Come ottenere l'abilitazione per insegnare presso la scuola elementare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un maestro di scuola elementare si specializza nell'insegnamento a bambini e ragazzi che hanno un'età compresa tra i 6 e gli 11 anni. Ciascun insegnante può dare lezioni in una specifica materia, come italiano, storia, geografia, matematica, inglese e informatica.
Nello specifico, la figura del docente indirizza gli alunni sulla via della cultura e fornisce loro solide basi per il futuro.
Di seguito vi spiegherò come ottenere l'abilitazione per insegnare presso la scuola elementare.

26

Occorrente

  • Laurea in Scienze della Formazione Primaria
  • Passione per l'insegnamento
36

Titolo di studio richiestoLarea

A differenza di quanto avveniva in passato, ovvero quando per poter diventare maestro/a elementare era sufficiente aver conseguito il diploma di scuola magistrale e aver superato un concorso pubblico, da alcuni anni, anche per insegnare nelle scuole elementari occorre essere in possesso di una laurea e non basta i solo diploma. Innanzitutto, per poter esercitare la professione di maestri nella scuola elementare, è necessario seguire un corso di laurea magistrale (quadriennale a ciclo unico). Tale corso deve comprendere un periodo di tirocinio, il quale parte direttamente nel secondo anno del corso di studi magistrali.
Per poter diventare insegnante di scuola elementare, sarebbe meglio iscriversi alla Facoltà di Scienze della Formazione Primaria e dunque laurearsi in uno dei corsi offerti da quel tipo di indirizzo formativo.

46

Laurea in Scienze della Formazione Primaria

Coloro che si sono laureati in Scienze della Formazione Primaria possono ottenere l'abilitazione per l'insegnamento presso la scuola elementare al termine del loro corso di studi. Ciò significa sostanzialmente che non occorrono ulteriori titoli accademici, quindi si può evitare di studiare per la laurea magistrale.
La non propedeuticità di questa specializzazione accademica consente, pertanto di fare domanda in molte scuole primarie e dell'infanzia.

Continua la lettura
56

Superamento del concorso pubblico

Una volta in possesso del titolo di studio che da diritto ad accedere alla carriera di insegnante di scuola primaria, l'ultimo scoglio da superare è quello del concorso pubblico attraverso il quale si ottiene l'abilitazione all'insegnamento. Una volta superato il concorso e in base al numero di posti disponibili, avrete la possibilità di essere chiamati a ricoprire una cattedra presso una delle scuole da voi scelte. Può naturalmente capitare che nonostante si superi il concorso, la fila di abilitati all'insegnamento siano tantissimi, e allora può accadere che il numero di cattedre da assegnare siano inferiori al numero dei candidati che hanno superato il concorso. In questo caso non scoraggiatevi e presentate domanda per supplenza, che in ogni caso può essere presentata anche se non si è vincitore di concorso.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come prendere l'abilitazione per il sostegno

Diventare insegnanti di sostegno non è un percorso semplice. Non è una professione che possono svolgere tutti, bensì le persone che hanno seguito un percorso di studio, sin dall'università, adatto. Per coloro che sono interessati a completare il percorso...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di inglese

Coloro che desiderano diventare insegnanti di lingue devono seguire un percorso specifico, che permette di poter accedere alle classi d'insegnamento dopo aver acquisito le competenze necessarie. Se siete interessati a scoprire come sia possibile diventare...
Lavoro e Carriera

Abilitazione all'insegnamento: come conseguirla

Se siamo alla ricerca di un lavoro ed il nostro sogno è quello di diventare degli insegnati, prima di riuscirci dovremo intraprendere un particolare percorso formativo che ci porterà alla fine ad ottenere una apposita abilitazione all'insegnamento....
Lavoro e Carriera

Come diventare docente di Pedagogia Interculturale

La presenza di minoranze etniche sul nostro territorio è di certo una realtà secolare. Non sono pochi inoltre quelli che scelgono di abbandonare il proprio Paese per trovare condizioni di vita e di lavoro più vantaggiose. Ma oggi bisogna considerare...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di scuola media

Fare l'insegnante è un mestiere che presuppone molto studio e tantissima pazienza. Non sempre la cosa si rivela semplicissima, ma naturalmente, se questo è l' obiettivo, non bisogna arrendersi alle prime difficoltà e perseverare. In questa guida vedremo,...
Lavoro e Carriera

Come diventare maestra di scuola elementare

Non c'è nulla di più bello che poter lavorare con i bambini e stare a stretto contatto con loro, educarli e contribuire a farli crescere sani, educati e rispettosi del prossimo. Diventare insegnati si può. Soprattutto se ci piace stare a contatto con...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di sostegno

Oggigiorno sono moltissime le persone che pensano di intraprendere la carriera dell'insegnamento. Trattasi senza dubbio di un cammino non tanto facile da poter affrontare, però certamente non sarà impossibile, come nulla è impossibile. Esiste un percorso...
Lavoro e Carriera

Come aprire una scuola privata

Se lavorate nell'ambiente scolastico, ma siete dei precari oppure, semplicemente, dei dipendenti part-time, o un privato cittadino con la passione per l'insegnamento, sappiate che la legislazione vigente vi consente di poter aprire una scuola non statale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.