Come pagare i ticket sanitari nelle macchine ospedaliere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

I migliori ospedali si trovano di solito nel nord e nel centro Italia, alcuni dei quali, ad esempio, il Cancer Hospital (Centro Tumori) di Roma, hanno una reputazione eccellente per il trattamento specialistico. Ci sono anche una serie di ospedali universitari altamente considerati. Gli ospedali privati ​​(Cliniche), sono gestite nella maggior parte delle volte, dalla Chiesa cattolica romana, offrono una piacevole alternativa agli ospedali pubblici, anche se non hanno necessariamente le attrezzature più sofisticate. Alcun cliniche, sono specializzate in particolari campi della medicina, come l'ostetricia e la chirurgia.. Un certo numero di cliniche private hanno accordi con le autorità sanitarie regionali per fornire posti letto che possono essere utilizzati dai pazienti sanitari nazionali, anche se ci possono essere lunghe liste di attesa. Da qualche anno, sono tante le Aziende Ausl Nazionali, che hanno deciso di mettere a disposizione dei clienti e quindi di adottare il sistema di pagamento dei ticket sanitari, tramite delle specifiche macchine. Ecco come pagare il ticket nelle macchine ospedaliere.

24

Nel caso avessimo prenotato una visita o anche una prestazione sanitaria, che è soggetta al pagamento di un Ticket, una volta che saremo giunti presso la Struttura Sanitaria Ospedaliera, dove dovremo effettuare la prestazione, dobbiamo cercare di regolarizzare questa questione economica o con il pagamento tramite lo sportello di Cassa oppure fruendo della Macchina, che si occupa di questo. Con la seconda ipotesi, saremo di certo in grado di facilitare il tutto e di ridurre, anche di molto i tempi di attesa.

34

In questo caso, se decidessimo di utilizzare le macchinette, dovremo prendere il foglio di prenotazione, che si trova in alto e che è in grado di fornire un codice a barre prestampato. La macchinetta è provvista di un lettore, che in genere si attiva nel momento in cui andiamo ad inserire il foglio nell'apposita sede, sempre indicata da una freccia ad alta visibilità. Una volta che sarà stato scansionato il codice, la macchina renderà del tutto visibili in display i dati di pagamento ed anche le opzioni di riscossione.

Continua la lettura
44

Nel caso dovessimo decidere di utilizzare del denaro in contante, dovremo cercare di selezionare l'opzione a riguardo ed inserire molto lentamente, la moneta nelle sedi di raccolta. Nel caso in cui, invece, volessimo utilizzare il Bancomat, dobbiamo ricordarci del Codice PIN per completare la transazione ed anche che dobbiamo inserirlo quando nel display, comparirà la scritta: inserire PIN. A quel punto, vuole dire che la transazione viene conclusa, tramite l'espulsione della ricevuta da conservare, da parte dell'utente per eventuali rimborsi, nel caso in cui il pagamento non dovesse essere andato a buon fine.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come fare l'autocertificazione per esenzione dal ticket in base al reddito

Quando effettui una visita, un accertamento diagnostico oppure usufruisci del servizio del pronto soccorso devi pagare un ticket ovvero una tassa che l'utente è obbligato a pagare per poterne usufruire. Alcune categorie di persone sono esonerate dal...
Richieste e Moduli

5 motivi per chiedere il rimborso del ticket sanitario

Il sistema sanitario nazionale, abbreviato anche con l'acronimo SSN, prevede il rimborso del ticket per alcune specifiche ragioni, tutte esasustivamente spiegate sul sito del Ministero della Salute, ma anche sulle pagine dedicate dei siti internet delle...
Previdenza e Pensioni

Tutela sanitaria per badanti e colf

Le figure professionali della badante e colf sono sempre più diffuse e, giustamente devono essere tutelati anche dal punto di vista assistenziale. Per questo motivo, il momento in cui è stato sottoscritto il contratto nazionale per i lavoratori domestici,...
Richieste e Moduli

Come richiedere il rimborso del ticket sanitario

Come tutti sappiamo ognuno di noi ha l'obbligo di partecipare in parte alle spese sanitarie per prestazioni erogate dal sistema sanitario nazionale. Quindi, in tutti i casi in cui ci sottoponiamo a visite specialistiche, esami di diagnostica o di analisi...
Richieste e Moduli

Come chiedere il rimborso del ticket sanitario

Il cittadino italiano deve pagare un ticket per ogni tipo di prestazione specialistica ambulatoriale assicurata dal Servizio Sanitario Nazionale. Il costo dipende dalla regione italiana in cui ci si trova e dal tipo di prestazione richiesta dal cittadino....
Richieste e Moduli

Come calcolare il rimborso Irpef sulle spese sanitarie e assicurative

L'aggravio fiscale che le famiglie italiane sono costrette a pagare sotto forma di tasse è davvero elevato, ragion per cui è sempre bene poter detrarre dalle tasse delle spese. Ci sono diversi servizi che si possono detrarre, ma le spese che occupano...
Richieste e Moduli

Esenzione ticket sanitario per reddito: come richiederla

Le prestazioni sanitarie talvolta hanno un costo decisamente elevato -soprattutto quelle effettuate in strutture private- che non tutti possono ammortizzare; in questi casi è possibile effettuare le visite in strutture convenzionate col SSN (servizio...
Richieste e Moduli

Come fare volontariato negli ospedali

Fare volontariato, è sicuramente una decisione di tutto rispetto, mossa anche da valori legati alla solidarietà e alla volontà di aiutare il prossimo in difficoltà. Chiunque scelga di fare volontariato, lo fa durante il proprio tempo libero e sa perfettamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.