Come ottenere un prestito per uno studente

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Finanziare gli studi alle volte può diventare una vera e propria impresa per uno studente universitario indipendente o per la propria famiglia.
Per tale motivo è bene sapere che le borse di studio non rappresentano l'unica soluzione per coloro che non dispongono dei fondi sufficienti per poter studiare. Ecco come ottenere un prestito per uno studente.

26

Motivazione della richiesta

Esistono diverse linee di credito riservate a quegli studenti che necessitano di un supporto economico esterno, per potersi iscrivere all'Università o frequentare un Master, dei veri e propri finanziamenti pensati appositamente per i giovani ai quali non verranno applicati tassi eccessivamente onerosi.
Grazie a questi prestiti è possibile coprire le spese relative alle tasse universitarie, all'acquisto dei libri e in generale al mantenimento dello studente, specialmente se quest'ultimo è anche uno studente fuori sede, che deve provvedere ad ulteriori spese quali: l'affitto di una stanza o di una casa e i relativi costi aggiuntivi che questa comporta.

36

Garanzie

Tali prestiti vengono definiti d'onore o fiduciari e sono diverse le banche che mettono a disposizione suddetti finanziamenti, stipulando sovente accordi direttamente con le Università.
I prestiti solitamente vengono elargiti senza la necessità di presentare garanzie reali, personali o da parte di terzi e senza la necessità di disporre di un contratto di lavoro e quindi di una busta paga.
Unica caratteristica richiesta è la residenza in Italia, condizione imprescindibile anche per gli studenti stranieri.

Continua la lettura
46

Prestiti disponibili

Tra i vari prestiti disponibili troviamo UNICREDIT ad HONOREM: finanziamento sull'onore rivolto a giovani universitari residenti in Italia di cittadinanza comunitaria ed extracomunitaria. È aperto esclusivamente agli studenti degli atenei partner di UniCredit. Per ottenerlo basta rivolgersi alla propria Università, la quale indicherà i criteri di valutazione e l'esito. Verrà concessa una linea di credito in conto corrente UniCredit per un periodo variabile a seconda del corso di studi (periodo di fruizione). Al termine del periodo di fruizione, l'ammontare del denaro utilizzato rappresenterà, insieme agli interessi maturati, l'importo che verrà trasformato in prestito personale.
BNL invece, mette a disposizione un finanziamento denominato "Mertatamente".
Il finanziamento può essere richiesto se si soddisfano i seguenti requisiti: età compresa tra i 18 e i 35 anni, voto di diploma pari ad almeno l'80% del massimo, media universitaria di 24/30 esimi e voto di laurea pari al 90% del massimo.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Prestito tra privati: tassazione

A volte si ha la necessità di fare acquisti più o meno importanti ma non si hanno a disposizione i fondi necessari per affrontarli. In questi casi si ricorre a dei prestiti o a dei mutui. Per essi ci si può rivolgere agli istituti creditizi o finanziari...
Finanza Personale

Come scrivere un contratto di prestito tra amici

All'interno di questa breve guida ma esauriente guida, andremo a parlare di contratti. In altre parole tenteremo di addentrarci maggiormente nello specifico della tematica, e ci concentreremo sul contratto di prestito, spiegandovi come riuscire a scrivere...
Finanza Personale

Come ottenere un prestito cambializzato

Il prestito cambializzato è un finanziamento personale a tasso fisso a rata costante. Viene concesso dalle banche sia ai privati che alle aziende di piccola e media grandezza, dietro sottoscrizione di cambiali, che rappresentano la garanzia del rimborso...
Finanza Personale

Criteri di approvazione di un prestito

Quando si presenta una richiesta di prestito ad una banca o un altro istituto di credito, vengono eseguite una serie di valutazioni sui dati economici, finanziari e patrimoniali relativi al cliente che ha presentato la domanda stessa. A seconda della...
Finanza Personale

Come chiedere un prestito alle poste

Realizzare i nostri sogni spesso richiede un investimento di passione e denaro. La passione ce la mettiamo noi, il denaro possiamo chiederlo in prestito e restituirlo a rate con piccoli interessi. Ultimamente è sempre più necessario chiedere dei finanziamenti...
Finanza Personale

Come si ottiene il prestito per i nuovi nati

Il prestito rappresenta la cessione di una somma di denaro con il vincolo di restituire capitali di valore uguale o maggiore. La parola indica soprattutto un finanziamento che un istituto bancario, un cittadino provato o un istituto di credito autorizzato...
Finanza Personale

Come calcolare gli interessi di un prestito

Gli interessi di un prestito includono la quantità di erogazione di controllo più le eventuali spese applicabili non appena il prestito viene erogato. Questa regola vale per prestiti sovvenzionati, diretti e prestiti privati ​​diretti. In generale,...
Finanza Personale

Come identificare un Prestito A Tasso Zero

Devi stipulare un prestito e non vuoi rimetterci somme di denaro? Desideri saperne di più per quanto riguarda il tasso zero? Ecco tutte le informazioni che devi assolutamente conoscere prima di impegnarti in un prestito! Oggi, grazie alle nuove leggi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.