari rispettando, laddove sia possibile, le varie esigenze dei vostri dipendenti. Ricordate che siete un leader e non un capo; è necessario, dunque, per creare un clima lavorativo rilassato e maggiormente redditizio, avere un buon rapporto con i propri dipendenti. Provate, dunque, a realizzare una tabella con gli orari in cui andrete a sistemare tutti i vostri dipendenti in base alle esigenze, anche se magari i turni si sovrappongono o avete orari scoperti.

Continua la lettura
46

Ultimate la tabella

Una volta che avete sotto mano il quadro complessivo sistemato in una tabella, quindi in una maniera più ordinata, fate gli eventuali spostamenti per cercare di coprire tutti i turni, tenendo sempre a mente le esigenze dei vostri dipendenti; è un'impresa la vostra, non una dittatura. Chiaramente, se avete turni scoperti, qualcuno dovrà essere necessariamente sacrificato per coprirlo.

56

Comunicate gli orari ai vost idipendenti

In conclusione, una volta ottimizzata la tabella in cui tutti i turni sono organizzati comunicatela immediatamente ai vostri dipendenti e vedete se siete riusciti a soddisfare le necessità di tutti. Ovviamente sarà un'impresa ardua, soprattutto nelle grandi aziende; ma provateci. In questa ultima fase di ottimizzazione sarebbe bene che eventuali modifiche e spostamenti siano, sostanzialmente, concordati tra i vari dipendenti che, naturalmente, dovranno comunicare a voi le modifiche apportate. Dato che questo lavoro richiede un particolare sforzo, vi consiglio di organizzarlo con largo anticipo.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come pianificare il budget del personale

In quasi tutti i tipi di impresa, quello del personale rappresenta il fattore di costo più elevato, il quale deve essere quindi preso attentamente in esame per arrivare ad un contenimento dei costi d'azienda. Inoltre il fattore personale è difficilmente...
Aziende e Imprese

Come regolarizzare il lavoro saltuario

Il mondo del lavoro, specialmente negli ultimi anni, ha subito notevoli cambiamenti. Infatti sono presenti diverse tipologie di contrattato che configurano determinati rapporti di lavoro. In questa guida porremo maggiormente l'attenzione su un particolare...
Aziende e Imprese

Come pubblicare un'offerta di lavoro su LinkedIn

Come vedremo nel corso di questo tutorial, linkedIn è un social network dedicato al mondo del lavoro, un sito moderno che consente ai suoi utenti di cercare un nuovo impiego o inserire nuove offerte di lavoro per gli iscritti, per essere selezionato...
Aziende e Imprese

Tutela dell'ambiente di lavoro: misure di prevenzione

La tutela dell'ambiente di lavoro è responsabilità del datore di lavoro, il quale si deve attenere a quanto prescritto dalla legge (Decreto Legislativo 9 aprile 2008, nr. 81). Gli art. 15 - 54 chiariscono maggiormente il tema della tutela dell'ambiente...
Aziende e Imprese

Come negoziare contratto lavoro

I datori di lavoro in base all'andamento dell'economia sono chiamati a dover prendere decisioni e fare delle scelte che possono incidere sui ruoli dei dipendenti stessi, apportando cambiamenti di mansione, responsabilità e dello stipendio e anche l'accordo...
Aziende e Imprese

Come trovare lavoro nei Paesi Scandinavi

In un periodo di crisi in cui è difficile vedere una speranza per il futuro, viene spontaneo pensare di trasferirsi in un altro Paese, che garantisca maggiori possibilità. I Welfare State per eccellenza, ovvero gli Stati che garantiscono un tenore di...
Aziende e Imprese

Come aprire una pasticceria

Il tuo sogno nel cassetto è aprire una pasticceria? Ecco come fare per aprire una nuova, "dolce", attività, con una breve e facile guida per avviare, passo dopo passo, la tua nuova impresa senza intoppi. Non sempre sono necessari grandi capitali per...
Aziende e Imprese

Come fare un bilancio preventivo

La creazione di un bilancio preventivo può essere estremamente difficile e rischiosa se non fatta nella maniera corretta. Tant'è che soltanto il 40% circa delle famiglie decide di eseguirlo e di affidarsi ad esso. Ad ogni modo, è bene sapere sin da...