Come ottenere l'ndennizzo per danno da trasfusione e vaccinazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nessun intervento medico è completamente privo di rischi. I vaccini e le trasfusioni, anche se sono stati progettati per proteggere e curare dalle malattie, possono causare effetti collaterali che spaziano da lievi a gravi. Gli effetti indesiderati più comuni sono dolore, gonfiore, arrossamento nella zona di iniezione. Alcuni vaccini sono associati a febbre, eruzioni cutanee e dolore generalizzato. Gli effetti indesiderati gravi sono rari, ma possono includere reazioni pericolose, come le convulsioni, e persino portare alla morte. A questo proposito, vediamo riportati qui di seguito alcuni brevi passi che vi spiegheranno come ottenere l'indennizzo per danno da trasfusione e vaccinazione.

26

Occorrente

  • Cartella clinica conforme allo standard del sistema di indennizzo
36

Quando i vaccini e le trasfusioni hanno cominciato a prendere parte della routine medica, le persone che hanno sperimentato gravi effetti collaterali non avevano grossi indennizzi da parte dei produttori, dei medici e del governo. Questo costituiva un grosso problema, soprattutto quando le tecniche di vaccinazione e di trasfusione erano agli albori e le contaminazioni avvenivano molto spesso. Nel 1902 entrò in vigore negli Stati Uniti una legge sul controllo dell'igiene che ha avviato la regolamentazione dei vaccini, per cui i problemi di negligenza nella produzione diminuirono notevolmente.

46

Nel 1988 il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani ha stabilito il sistema nazionale di indennizzo contro i danni da vaccino, finanziata da una tassa pagata per ogni vaccinazione effettuata, raccolta dai produttori da parte del Dipartimento del Tesoro. Il sistema di indennizzo non copre tutti i vaccini; tuttavia, quelli somministrati di routine ai bambini come parte del programma di immunizzazione raccomandata sono inclusi, e con essi anche alcuni vaccini e trasfusioni per gli adulti.

Continua la lettura
56

Con il sistema di indennizzo, coloro che dichiarano un danno possono citare in giudizio un produttore del vaccino senza prima avviare una causa. Alcuni eventi medici si presumono essere effetti collaterali fino a quando nessuna altra causa viene trovata. Il danno viene rimborsato secondo una formula in particolare, a condizione che tutte le cartelle cliniche siano conformi allo standard del sistema di indennizzo e che il Dipartimento di Giustizia stabilisca che tutte le norme igieniche siano state rispettate. Se la richiesta è negata, o se la richiesta viene approvata ed il richiedente rifiuta il risarcimento: solo allora si può ricorrere ad una causa civile.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • A partire dall'anno 2001, migliaia di famiglie hanno cominciato a presentare una petizione al sistema di indennizzo sostenendo che l'autismo dei loro figli fosse un effetto collaterale della vaccinazione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere il libretto delle vaccinazioni

Il libretto delle vaccinazioni, è un peculiare documento comprovante l'effettuazione di determinati vaccini in capo al soggetto, (con le relative date e timbri). Questa certificazione, viene attualmente inviata al domicilio del soggetto, (tramite mezzo...
Richieste e Moduli

Come fare richiesta risarcimento danni per infiltrazioni d'acqua dal vicino

Se ti stai ritrovando a leggere questo articolo, si vede che avrai sicuramente ricevuto danni per infiltrazioni d'acqua dal vicino. Ti starai sicuramente chiedendo cosa dovresti fare adesso è soprattutto come, risalire alla fonte del danno e come fare...
Richieste e Moduli

Come conservare la classe di merito in caso di sinistro

La guida che verrà sviluppata lungo i tre passi che comporranno queste argomentazioni, si occuperà di assicurazioni. Nel dettaglio, andremo a occuparci di classe di merito, spiegandovi come poter riuscire a conservare la vostra classe di merito, nel...
Richieste e Moduli

Come chiedere il risarcimento danni al fondo vittime della strada

Quando si verificano degli incidenti stradali con vittime, i parenti di questi ultimi possono richiedere il risarcimento danni in base all'articolo 283 del Decreto legislativo n. 209 del 2005. Il fondo, provvede al risarcimento per danni causati da...
Richieste e Moduli

Come richiedere il risarcimento dei danni per insidia stradale

Un incidente stradale si può verificare se il manto stradale non è in perfette condizioni; nel peggiore dei casi si può anche morire. Sono diversi i fattori che comportano incidenti stradali: mancanza di barriere protettive, avvallamento del manto...
Richieste e Moduli

Come denunciare una strada dissestata

A chi non è mai capitato di avventurarsi su strade impervie il cui passo era interdetto dalle buche? Ciò farebbe pensare a strade periferiche, la cui manutenzione non è ordinaria; talvolta, però, le strade in questione sono anche quelle del centro...
Richieste e Moduli

Come comportarsi se si riceve un pacco danneggiato

Ricevere un pacco danneggiato è una cosa poco piacevole e tutti lo sappiamo. Ciò che invece non conosciamo bene è la procedura da adottare nel caso in cui capiti a noi. È un nostro diritto ricevere i nostri ordini integri e privi di usura. Come comportarsi...
Richieste e Moduli

10 consigli per evitare le truffe agli anziani

Sono sempre più frequenti le notizie di truffe a danno degli anziani, spesso essi sono infatti considerati facili "prede", in quanto più sensibili e spesso anche soli. Risulta quindi più semplice per i malintenzionati sfruttare queste loro debolezze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.