Come partecipare ai concorsi pubblici

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se vi siete appena laureati o vi siete appena affacciati al mondo del lavoro, allora vorrete probabilmente capire come funzionano i famigerati concorsi pubblici e come ci si può partecipare. Questo può rappresentare una valida risorsa se si desidera riuscire a trovare un lavoro, ma bisogna valutare che non è una soluzione immediata, e la strada è lunga e a volte tortuosa. Ad ogni modo, come per qualsiasi altra cosa, basta conoscere gli strumenti giusti, rimboccarsi le maniche, non perdersi d'animo, e si sarà già a metà dell'opera.

26

Occorrente

  • internet
  • libri specifici
  • buona volontà
36

Come prima cosa procuratevi un bando di concorso, che sarà l'unica fonte ufficiale a cui dovrete fare riferimento. Potete trovare i bandi consultando la Gazzetta Ufficiale della Repubblica, le riviste specializzate, siti web come www. Concorsipubblici. Com, oppure leggendo i Bollettini Ufficiali della vostra regione. Ricordate che un bando ha una scadenza fissata a trenta giorni dalla sua pubblicazione, quindi controllate sempre che sia ancora valido prima di procedere oltre. Controllate anche quanti sono i numeri di posti disponibili e quali sono le materie d'esame, le fasi di pre-selezione e le prove da sostenere. È consigliabile di scegliere un concorso che sia più consono alle vostre abilità e alle vostre possibilità; valutate, quindi, la città in cui dovrete eventualmente recarvi e le ore di lavoro che dovrete svolgere.

46

Assicuratevi di possedere tutti i requisiti di ammissione, che di solito sono un titolo di studio tra diploma, diploma di laurea o altre specializzazioni, la cittadinanza italiana, l'idoneità fisica all'impiego, il godimento dei diritti civili e politici e, per gli uomini, una posizione regolare riguardo gli obblighi militari. Solitamente viene chiesto di indicare il possesso di tali requisiti in una domanda di partecipazione appositamente allegata al bando. Se non la trovate dovrete compilarli voi su carta semplice. Compilata la domanda, dovrete allegarvi (se richiesto) una fotocopia della carta d'identità. Un curriculum vitae, una certificazione che attesti la vostra salute, e una ricevuta del versamento della tassa di partecipazione al concorso.

Continua la lettura
56

Fatto questo, dovete firmare la domanda e spedirla, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, all'ente che ha organizzato il bando. Ricordate di inviare la vostra candidatura entro i limiti temporali posti dal concorso. Ora non vi rimane altro che studiare per arrivare preparati all'esame. Ricordate che più cose sapete, più probabilità avrete di superare almeno le prove scritte (il cui punteggio minimo è solitamente 21/30); in tal modo anche se non vincete il concorso potete sperare di entrare in graduatoria e avere la possibilità di essere richiamati nei successivi tre anni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Comprate libri dedicati ai concorsi e iniziate a studiare indipendentemente dai concorsi proposti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come iscriversi ai concorsi notarili

Dopo aver concluso la pratica di diciotto mesi presso un qualsiasi studio notarile, sarà possibile finalmente svolgere la difficoltosa prova dei concorsi notarili e, per iscriversi ad uno o più di essi, occorre seguire diversi passaggi, che vi saranno...
Lavoro e Carriera

Come esercitarsi per i concorsi Polizia Di Stato

Se volete fare domanda per accedere ai concorsi della Polizia di Stato o l'avete già fatta, sicuramente vi siete accorti che bisogna affrontare una prova scritta. Questa prova è molto difficile in quanto spazia fra gli argomenti più svariati e perché...
Lavoro e Carriera

I limiti all’esercizio dello sciopero nei servizi pubblici essenziali

Lo sciopero è un diritto di tutti i lavoratori; esso è un'arma per far sentire la propria voce e manifestare il proprio disagio nei confronti di una determinata situazione. La legge però prevede che i servizi indispensabili come quelli pubblici non...
Lavoro e Carriera

Insegnanti di sostegno nella scuola primaria: titoli e concorsi

La figura dell'insegnante di sostegno, nasce come docente specializzata per seguire bambini portatori di handicap; la sua preparazione esula totalmente da quella dei comuni insegnanti. La sua introduzione nell'ambito della scuola, soprattutto in quella...
Lavoro e Carriera

Come partecipare a un bando di progettazione europea

Periodicamente vengono pubblicati dei bandi di finanziamento per progetti di diverse finalità e diverse tipologie di utenti: per chi dirige una piccola e media impresa; per chi rappresenta un'organizzazione non governativa; per studenti e neolaureati;...
Lavoro e Carriera

Come superare le selezioni per partecipare al servizio civile

Una retribuzione giornaliera, un'esperienza importante nel sociale il più delle volte, un riconoscimento nel proprio curriculum per ciò che si è svolto; questi sono alcuni dei vantaggi per quei giovani che decidono di partecipare volontariamente alle...
Lavoro e Carriera

5 motivi per partecipare ad un corso di cucina

Quando scopriamo di avere una passione smodata per la cucina, faremo di tutto per imparare sia da autodidatti e scoprire tutti quei trucchi del mestiere sconosciuti a tutti. Siamo come esploratori di un mondo talmente ampio che sentiamo di possedere e...
Lavoro e Carriera

Come diventare archivista

La professione di archivista riguarda lo svolgimento di mansioni di cura ed organizzata manutenzione di un archivio, a prescindere che esso sia commerciale o pubblico. Si tratta nella fattispecie di mansioni impiegatizie eseguite, sotto forma di dipendenza,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.