Come ottenere un prestito con la cessione del quinto per arredare casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Negli ultimi anni si sta sviluppando, sempre di più, il fenomeno “crisi”. Per questo motivo, le famiglie di un tempo sono sempre più difficili da trovare. Infatti in questi ultimi anni si possono trovare famiglie composte dai due genitori con un massimo di due figli. Ovviamente tutto ciò comporta delle spese, tra cui, una molto importante è quella di arredare la propria casa. Se sei quella persona che si sta ponendo questo problema, niente paura. Basta seguire questa guida ed i suoi relaviti passi per trovare una grande soluzione. Vediamo come ottenere un prestito con la cessione del quinto per arredare casa.

26

Occorrente

  • Essere lavoratori (pubblici o privati) o pensionati
36

Come conoscere le definizioni giuste

Sicuramente vi starete chiedendo cosa sia la cessione del quinto. È un concetto molto semplice. La cessione del quinto sta a significare che, una volta ottenuto il finanziamento, verrà ripagato interamente con una rata non superiore al quinto del vostro stipendio o della vostra pensione, ovvero non superiore al 20% del vostro guadagno. Questo tipo di prestito, inoltre, appartiene alla categoria dei prestiti garantiti in quanto sarete coperti da un’assicurazione in caso di perdita dell’impiego o decesso.

46

Sapere i requisiti necessari

Dopo aver compreso il vero significato di “cessione del quinto”, bisogna anche sapere chi può richiedere questo tipo di finanziamento. Questo tipo di prestito può essere richiesto da tutti i lavoratori, pubblici o privati che siano, e dai pensionati. Per quanto riguarda i primi è necessario che essi soddisfino determinati requisiti: essere lavoratori assunti a tempo indeterminato, avere la residenza italiana, vere un’età compresa fra i 18 e i 63 anni e avere l’assicirabiltà dell’azienda per cui lavorano (quest’ultima riguarda solo i dipendenti di un’azionda privata). Tuttavia, anche i pensionati devono soddisfare determinati requisiti: non devono superare gli 85 anni alla scadenza del finanziamento e devono disporre di una pensione superiore a circa 500€.

Continua la lettura
56

Trovare i vantaggi del finanziamento

Una volta compresi i requisiti necessari per chiedere questo tipo di finanziamento, è utile sapere anche quali sono i veri vantaggi. Uno di questi è sicuramente il fatto che ad interagire con l’istituto di credito non sarete voi, bensì il vostro datore di lavoro. Infatti, a differenza degli altri prestiti in cui la rata mensile dovrà essere pagata direttamente dal debitore in una delle forme concordate con l’istituto di credito, con questo tipo di finanziamento la rata mensile verrà direttamente scalata dalla vostra busta paga.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chiedere sempre consigli ad un esperto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come calcolare la rata della cessione del quinto

Di questi ultimi tempi la crisi ci sta portando verso un'era di povertà e malumore che contrasta qualsiasi forma di presagio ci sia in giro. Ultimamente molte persone ricorrono a prestiti dalle banche o addirittura a prestiti fatti da amici per cercare...
Finanza Personale

Cessione del quinto e delegazione di pagamento: tutte le differenze

Purtroppo stiamo vivendo un periodo economico che non è proprio dei più rosei. Molte persone, quindi, devono molto spesso far fronte a diverse spese economiche ricorrendo a dei prestiti. Esistono varie forme che ci permettono di ottenere un finanziamento...
Finanza Personale

Come chiedere un prestito alle poste

Realizzare i nostri sogni spesso richiede un investimento di passione e denaro. La passione ce la mettiamo noi, il denaro possiamo chiederlo in prestito e restituirlo a rate con piccoli interessi. Ultimamente è sempre più necessario chiedere dei finanziamenti...
Finanza Personale

Come estinguere un prestito Findomestic

L'estinzione di un prestito consiste nel pagamento, in una unica soluzione, di tutta la somma dovuta. Come tutte le banche e le società finanziarie, anche Findomestic dà la possibilità ai suoi clienti di estinguere anticipatamente il prestito personale...
Finanza Personale

Come estinguere un prestito Inpdap

Può capitare che in periodi poco prosperi sia necessari richiedere una piccola o una grande somma di denaro, per far fronte a determinate spese. Gli istituti di credito che offrono prestiti a tassi fissi o variabili sono molteplici, come ad esempio l'INPDAP...
Finanza Personale

Come richiedere il prestito revolution di bnl

Molto spesso ci si trova in una situazione in cui bisogna ricorrere a svariate forme di finanziamento, per affrontare alcuni disagi economici, per esempio acquisti che richiedono grandi somme di denaro. L'ambiente a cui si fa riferimento, quando si affrontano...
Finanza Personale

Come si ottiene il prestito per i nuovi nati

Il prestito rappresenta la cessione di una somma di denaro con il vincolo di restituire capitali di valore uguale o maggiore. La parola indica soprattutto un finanziamento che un istituto bancario, un cittadino provato o un istituto di credito autorizzato...
Finanza Personale

Prestito tra privati: tassazione

A volte si ha la necessità di fare acquisti più o meno importanti ma non si hanno a disposizione i fondi necessari per affrontarli. In questi casi si ricorre a dei prestiti o a dei mutui. Per essi ci si può rivolgere agli istituti creditizi o finanziari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.