Come organizzare una conferenza stampa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Organizzare una conferenza stampa rimane anche oggi, nel mondo dei mezzi di comunicazione di massa e della multimedialità, il modo più efficace e diretto per comunicare qualcosa di importante al pubblico che si desidera raggiungere. Ovviamente, il tutto deve essere preparato nei tempi e nelle modalità più corrette, affinché centri davvero l'obiettivo. Ecco come organizzare una conferenza stampa.

26

Occorrente

  • una location adatta
  • cartella stampa
36

I primi punti fermi da tenere presenti sono il contenuto della conferenza stessa, che deve essere di reale interesse; e poi a chi comunicarla. Infatti è molto importante decidere chi invitare, perché il numero degli intervenuti dovrà essere per forza di cose limitato. Bisogna ad esempio decidere se dare la notizia a tutta la stampa indistintamente, o se piuttosto si desidera dare l'esclusiva a una testata in particolare. A seguire, si deve scegliere il posto. La location infatti è di fondamentale importanza. Le caratteristiche che deve possedere sono: trovarsi in un luogo centrale, facilmente raggiungibile e piuttosto conosciuto.

46

Un buon accorgimento è quello di prenotare una sala non troppo grande: se gli invitati non sono molti, e li si sparpaglia in un locale vasto, la conferenza darà la sensazione di essere stata disertata. Viceversa, un piccolo ambiente fa presto a riempirsi. Per quel che concerne l'organizzazione pratica, bisogna ben calibrare i relatori che parleranno. I giornalisti vanno spesso di fretta, quindi il numero dei relatori dovrebbe essere limitato, gli interventi brevi e concisi. Si deve concedere uno spazio per eventuali domande a fine conferenza, ma si devono sempre preparare i relatori sulle possibili risposte

Continua la lettura
56

L'orario migliore per fissare una conferenza stampa è a metà mattina (intorno alle 11). Si deve aver cura di preparare una cartellina contenente: comunicati stampa, schede tecniche, eventuali grafici e tabelle, nomi e cariche dei relatori, materiale promozionale, un cd rom con foto e file. Gli inviti possono essere inviati direttamente al giornalista, oppure al caporedattore della testata di interesse che deciderà chi inviare alla conferenza. Il giorno prima della conferenza stampa si deve fare un giro di telefonate agli invitati, ricordando loro l'appuntamento per l'indomani, e cercare di capire chi parteciperà. Una buona abitudine è quella di preparare un foglio di presenza, dove segnare il nome dei giornalisti intervenuti e i loro contatti, da conservare per conferenze stampa future.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se ne hai la possibilità organizza a un piccolo rinfresco al termine della conferenza
  • Ricorda che una conferenza stampa non dovrebbe durare più di 50 minuti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come Tenere Una Conferenza

Può succedere che nella vita capiti l'occasione di dover tenere una conferenza dove vengono espliciti i propri lavori, attitudini o argomenti di vario genere. Organizzare una conferenza non è una cosa semplice: bisogna trovare il luogo dove tenere,...
Lavoro e Carriera

Come fare una rassegna stampa

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come fare un'ottima rassegna stampa e di prima qualità; infatti, questo genere di argomento è molto importante per tutti coloro che si occupano di comunicazioni ed anche relazioni pubbliche. La rassegna...
Lavoro e Carriera

Come preparare una buona cartella stampa

Uno strumento di una grande importanza per chi si intende di comunicazioni ed ufficio stampa è la cartella stampa. Internamente hanno spazio tutti i documenti maggiormente importanti, relativamente l'evento corredati da un'elegante ed accurata promozione...
Lavoro e Carriera

Come gestire un ufficio stampa

Solitamente nelle grandi aziende sia pubbliche, sia private, i rapporti con la stampa vengono gestiti da un apposito ufficio che si dedica esclusivamente di trasmettere comunicati all'esterno e rispondere ad eventuali domande dei diversi mezzi di jnfirmaxione....
Lavoro e Carriera

Come diventare capo ufficio stampa

Questa figura ha il compito di selezionare, organizzare e mettere insieme le informazioni inerenti l’azienda per cui lavora e gestire la loro diffusione all’esterno. Mette a punto strategie di difesa dell’immagine aziendale o dell’amministrazione...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un meeting di lavoro

Organizzare eventi ha il suo fascino per chi ne ha la passione ed il tempo: significa lasciare un'impronta di sè tramite la massima espressione artistica e comunicativa attraverso l'evento stesso, lasciando ricordi, testimonianze, ed emozioni alle persone...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un viaggio di lavoro

Alcune aziende si affidano alle agenzie di viaggio ma con il tempo, moltissime aziende affidano ai loro impiegati l'organizzazione dei viaggi di lavoro. Ormai con un po' di passione, di pratica, e di tempo, questa attività la possono fare tutti. Se ci...
Lavoro e Carriera

Come organizzare una manifestazione sportiva

Organizzare una manifestazione sportiva richiede professionalità, serietà e spirito d'iniziativa. Lo scopo di un evento è innanzitutto quello di attirare un determinato target di riferimento, indipendentemente dal fatto che si tratti di eventi internazionali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.