Come Ottenere Un Credito A Medio Termine Di Primo Impianto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questo articolo vi indicheremo come ottenere un credito a medio termine di primo impianto. La CRIAS attribuisce agli imprenditori che intendano far nascere iniziative artigiani nuove nella regione della Sicilia, dei finanziamenti a medio termine, per le spese di primo impianto dei laboratori. A seguire troverete pochi passi che vi illustreranno come potrete procedere nella maniera più efficace e veloce possibile. Buona lettura!

26

Occorrente

  • semplice attestazione di procedura in corso iscrizione all'Albo artigiani
36

Questi finanziamenti potranno essere concessi unicamente per la creazione di programmi di investimento, che riguardano il primo impianto di una azienda artigiana di costituzione nuova.
I programmi di spesa ammissibile a finanziamento di primo impianto dovranno riferirsi con l'acquisto di locali che erano precedentemente esistenti, e loro eventuale adattamento all'utilizzo dell'attività proprio dell'attività artigianale che vi si deve svolgere, l'acquisto di attrezzature e macchinari che siano necessari per l'attività artigiana dichiarata.

46

La concessione dei finanziamenti di credito a medio termine di primo impianto avviene con le stesse modalità e condizioni che sono previste per i finanziamenti di credito a medio termine, ordinari erogati dalla CRIAS. L'unica eccezione sarà che l'impresa costituita da poco, potrà allegare alla richiesta di fido, anziché del certificato di iscrizione all'Albo Provinciale delle Imprese Artigiane, un'attestazione semplice che è in corso la procedura per la sua iscrizione all'Albo suddetto, rilasciata dalla Camera di Commercio competente.

Continua la lettura
56

Le pratiche di credito a medio termine di primo impianto verranno messe in istruttoria in base ad una cronologia autonoma rispetto a quelle riguardanti i finanziamenti a medio termine ordinari, e di conseguenza verranno sottoposte con priorità alle determinazioni degli Organi di Amministrazione della CRIAS. Il pagamento dell'operazione avverrà entro il termine massimo di 30 giorni dalla presentazione dell'impresa artigiana dei documenti e delle certificazioni tassativamente indicati nell'atto di concessione. La richiesta di un credito a medio termine di primo impianto non è certamente un'operazione che si svolge in pochi giorni e in poco tempo. La burocrazia purtroppo in Italia viaggia alla velocità di una lumaca, ed i tempi di attesa sono sempre abbastanza lunghi, come anche per le pratiche burocratiche da espletare per tali procedure. Con un po' di pazienza e seguendo le procedure esatte, si potrà raggiungere lo scopo che desiderate. Buona fortuna!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • dovete essere iscritti alla Camera di Commercio della vostra Provincia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come compilare una nota di credito

Quando eseguiamo un acquisto (soprattutto online, che non conosciamo personalmente il venditore), è importante accertarsi che sia presente la nota di credito ovvero la garanzia che l'articolo qualora fosse difettoso, in quanto mancante di alcune parti...
Aziende e Imprese

Come emettere una nota di credito

Quando si decide di gestire un'attività commerciale, che sia un negozio o un'impresa, si deve sapere che si deve avere a che fare con la burocrazia. Essa comporta diverse regole da seguire che possono cambiare o rinnovarsi nel corso del tempo, quindi...
Aziende e Imprese

Come ottenere una carta di credito aziendale

Trasferte e costi extra sono spesso rimborsati dall'azienda tramite bonifico o accredito direttamente sulla busta paga, vi sono però alcune situazioni in cui lavoratore e datore di lavoro si accordano sul consegnare al primo una carta di credito aziendale....
Aziende e Imprese

Come recedere dal credito al consumo

Nella vita di tutti i giorni può capitare di dover far fronte a spese non indifferenti come un' automobile ad esempio, o magari un elettrodomestico. Qualsiasi sia l'oggetto in questione da dover pagare, magari tramite un finanziamento, o magari da...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare l'incasso di un credito mediante effetti

Un diffuso metodo per regolare certe transazioni commerciali è l'utilizzo degli effetti cambiari, che hanno un valore nominale che il debitore verserà successivamente, così da contabilizzare la transazione con denaro reale. Qua si descrivono le diverse...
Aziende e Imprese

Acquisto PC per le aziende: come ottenere il credito di imposta

I supporti informatici sono diventati oggi assolutamente necessari per avviare qualsiasi tipo di attività. Sia che si apra un negozio di abbigliamento che un supermercato, si ha comunque bisogno di avere dei computer a disposizione sia per prendere idee...
Aziende e Imprese

Come realizzare un impianto sportivo

Costruire un impianto sportivo può essere un obiettivo sicuramente arduo e che premette l'utilizzo di varie risorse, tra cui soldi, tempo ed energie, ma è anche il sogno da inseguire per tanti giovani e per gli adulti che vogliano avviare un'attività...
Aziende e Imprese

Come migliorare il rating di un'impresa

In Italia sono presenti tantissime aziende, le quali sono governate da un responsabile che può avere le azioni divise con altri soci oppure le possiede totalmente; nelle aziende viene stipulato un contratto che può essere di tipologia S. R. L. (società...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.