Come ottenere un mutuo senza busta paga

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Al giorno d'oggi ottenere un mutuo è una vera e propria impresa, per non dire un fatto impossibile. Se avete una busta paga rilevante e tutte "le carte in regola" le possibilità aumentano, ma le probabilità che una banca conceda un mutuo sono molto scarse, specialmente con l'attuale crisi economica che stiamo attraversando. Il problema, in ogni caso, è sempre lo stesso, per chi eventualmente ha il progetto di acquistare una casa, che si tratti di giovani o meno: la banca chiede delle credenziali e una busta paga, in modo da attestare che il denaro concesso alla persona che richiede il mutuo, verrà restituito. Continuate a leggere i passi che compongono la guida che segue per scoprire come poter ottenere un mutuo senza la busta paga.

25

Portate i documenti sostitutivi

Uno dei primi passi da compiere per poter richiedere un mutuo da parte di una banca e/o da una finanziaria sarebbe offrire delle garanzie alternative: se eventualmente avete un'immobile potrete presentarlo, con tutti i documenti necessari che attestino il perimetro della casa, l'anno in cui è stata costruita e le varie informazioni relative ad essa. Il fatto di proporre un immobile potrebbe aumentare l'interesse da parte di chi vi vorrà, eventualmente, concedere il mutuo e sarebbe un'ottima garanzia da parte vostra. Se invece l'immobile è in affitto, basterà portare i documenti che attestano che state pagando regolarmente, tra cui un estratto conto bancario o una ricevuta di pagamento.

35

Mostrate il vostro estratto conto bancario

La seconda opzione potrebbe essere quella di una rendita fissa mensile, non necessariamente collegata a un lavoro, come ad esempio un assegno di mantenimento da parte di una ex moglie. Anche in questo caso basterebbe mostrare un estratto conto bancario e la documentazione relativa all'ordinanza del giudice per poter dare valore a questa fonte di reddito. Per quanto riguarda i piccoli prestiti, essi sono dei finanziamenti che alcune banche concedono anche senza busta paga, nel caso vi rivolgiate per averne uno i tassi di interesse saranno davvero alti, in alcuni casi fino ai limiti imposti dalla banca d'Italia. Se proprio non avete altra scelta, questa potrebbe essere una soluzione ma è da considerarsi valida solo come "ultima spiaggia" e nel caso non ci siano alternative.

Continua la lettura
45

Valutate il tasso di interesse se conveniente

I prestiti tra privati sono, invece, dei finanziamenti tra due soggetti privati. In questo caso il tasso di interesse è più agevolato rispetto a una finanziaria cui si richiede il prestito e/o mutuo in questione. In entrambi i casi, però, si potranno richiedere solo piccole somme di denaro che, solitamente, dovranno restare entro i 2000 euro. Anche trattandosi di importi molto ridotti, in alcuni casi, potranno dare sollievo a chi non riesce in altro modo ad accedere ai finanziamenti.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In entrambi i casi, però, si potranno richiedere solo piccole somme di denaro che, solitamente, dovranno restare entro i 2000 euro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Differenze tra mutuo con ammortamento alla francese e mutuo con ammortamento all'italiana

Acquistare una casa al giorno d'oggi non è molto facile, anche se risulta essere un investimento tanto utile quanto consigliato. Ad occuparsi di quest'ultimo ci sono le banche ed ognuna di essere ha diversi piani di ammortamento, che possono essere alla...
Case e Mutui

Come fare un mutuo senza garante

Fare un mutuo è sicuramente un passo importante della nostra vita, sia per acquistare una casa, per costruirla oppure per altre finalità. Il mutuo, indubbiamente, va ad incidere per anni sul nostro reddito, per cui vanno presentati dei documenti,...
Case e Mutui

Come scegliere il mutuo più conveniente

Il mutuo è una tipologia di finanziamento molto diffusa, solitamente utilizzata per l'acquisto o ristrutturazione di immobili. La scelta del mutuo più conveniente alle proprie esigenze non è semplice, poiché bisogna considerare diversi fattori. La...
Case e Mutui

Requisiti indispensabili per ottenere un mutuo

Il sogno di tutti gli italiani è avere una casa propria ma purtroppo non tutti hanno la possibilità economica di comprarla. Per questo le banche istituiscono dei prestiti di denaro ai richiedenti chiamati ''mutuo''. Chi richiede un mutuo deve dimostrare...
Case e Mutui

Ristrutturazione casa: cosa sapere per chiedere il mutuo

Se la nostra casa necessita di una ristrutturazione totale o parziale, è importante sapere che la liquidità per far fronte alle spese, si può ottenere chiedendo un mutuo presso una banca. Si tratta di un'operazione molto simile a qualsiasi altra...
Case e Mutui

Come valutare la convenienza di un mutuo

Se stiamo pensando di acquistare un immobile o abbiamo bisogno di denaro per svolgere alcuni lavori, potremo rivolgerci ad un istituto di credito per poter richiedere un mutuo. Il muto è un particolare contratto attraverso il quale una parte presta del...
Case e Mutui

Come funziona il mutuo con stato di avanzamento dei lavori

Il mutuo con stato di avanzamento dei lavoro è un prestito di media-lunga durata, pensata soprattutto per la persona privata e per le aziende e che serve a ricostruire o a ristrutturare un'abitazione, un condominio o un locale ad uso ufficio. Il prestito...
Case e Mutui

Come risparmiare sul mutuo in 5 mosse

L'acquisto di una casa, soprattutto se per la prima volta, è sicuramente uno dei passi più importanti della propria vita. Comprare una casa è ormai il desiderio di molti, e quando si sceglie di compiere un'operazione così importante, si devono anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.