Come ottenere il contrassegno di sosta per residenti a Torino

Tramite: O2O 29/08/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando sentiamo parlare di contrassegno di sosta ci riferiamo a uno speciale permesso che viene rilasciato dal Comune in cui si risiede e consente ai residenti di sostare nei parcheggi a loro riservati (quelli contrassegnati da strisce blu) nella propria sottozona. Possono richiedere questo "pass" anche coloro che sono proprietari di un box auto. Attraverso questa guida darò informazioni su come ottenere il contrassegno di sosta per residenti a Torino.

25

Costo del contrassegno

A partire dal 1° maggio 2017 il costo per ottenere il contrassegno di sosta viene calcolato in base a tre fasce isee. Coloro che hanno un reddito che varia da 0 a 20.000 euro annui il prezzo è di 45 euro. Se il reddito non supera i 12.000 euro il costo è 10 euro. Da 20.000 a 50.000 euro il costo sale a 90 euro mentre per coloro che superano in 50.000 euro il prezzo è di 180 euro. Tutti i costi riferiti prevedono un pagamento che ha valore annuale. Ricordo che per poter usufruire delle tariffe agevolate è necessario presentare il certificato isee nel momento in cui verrà fatta la richiesta.

35

Richiesta del contrassegno

Possono richiedere il rilascio di tale contrassegno le persone fisiche residenti a Torino che possiedono un'auto. Oltre ai proprietari di un veicolo possono far richiesta coloro che hanno un'auto in usufrutto o acquistata tramite procedura di leasing, coloro che utilizzano un veicolo aziendale (uso gratuito o benefit), coloro che utilizzano l'auto del coniuge (in regime di comunione di beni) o che sia intestata non alla propria persona ma a un familiare. Per finire anche coloro che hanno un contratto di locazione.

Continua la lettura
45

Documenti necessari

Per tutte le categorie indicate nel passo precedente, per ottenere il contrassegno, è necessario presentare, obbligatoriamente, tutti questi documenti: carta d'identità valida, codice fiscale e libretto di circolazione. Di seguito riporto alcune categorie che, oltre ai tre documenti specificati sopra, dovranno aggiungerne altri. Coloro che utilizzano il veicolo aziendale dovranno esibire anche una dichiarazione di uso esclusivo dell'auto aziendale. Invece coloro che utilizzano l'automobile con benefit dovranno presentare la dichiarazione di benefit su carta intestata della ditta. La persona fisica che utilizza il veicolo del coniuge dovrà dimostrare di essere in regime di comunione dei beni ed esibire un'autocertificazione, per quanto riguarda invece chi utilizzi l'auto intestata a un familiare sarà necessaria una dichiarazione di uso esclusivo della vettura. Chi ha invece un veicolo a noleggio dovrà avere con sè un documento che attesti il noleggio.
Tutti i documenti sopracitati (a seconda della categoria cui si appartiene) vanno presentati in uno dei Centri di Servizi al Cliente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come ottenere il contrassegno di sosta per residenti a Napoli

Napoli è una città tanto bella quanto caotica, ed è difficile trovarvi parcheggio a qualsiasi ora del giorno. Tanti turisti hanno difficoltà a trovare un posto per la propria auto, figurarsi i residenti che ogni giorno devono lottare per parcheggiare...
Richieste e Moduli

Come ottenere il contrassegno di sosta per residenti a Milano

Nelle grandi città diviene appunto indispensabile richiedere questo pass. In questa guida vedremo insieme come fare per richiederlo e fare in modo che vi sia rilasciato. Buona lettura. In molte città tra cui Roma e Milano, il traffico cittadino può...
Richieste e Moduli

Come chiedere il posizionamento di dissuasori di sosta

Cosa c'è di più fastidioso che vedere delle automobili che sostano davanti alla vostra proprietà? Specialmente nel caso di garage o accessi speciali, la sosta di altri veicoli impedisce il transito nella vostra proprietà, creando un disagio non indifferente....
Richieste e Moduli

Multa per divieto di sosta: come e quando fare ricorso

Contro le sanzioni amministrative dovute alla violazione di qualche regola prescritta dal Codice della Strada, è possibile presentare ricorso. Almeno una volta nella vita è probabilmente capitato a tutti gli automobilisti o motociclisti di prendere...
Richieste e Moduli

Come presentare una lista civica

Tutti coloro che sono interessati alla politica, che aspirano a partecipare alla vita amministrativa del proprio comune, dovrebbero considerare la possibilità di organizzarsi per presentare alle elezioni amministrative una lista civica. Questa racchiude...
Richieste e Moduli

Come richiedere un passo carrabile

Quando si parla di passo carrabile, si intende un accesso in cui alcuni mezzi privati entrano ed escono a diverse ore del giorno e quindi non è possibile sostare. Esso si trova nei pressi di negozi, abitazioni private, palazzi oppure officine. La procedura...
Richieste e Moduli

Come compilare un modulo per pacco ordinario

Il pacco ordinario di Poste Italiane è fra i metodi più diffusi per la spedizione di piccoli e grandi oggetti, grazie ad un buon compromesso fra il costo contenuto ed i tempi di consegna del pacco stesso, la quale avviene in genere entro 4 giorni lavorativi....
Richieste e Moduli

Come cambiare il medico di base quando si trasferisce la propria residenza

Può capitare a tutti nella propria vita per svariati motivi di cambiare residenza da una città o regione ad un altra. Si trasferisce così anche il proprio medico di base altrimenti si corre il rischio di essere cancellati dalle liste dell'Asl del comune...