Come ottenere le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico sull'acquisto di un nuovo frigorifero

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In ogni casa sono presenti diversi elettrodomestici che hanno le più svariate funzioni, da quella di lavare i panni a quella dicontenere cibo, come i frigoriferi, e il risparmio energetico e monetario sono diventate delle esigenze ormai quotidiane. Per questo motivo ci sono ormai molte agevolazioni fiscali proprio per chi compra un nuovo elettrodomestico.
L'acquisto di un nuovo frigorifero consente di ottenere una buona quota d'agevolazioni fiscali. Infatti la normativa vigente prevede una serie di detrazioni sul reddito per il risparmio energetico. Si tratta di una manovra legislativa che s'inserisce in un intervento anti-crisi volto ad incrementare il mercato delle vendite. Attenzione: occorre seguire alcune fondamentali metodologie. In questa guida spiegheremo come ottenere le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico sull'acquisto di un nuovo frigorifero, attraverso pochi e semplici passaggi daremo tutte le informazioni necessarie. Vediamo quindi quali passi occorre fare.

28

Occorrente

  • fattura d'acquisto
  • pagamento con bonifico, carta credito/debito
  • certificazione inizio lavori di ristrutturazione edilizia
38

In prima battuta va chiarito che si tratta di detrazioni rivolte a coloro che stanno eseguendo oppure hanno eseguito opere di ristrutturazione edilizia (a partire dal 26/06/2012). In tale dicitura rientrano i lavori di manutenzione straordinaria (dalla sostituzione del tubo del gas, all'installazione di un antifurto, fino ad opere di restauro o eliminazione di barriere architettoniche). Non hanno valenza, invece, le opere singole di manutenzione ordinaria (per l'elenco verificare il Testo Unico per l'Edilizia). L'elemento essenziale è la tempistica della spesa rispetto a quella del rinnovamento edilizio: il frigorifero deve essere comperato successivamente alla data d'inizio dei lavori.

48

Avete diritto ad una detrazione del 50% per un importo massimo di € 10.000,00 da recuperare in 10 anni. La somma si aggiunge ai 96.000,00 euro già previsti per la sola ristrutturazione edilizia. Nel beneficio rientrano tutti gli esborsi sostenuti dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014. L'elettrodomestico deve essere nuovo ed esporre una classificazione energetica pari o superiore ad A+.

Continua la lettura
58

Fatevi, sempre, rilasciare la fattura d'acquisto. Ricordate di rispettare le direttive concernenti la forma di pagamento da individuare: si può scegliere tra bonifico bancario/postale, saldo con bancomat o carta di credito. Ai fini della detrazione sono escluse tutte le altre modalità di liquidazione (assegno bancario, contanti, ecc). Se scegliete di servirvi del bonifico tenete presente che nella causale vanno indicati: codice fiscale del beneficiario della detrazione, codice fiscale/partita iva di chi riceve il bonifico, indicazione del riferimento normativo (articolo 16 bis del DPR 917/1986). Non dimenticate che il pagatore deve coincidere con futuro titolare della detrazione.

68

Per ottenere materialmente il recupero occorre presentare una regolare dichiarazione dei redditi (modello 730/Unico) e compilare la sezione dedicata. Conservate ed archiviate gli incartamenti che dovranno eventualmente essere esibiti al CAF/commercialista oppure in caso d'accertamenti avviati dall'Agenzia delle Entrate. Non vi resta che optare per un frigo novello.
Ottenere delle agevolazioni sull'acquisto di un nuovo frigorifero è un procedimento piuttosto semplice, ma se non avete idea di come fare ancora potrebbe diventare piuttosto complesso e difficile. Ma non vi preoccupate, vi basterà seguire le istruzioni di questa guida e avrete tutte le indicazioni per muovervi velocemente e correttamente. Non mi resta che augurarvi buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • nella causale del bonifico indicate anche il numero della fattura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere le detrazioni fiscali per lavori in condominio

La vita condominiale non è mai semplice. Mettere d'accordo più famiglie su un problema comune richiede competenza ed abilità gestionali, nonché comunicative. Quando ci sono soldi di mezzo, le situazioni si complicano notevolmente. Tuttavia, la struttura...
Finanza Personale

Come avviare un piano di risparmio fai da te

Saper risparmiare e far accrescere i propri risparmia è qualcosa che in pochi sono in grado di fare. Gestire il proprio denaro con un piano di risparmio richiede pianificazione, disciplina e competenza. In tempi di crisi come questo, risparmiare è un'azione...
Finanza Personale

7 motivi per comprare con i gruppi di acquisto

I gruppi d'acquisto sono una realtà che esiste ormai da tempo. Nascono principalmente per la spesa alimentare delle famiglie, evolvendosi poi nell'acquisto di altri beni e servizi per la casa. Attualmente i gruppi d'acquisto si dividono in due categorie:...
Finanza Personale

Come ottenere incentivi statali per acquisto nuova cucina

Il Ministero per lo Sviluppo Economico attraverso il decreto legge n. 40/2010 ha messo al servizio dei cittadini, incentivi riguardanti l'acquisto di nuove cucine componibili. Sono previsti sconti anche per lavastoviglie, forni, piani cottura e cappe...
Finanza Personale

Come compilare la distinta di versamento sul conto Bancoposta o sul libretto di risparmio

Per poter effettuare un versamento sul conto BancoPosta oppure sul Libretto di Risparmio Postale bisogna compilare una distinta. Questa operazione si può fare effettuando un deposito in contanti oppure accreditando uno o più assegni postali e bancari....
Finanza Personale

Differenze tra azioni ordinarie, privilegiate e di risparmio

Se la quota di azioni possedute è rilevante si hanno dei diritti che possono riguardare perfino l'amministrazione ma ci sono anche delle note negative come la divisione di eventuali perdite. Esistono tre tipi di azioni che si possono considerare, quindi...
Finanza Personale

Come fare un acquisto in multiproprietà

Da alcuni anni l'intera economia globale sta attraversando un periodo di crisi piuttosto rilevante ed in uno scenario del genere molte famiglie hanno visto ridotta la propria capacità d'acquisto. Se un tempo acquistare una seconda casa in una località...
Finanza Personale

Come farsi rimborsare un acquisto

A volte può capitare, quando si effettua un acquisto, di voler restituire l'oggetto comprato a causa di un difetto oppure perché non è conforme ai propri gusti. In questi casi è possibile fare richiesta di rimborso. Nella seguente guida pertanto verrà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.