Come ottenere il Gratuito Patricinio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando ci si trova in difficoltà economica e non si possono sostenere le spese per pagarsi un avvocato, lo Stato mette a disposizione del cittadino il gratuito patrocinio assumendosi tutto il carico economico. Questo tipo di servizio può essere richiesto da qualunque cittadino a patto che quest'ultimo abbia i requisiti necessari richiesti. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per poter ottenere facilmente il Gratuito Patricinio.

26

Occorrente

  • Necessità di avere un avvocato
  • Reddito basso
36

Fare la richiesta

Per prima cosa bisogna sapere che la motivazione basilare secondo la quale si può richiedere e quindi ottenere il gratuito patrocinio è quella dello stato di indigenza, ovvero l'essere considerati non sufficientemente abbienti per potersi permettere un avvocato privato pagato di tasca propria. Sarà pertanto possibile richiederne uno totalmente stipendiato dallo Stato. Ovviamente si deve dimostrare di avere percepito nell'anno precedente una cifra inferiore ai 9723,84 euro così da poter rientrare nella fascia degli aventi diritto. Per questa tipologia di richiesta basta rivolgersi all'Ordine degli avvocati, situato presso tutte le province.

46

Attendere l'esito

Dopo aver fornito tutti i documenti e i moduli necessari per effettuare la richiesta, bisognerà attendere la risposta del Consiglio dell'Ordine degli avvocati. Sarà infatti quest'ultimo a deliberare se si è idonei oppure no ad avere diritto al gratuito patrocinio. In caso positivo sarà quindi possibile nominare personalmente il proprio difensore che dovrà ovviamente essere scelto da una specifica lista di avvocati abilitati. È importante però tenere in considerazione che un avvocato abilitato, per essere ritenuto tale e quindi affidabile, deve possedere un minimo di due anni di esperienza professionale e non deve avere ricevuto in passato alcun tipo di sanzione disciplinare.

Continua la lettura
56

Scegliere un avvocato

Ci sono generalmente tre tipi di liste di avvocati abilitati al gratuito patrocinio che variano in base alla tipologia di processo a cui successivamente si potrà partecipare. Nello specifico queste liste sono: la lista per il patrocinio civile, la lista per il patrocinio penale ed infine la lista per il patrocinio amministrativo. Non bisogna dimenticare inoltre che quando ci si affida al gratuito patrocinio non è possibile nominare un avvocato privato ma si può solamente fare affidamento su quelli presenti nelle liste che vengono rinnovate solitamente tutti gli anni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere il servizio gratuito di trasporto alunni disabili

Istruirsi è per la costituzione italiana un diritto inalienabile del cittadino. Per questo motivo, già nel 1970, si stabilì che tutti gli studenti frequentanti la scuola dell'obbligo e residenti in comuni eccessivamente periferici rispetto all'istituto...
Richieste e Moduli

Come ottenere il legale patrocinio a spese dello Stato

In Italia ci sono uffici di assistenza legale (detti anche servizi legali) di aiuto non-profit e anche agenzie che forniscono assistenza legale gratuita alle persone che non possono permettersi di assumere un avvocato. Mentre molti uffici di assistenza...
Richieste e Moduli

Come attivate la protezione gratuita annullamento viaggi PayPal

Può capitare che, dopo aver prenotato e pagato una vacanza, si verifichino degli imprevisti che portino alla cancellazione del viaggio. Per far fronte a tale eventualità e tutelare i viaggiatori, Paypal ha lanciato un innovativo servizio: Protezione...
Richieste e Moduli

Come redigere un comodato

Stipulare un contratto con cui una persona (detta comodante) concede ad un'altra persona (detta comodataria) un bene. Il comodatario potrà servirsi di quel bene per un periodo di tempo determinato e poi dovrà restituirlo al comodante. Di conseguenza,...
Richieste e Moduli

Come contestare una fattura al vostro gestore telefonico

Purtroppo la telefonia è oggi un grosso problema poiché ci si ritrova nella stragrande maggioranza dei casi a non recepire la giusta spesa pattuita in seguito alla regolazione del contratto telefonico. Capita infatti che ci siano degli errori o peggio...
Richieste e Moduli

Come presentare un ricorso per Cassazione

Come vedremo nel corso di questa guida, sulla base della normativa attualmente vigente, il ricorso per Cassazione è uno strumento legale che permette al soggetto di impugnare le sentenze pronunciate dai giudici in appello o in unico grado, caratterizzate...
Richieste e Moduli

Come richiedere il codice fiscale smarrito

Come vedremo nel corso di questo tutorial, il codice fiscale è un documento d'identità di grande importanza, in grado di identificare i cittadini italiani in modo essenzialmente univoco, attraverso il conferimento di una piccola tessera magnetica da...
Richieste e Moduli

Come richiedere la centrale rischi della Banca d'Italia

In genere il CRIF (cosi è chiamato l’estratto dei dati in questione) è gratuito e può essere richiesto sia alla banca con cui facciamo le normali operazioni di conto corrente, che direttamente ad uno sportello della Banca d’Italia, per entrambe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.