Come pagare la bolletta telefonica via internet

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Internet è una vera rivoluzione, e se usato bene sa dare un valido contributo a tutte quelle operazioni che svolgiamo quotidianamente e che richiedono molto tempo. Una di queste è pagare la bolletta telefonica. Agli sportelli postali ci sono sempre lunghissime file, e pagare una bolletta rischia di portarci via anche mezza giornata. Fortunatamente per voi oggi vi mostreremo come eseguire questa operazione via Internet, impiegando così poco più di cinque minuti. Se siete alle prime armi con il mondo virtuale, vi consigliamo di farvi assistere da una persona più esperta, almeno per le prime volte, in modo da evitare procedure scorrette e che porterebbero al fallimento dell'operazione. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • Pc e connessione ad internet
  • Fattura cartacea della Telecom
37

Per poter pagare le vostre bollette via Internet vi servirà essere in possesso di un account Telecom. Farlo è semplicissimo, basterà collegarvi al sito www.187.it. Questo è il sito della Telecom, nel quale dovrete effettuare la registrazione seguendo le indicazioni ivi indicate. La procedura automatizzata di registrazione vi richiederà i vostri dati anagrafici oltre che il codice di una fattura cartacea. È quindi indispensabile aver ricevuto almeno una fattura cartacea da parte della Telecom prima di poter procedere.

47

Una volta completata l'iscrizione, possiamo poi accedere al sito ogni volta che lo desideriamo, tenendo sotto controllo le fatture ricevute, eventualmente modificando le impostazioni di fatturazione o aggiornando i nostri dati se necessario.
Ricordiamoci ora di disattivare la ricezione della bolletta cartacea, in questo modo risparmieremo anche il costo di questa operazione.

Continua la lettura
57

Passiamo quindi alla fase di pagamento: la registrazione al sito www.187. It ci permette di usufruire del "P@gonline", un sistema di pagamento tramite carta di credito, in cui selezioniamo quali fatture pagare e quando, ma sicuramente la soluzione più semplice e definitiva è la domiciliazione bancaria. Le fatture vengono così direttamente scalate dal nostro conto corrente alla data di scadenza delle stesse. Per effettuare la domiciliazione, una volta entrati nel sito 187. It bisogna selezionare: Area Clienti > Il mio 187 > La mia Linea, e selezionare “Modifica” accanto alla voce “domiciliazione bancaria”. La domiciliazione bancaria può anche essere richiesta via fax dopo aver compilato l'apposito modulo o direttamente alla banca.
In pratica non dovrete più preoccuparvi di conservare bollette cartacee, ricordarvi scadenze, perdere tempo in code troppo lunghe.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se risiedi in campania

Leggendo questa guida capirai in che modo poter pagare la bolletta Enel dall'estero se risiedi in Campania. La soluzione a questo grosso problema c'è e la si può affrontare senza grossi intoppi. In questa guida, quindi, ti indicherò i parametri utili...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel con carta di credito

Se siamo proprietari di una abitazione, sicuramente sapremo che tutti i servizi di cui usufruiamo come gas, acqua, corrente elettrica, richiedono il pagamento di una certa somma in base ai consumi effettuati. La somma da pagare ci verrà comunicata mediante...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se risiedi in piemonte o liguria

Questo tutorial ha l'obiettivo di dare dei consigli su come pagare la bolletta ENEL dall'estero se si risiede in Piemonte o in Liguria. Generalmente la bolletta dell'ENEL viene recapitata ogni 2 mesi circa; l'ammontare dipende dal consumo di energia di...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se sei residente in emilia romagna o marche

Come risaputo, ogni bimestre arrivano le temutissime bollette energetiche. È obbligo poi del proprietario dell'immobile o comunque dell'intestatario della fornitura, di dover quindi pagare l'ammontare riportato in fattura. A volte però può capitare...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se risiedi in calabria

Se si è un cittadino residente in Calabria che si trova all'estero per vari motivi e si deve pagare una bolletta ENEL che scade non bisogna disperarsi. La soluzione è più semplice di quello che si possa pensare; basta effettuare un bonifico per risolvere...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel presso gli atm bancari abilitati

Ogni bimestre siamo tutti quanti alle prese con la bolletta dell'enel. Se non avete una domiciliazione attiva, avete diverse alternative per effettuare il pagamento. Tra le tante scelte a vostra disposizione è possibile pagare la bolletta presso uno...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se si risiede in sicilia

Potrà capitare che per svariati motivi ci si rechi all'estero per un periodo di tempo più o meno lungo. M se si possiede un' appartamento nella zona di residenza, le bollette continueranno ad essere recapitate ogni due mesi, come di consueto. Se non...
Finanza Personale

Come contestare una bolletta del telefono

Pensate che la vostra bolletta telefonica preveda addebiti non dovuti, o che includa, tra le voci, servizi di cui non avete mai usufruito? I conteggi del traffico riportati sull’ultima bolletta telefonica sono eccessivi rispetto al vostro standard abituale?...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.