Come organizzare una postazione di lavoro in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Negli ultimi anni si è largamente diffusa la possibilità di praticare la propria attività lavorativa direttamente da casa: si tratta di una modalità meglio conosciuta come telelavoro. La conseguenza di questo è data dal fatto che risulta sempre più incombente l'esigenza di crearsi uno spazio all'interno dell'appartamento dedicato esclusivamente allo svolgimento di tale attività. Organizzare uno spazio simile significa prima di tutto isolarlo completamente da qualsiasi fonte di distrazione (telefoni, televisori, radio, etc.), poiché in casa propria è molto più facile distrarsi rispetto a quando ci si trova sul luogo di lavoro; inoltre deve rispondere alle esigenze lavorative, disponendo degli strumenti giusti e degli spezi adeguati. Attraverso i passaggi seguenti andremo a vedere come procedere per organizzare una postazione di lavoro in casa.

25

Ordinare i documenti

Cominciamo subito col dire che se si tratta di un lavoro che riguarda la creazione o il disegno, è consigliabile tenere tutto in ordine e questo si può fare facilmente senza alcuna spesa eccessiva: per esempio si posso utilizzare anche dei contenitori per alimenti in plastica richiudibili, delle scatole impilabili con coperchio rimovibile, delle scatole di attrezzatura o casse in miniatura, dividendoli per sezione in base agli oggetti che si andranno a sistemare in modo tale che i vostri oggetti saranno sempre in ordine e facili da trovare.

35

Utilizzare dei cestini

È necessario anche utilizzare i cestini per la spazzatura per mantenere la stanza da lavoro meno sporca possibile e sempre in ordine; quindi, è preferibile collocarli nei punti in cui si tende a produrre più rifiuti mentre si sta svolgendo il lavoro. Se necessario, può rivelarsi utile utilizzare dei recipienti per i diversi tipi di rifiuti in luoghi diversi, come ad esempio un cestino foderato nelle vicinanze della postazione di lavoro artigianale e di un altro per la carta vicino ad una stampante per computer.

Continua la lettura
45

Sistemare gli accessori

Se, invece, si vuole organizzare una stanza che funga da ufficio è necessario tenere conto che si deve creare uno spazio anche per l'archiviazione, ovviamente che rientri negli spazi che si hanno a propria disposizione. Si può utilizzare anche l'archiviazione di carta, come cartelline in plastica o contenitori che possono essere collocati senza occupare tanto spazio come una scaffalatura. Si consiglia di non usare una scrivania molto ingombrante e il computer non deve essere a contatto con materie liquide al fine di evitare eventuali disastri al vostro computer. È importante scegliere le illuminazioni giuste utilizzando luci riposanti, al fine di non sforzare e stancare gli occhi durante le ore di lavoro. È bene ricordare che si tratta di una stanza dedicata al lavoro, pertanto dovranno essere presenti tutte le sue attrezzature necessarie allo svolgimento dello stesso: dovranno quindi esserci delle forbici, dello scotch, una risma di fogli di carta ed eventuali altri oggetti da scrivania.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 app per organizzare il proprio lavoro

Organizzare il proprio lavoro può portare parecchi vantaggi: le scadenze e i diversi impegni che abbiamo, possono diventare un vero e proprio incubo. Grazie però ad alcune applicazioni disponibili sui nostri cellulari (con sistemi operativi come Android...
Lavoro e Carriera

Come organizzare una convention di lavoro

Una convention di lavoro è una fiera o un'esposizione per datori di lavoro, reclutatori e scuole per incontrare i futuri lavoratori. In sostanza, si tratta di un evento in cui i datori di lavoro, i reclutatori e le scuole forniscono importanti informazioni...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un pic nic con i colleghi di lavoro

Quante volte avete sentito ripetere dagli esperti che mangiare in ufficio davanti al computer senza staccare è deleterio per l'organismo? A volte le pause pranzo sono davvero brevi ed è difficile organizzare qualcosa che permetta davvero di svagarsi,...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un meeting di lavoro

Organizzare eventi ha il suo fascino per chi ne ha la passione ed il tempo: significa lasciare un'impronta di sè tramite la massima espressione artistica e comunicativa attraverso l'evento stesso, lasciando ricordi, testimonianze, ed emozioni alle persone...
Lavoro e Carriera

Come organizzare il lavoro in ufficio

L'ufficio rappresenta un luogo di lavoro intricato e molto spesso stressante. Non è soltanto sufficiente svolgere delle mansioni che vengono affidate, oppure dei compiti per cui si è stati assunti. Invece è fondamentale avere anche una buona dose di...
Lavoro e Carriera

Come organizzare l'agenda di lavoro

La pianificazione del "l'agenda di lavoro" è un'azione indispensabile per la buona riuscita di un planning lavorativo. Se non si stila un piano di lavoro la giornata rischia di diventare una maratona. Lo stress sale alle stelle e si finisce di arrivare...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un viaggio di lavoro

Alcune aziende si affidano alle agenzie di viaggio ma con il tempo, moltissime aziende affidano ai loro impiegati l'organizzazione dei viaggi di lavoro. Ormai con un po' di passione, di pratica, e di tempo, questa attività la possono fare tutti. Se ci...
Lavoro e Carriera

Come organizzare il lavoro di squadra

Per organizzare un gruppo di lavoro e farlo rendere al meglio, è necessario stabilire delle regole di base che valgano per tutti indistintamente. Le regole servono per fissare dei limiti nelle competenze di ognuno ed evitare che le figure professionali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.