Come ottimizzare la Supply Chain

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo a che fare con un'azienda che ha continui contatti con fornitore e soprattutto un grande magazzino, sappiamo benissimo di cosa stiamo parlando. Mentre se il termine inglese "Supply Chain" vi è poco chiaro, eccovi una guida utile. Intanto chiariamo cosa è la Supply Chain: essa non è altro che la gestione della catena di distribuzione. Vedremo in questa guida qualcosa che vi sarà ancora più utile perché vi consiglierà come ottimizzare quest'ultima. Operazione aziendale che consentirà una migliore operatività generale e soprattutto un drastico risparmio economico dato che migliorerete l'efficienza delle operazioni comuni dei diversi dipartimenti: logistica, finanza, acquisti, produzione, marketing, ricerca, sviluppo.

26

Osservarci dal di fuori

Il primo passo importante per un buon manager che vuole ottimizzare la Supply Chain è quello di guardare l'azienda dal di fuori ed ottenere delle polpose risposte alle principali questioni che corrispondono ai bisogni ed alle esigenze delle aziende e dei clienti coi quali abbiamo rapporti logistici. Cosa interessa al cliente? La velocità e l'efficienza senza nulla togliere alla qualità del nostro lavoro. Per far questo, dovremo rimettere ordine rasentando il minimalismo per far in modo di avere sottomano solo e soltanto il necessario. Con nuovi sistemi informatici è possibile avere sottomano, su di uno schermo, tutto il nostro processo lavorativo.

36

Ridurre i tempi di consegna al cliente

Una delle principali cause di litigio fra aziende e fornitori è la mancanza di comunicazione oppure l'errata corrige. Il nostro lavoro sarà quello di preoccuparci ed occuparci di ottimizzare e ridurre i tempi di consegna al cliente. Per far questo, è bene che saremo noi per primi ordinati ed avere uno stock efficace in magazzino eseguendo calcoli preventivi. Assicuratevi che i numeri ci siano e che vada tutto secondo i vostri piani. Dopodiché importantissimo è tenere traccia di spedizioni e merci e comunicare il tutto ai clienti in modo preciso e preventivo senza errori. Se siete in dubbio, meglio il silenzio che un cambio repentino di programmi.

Continua la lettura
46

Gestire al meglio il controllo qualità

Il vostro lavoro non si ferma al guardare da fuori, ma essere presente e controllare tutto il controllabile. Ma soprattutto tenete al corrente OGNI dipartimento della vostra azienda. Fate degli incontri di formazione per tutti. Sarebbe bene che abbiate un "braccio destro" in modo da avere la "vostra ombra" ed essere dove voi non potete essere fisicamente. Oltre al controllo qualità finale, eccovi, nel prossimo passo, un'ulteriore prezioso suggerimento per migliorare la vostra "Supply Chain": non ultimo: utilizzate un buon computer con un buon sistema per gestire il magazzino.

56

Utilizzate il sistema ERP (Enterprise Resource Planning)

I sistemi attuali informatici danno molte risposte: usateli. Il sistema ERP, Enterprise Resource Planning è utilissimo quando vogliamo avere sotto gli occhi tutto il nostro business con un database in comune ed analizzare ogni processo operativo. Utile, no? Sistemi di gestione del magazzino o verticalizzazioni per la gestione avanzata della supply chain. Inserimento degli ordini, la loro evasione, creazione della fattura tramite scanner, automatizzazione completa delle operazioni di magazzino riducendo al minimo operazioni manuali su ogni passaggio della merce (e riducendo così possibilità di errori umani), picking e packing list che mostrano agli utenti dove trovare la merce, include anche il Material Resource Planning (MRP) che ottimizza il calcolo di fabbisogno sugli ordini di vendita, lo storico vendite, altri dati come tempi di consegna. Grazie a queste informazioni, l'utente può creare richieste di acquisto. Tutto ciò può aiutarvi enormemente a tenere a bada tutto il percorso del prodotto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate formazione e tenete informati TUTTI i dipartimenti della Vostra azienda
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Supply chain: i principali step

Il processo di gestione della supply chain ha un enorme significato nell'esecuzione di operazioni chiave per quasi tutte le organizzazioni. Senza una supply chain di successo, i processi potrebbero fermarsi ad un livello basso e ridurre i risultati. Con...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

5 strategie per aumentare i clienti in hotel

Se si possiede un hotel una delle preoccupazione più importanti è sicuramente trovare la clientela. I numero dei clienti spesso, ma non sempre, corrisponde anche ad un maggiore prestigio dell'hotel stesso. Inoltre, l'aumento del numero dei clienti porta...
Aziende e Imprese

Associazione no profit: consigli sulla gestione

Un'associazione no profit è un'attività priva di scopo di lucro, in quanto il motivo d'esistere di tale associazione non ha come obiettivo il guadagno economico, ma la solidarietà da porre al servizio della propria comunità. Di seguito sono riportati...
Aziende e Imprese

Come impostare un archivio cartaceo

Anche se nella nostra quotidianità ci troviamo più a contatto con i computer che con i vecchi fogli di carta, non è da escludere che potrebbe essere molto utile tenere in ufficio (come a casa) anche un archivio cartaceo. In riferimento a ciò, con...
Aziende e Imprese

Come gestire i crediti insoluti

Se gestite una società finanziaria oppure siete l'amministratore di un condominio ed intendete recuperare dei crediti insoluti di uno o più persone, potete ottimizzare il risultato sfruttando alcuni mezzi legali a vostra disposizione. Tuttavia è importante...
Aziende e Imprese

Come fare un'analisi dei competitors

Se avete un'azienda ed intendete ottimizzarla al punto tale da ottenere dei profitti maggiori, tra le tante strategie da adottare c'è la cosiddetta analisi dei competitors. Da come si evince dalla denominazione stessa, si tratta di operatori di mercato...
Aziende e Imprese

Come guadagnare con un e-commerce di prodotti hand made

Vendere online i propri prodotti artigianali fatti a mano può diventare davvero un business, magari anche solo per arrotondare a fine mese. Purtroppo non è sufficiente creare oggetti originali e molto belli per raggiungere l'obiettivo. Per vendere,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.