Come organizzare una vendita promozionale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La necessità di rinnovare i locali, di svuotare i magazzini troppo pieni o la immediata necessità di denaro liquido sono alcune delle motivazioni che possono portare all'idea di organizzare una vendita promozionale all'interno del proprio negozio. L'articolo 15 del Decreto Legislativo n. 114 del 1998 disciplina le cosiddette "vendite straordinarie", dettando le regole per la loro organizzazione. Vediamo quali sono le principali norme da rispettare in caso si decida di procedere con questo tipo di attività e come organizzare una vendita promozionale.

27

Vendite per liquidazione di tutta la merce esistente in negozio

Il primo tipo di vendite straordinarie sono quelle di liquidazione che hanno lo scopo di esaurire in breve tempo tutta la merce. Per il loro carattere di straordinarietà possono essere effettuate, previa autorizzazione del Comune, in qualsiasi momento dell'anno. Alle Regioni spetta il compito di fissare le norme specifiche per tale tipo di vendite all'interno del proprio territorio, regole che riguardano la durata, il periodo di liquidazione e anche la successiva possibilità del commerciante di aprire nuove attività commerciali per un determinato periodo di tempo, nel caso la vendita di liquidazione sia fatta per la cessazione dell'attività.

37

Vendite per saldi di fine stagione

Diverse dalla liquidazione sono le vendite di fine stagione, meglio note come saldi. Esse riguardano tutti quei prodotti che devono essere venduti entro quella stagione perché, in alternativa, perderebbero gran parte del loro valore di mercato e quindi dovrebbero essere successivamente svendute. Anche in questo caso spetta alle Regioni disciplinare la vendita, sopratutto per quanto riguarda la data di inizio e fine dei due periodi annuali di saldi.

Continua la lettura
47

Vendite a scopo promozionale di alcuni prodotti esistenti in negozio

Ci sono poi le vendite promozionali che riguardano solo una parte dei prodotti presenti all'interno dell'attività e sono attuate per un periodo di tempo molto limitato. In questo caso la normativa non è particolarmente chiara e sono ancora in corso molte diatribe sull'interpretazione della stessa, in quanto le Regioni non sono state ufficialmente investite di nessun potere di regolamentazione in tal proposito, ma molte di esse tendono comunque a segnare i limiti entro i quali tali vendite possono essere effettuate.

57

Vendite a basso costo delle fatture di aquisto

Accanto ai tre tipi di vendite straordinarie già citati ci sono quelle sottocosto, ovvero a un prezzo inferiore a quello delle fatture di acquisto. Queste tipologie di vendita devono essere necessariamente rese note al Comune almeno 10 giorni prima dell'inizio della vendita stessa. Questa non può durare per più di 10 giorni, può essere effettuata solo tre volte l'anno e non può riguardare più di 50 prodotti.

67

Per tutte le tipologie di vendita sia gli sconti che la publicità dei vari prodotti devono essere chiari e non ingannevoli

In tutti i casi di vendita promozionale, lo sconto effettuato sul prodotto deve essere espresso in termini percentuali rispetto al normale prezzo di vendita. Quest'ultimo deve sempre essere esposto per permettere all'acquirente un giusto confronto e una giusta valutazione dell'occasione di vendita. Anche la pubblicità deve essere chiara ed effettiva, non ingannevole e deve rispettare quanto previsto della normativa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come creare una pubblicità di successo per un negozio

Se siamo proprietari di un negozio e vogliamo aumentare il nostro volume di vendite, dovremo per prima cosa far conoscere la nostra attività a più persone possibili. Per farlo dovremo necessariamente effettuare una bellissima campagna pubblicitaria...
Aziende e Imprese

Come ideare una campagna pubblicitaria

Per pubblicizzare un qualsiasi tipo di business, la campagna pubblicitaria è sicuramente la colonna portante, nonché lo strumento che, in assoluto, può aiutare a portare un business al successo. Una campagna pubblicitaria è una serie di messaggi pubblicitari,...
Richieste e Moduli

Come pubblicizzare gratuitamente un evento artistico

In questa guida capiremo come pubblicizzare gratuitamente un evento artistico. Prima di iniziare, è necessario stabilire a chi rivolgersi. Ad esempio, si potrebbero desiderare artisti studenti, giovani adulti e dilettanti per presentare le loro opere...
Aziende e Imprese

5 consigli per organizzare una liquidazione efficace

Il calo delle vendite di moltissime attività ed esercizi commerciali, hanno costretto i vari imprenditori e proprietari stessi, a ricorrere alla liquidazione efficace, fenomeno che oggi giorno sia per strada che attraverso i mass-media sentiamo spesso....
Finanza Personale

Come chiedere il rimborso a Groupon

Groupon risulta essere un portale Internet di grande successo che è in grado di proporre giornalmente sconti sia su prodotti che su servizi; le maggiori occasioni riguardano i centri benessere, i ristoranti e i pacchetti vacanze. Essendo molto vantaggiose,...
Lavoro e Carriera

Come diventare Promoter In-Store

Quello del promoter è un mestiere che si occupa dell'organizzazione, della gestione e del coordinamento di speciali eventi promozionali. Con il passare degli anni questa professione è diventata, a poco a poco, sempre più settoriale e specialistica,...
Aziende e Imprese

Come pubblicizzare un nuovo negozio

Quando si apre una nuova attività commerciale, uno degli aspetti prioritari per garantire un'adeguata affluenza della clientela è quello di pianificare e investire in un'efficiente pubblicità. Esistono differenti modi per pubblicizzare un nuovo negozio...
Finanza Personale

Come gestire le fatture

Oggigiorno, tutte le imprese che esercitano un'attività commerciale acquistando beni o servizi primari, devono necessariamente emettere delle fatture. Alla chiusura dei conti da contabilizzare, potrebbero venire a galla della incongruenze, causate dai...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.