Come pianificare i turni di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Capita spesso non riuscire a pianificare i turni di lavoro. Problema che riguarda, in maniera molto ravvicinata, i datori di lavoro, che, molto spesso, si trovano a far fronte a situazioni gestionali piuttosto complesse e variegate, soprattutto nel caso in cui si tratti di imprese di grandi dimensioni. In questa guida, sostanzialmente, cercherò di fornirvi alcuni consigli preziosi su come riuscire a pianificare al meglio i turni di lavoro.

25

Ascoltate i vostri dipendenti

Come primo punto, data la difficoltà nello stabilire i turni lavorativi, sarebbe opportuno che i nostri dipendenti fossero corretti; dovrebbero avvisarvi con largo anticipo per eventuali preferenze lavorative in modo tale da cercare, a grandi linee, di poter rispettare le esigenze di tutti. Magari, per avere un'idea generale delle loro esigenze, potrebbe esservi utile sistemare una cassetta in cui i vostri dipendenti possano inserire le proprie priorità.

35

Organizzate gli orari

Avendo la situazione sotto mano con le varie preferenze, cercate di organizzare gli orari rispettando, laddove sia possibile, le varie esigenze dei vostri dipendenti. Ricordate che siete un leader e non un capo; è necessario, dunque, per creare un clima lavorativo rilassato e maggiormente redditizio, avere un buon rapporto con i propri dipendenti. Provate, dunque, a realizzare una tabella con gli orari in cui andrete a sistemare tutti i vostri dipendenti in base alle esigenze, anche se magari i turni si sovrappongono o avete orari scoperti.

Continua la lettura
45

Ultimate la tabella

Una volta che avete sotto mano il quadro complessivo sistemato in una tabella, quindi in una maniera più ordinata, fate gli eventuali spostamenti per cercare di coprire tutti i turni, tenendo sempre a mente le esigenze dei vostri dipendenti; è un'impresa la vostra, non una dittatura. Chiaramente, se avete turni scoperti, qualcuno dovrà essere necessariamente sacrificato per coprirlo.

55

Comunicate gli orari ai vost idipendenti

In conclusione, una volta ottimizzata la tabella in cui tutti i turni sono organizzati comunicatela immediatamente ai vostri dipendenti e vedete se siete riusciti a soddisfare le necessità di tutti. Ovviamente sarà un'impresa ardua, soprattutto nelle grandi aziende; ma provateci. In questa ultima fase di ottimizzazione sarebbe bene che eventuali modifiche e spostamenti siano, sostanzialmente, concordati tra i vari dipendenti che, naturalmente, dovranno comunicare a voi le modifiche apportate. Dato che questo lavoro richiede un particolare sforzo, vi consiglio di organizzarlo con largo anticipo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come pianificare una strategia di social media marketing

Se avete un'attività vi sarete sicuramente resi conto che nell'epoca attuale essa deve quasi più "apparire" che "essere". Questo significa che non bisogna soltanto essere un'azienda solida, che propone prodotti di qualità, ma occorre farsi conoscere...
Aziende e Imprese

Come pianificare una strategia di marketing

Pianificare un'attenta strategia di marketing è la chiave del successo di ogni imprenditore. È la via principale per rendere più florida la propria impresa. Un buon inizio per mettere in piedi un'ottima strategia di marketing è analizzare la propria...
Aziende e Imprese

Content marketing: 5 passi per pianificare una strategia

Il content marketing è una strategia che consente alle aziende di promuovere il proprio brand, o di aumentare la vendita dei propri prodotti o servizi; grazie alla realizzazione di contenuti che stimolano l'interesse dei potenziali clienti. Per pianificare...
Aziende e Imprese

Come pianificare il budget del personale

In quasi tutti i tipi di impresa, quello del personale rappresenta il fattore di costo più elevato, il quale deve essere quindi preso attentamente in esame per arrivare ad un contenimento dei costi d'azienda. Inoltre il fattore personale è difficilmente...
Aziende e Imprese

Come pianificare una campagna pubblicitaria

La pubblicità è un investimento mirato a migliorare ed espandere la propria azienda. Alcune di queste scelgono di pubblicizzarsi quando il loro pubblico di riferimento è più propenso ad acquistare i loro prodotti o servizi. Ecco una semplicissima...
Aziende e Imprese

Come calcolare il costo del lavoro

Il costo del lavoro e la sua determinazione servono a pianificare le uscite aziendali e le spese di gestione dell'attività nel suo complesso. In qualsiasi busta paga sono visibili i costi del lavoratore, che tendenzialmente rappresentano la risultante...
Aziende e Imprese

Sicurezza sul lavoro: obblighi del datore di lavoro

In tutte le aziende sono i datori di lavoro (dirigenti o persone con incarichi dirigenziali) le prime figure che devono saper garantire la sicurezza: sono infatti i soggetti sui quali ricade appunto l’obbligo di mantenerne alti i livelli! Tali figure...
Aziende e Imprese

Come organizzare un aperitivo di lavoro

Ormai da anni, l'aperitivo è una delle forme più sviluppate di aggregazione sociale; sono sempre di più, infatti, le persone che preferiscono incontrarsi in queste occasioni piuttosto che in altri ambiti. Anche negli ambienti di lavoro, l'aperitivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.