Come organizzare una Banca del Tempo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Banca del Tempo è un'organizzazione, assolutamente no profit, che ha lo scopo di mettere in contatto persone disposte a barattare servizi e aiuti di vario tipo: fare la spesa, cucinare, badare ai bambini o agli anziani, fare commissioni. Creare una Banca del tempo non richiede capitali di alcun tipo e può essere un ottimo modo per rinforzare il tessuto sociale, o dare nuova vita al quartiere. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come organizzare una Banca del Tempo, fornendovi inoltre, tutte le informazioni necessarie e qualche utile suggerimento su come effettuare questa importante operazione nella maniera più semplice e rapida possibile. Vediamo quindi come procedere.

25

Occorrente

  • atto costitutivo
  • statuto
  • costi di gestione
  • mezzi utilizzati negli scambi
35

Analizza il contesto

Perché una Banca del tempo funzioni a dovere è necessaria una partecipazione attiva da parte dei cittadini, perciò deve essere creata in un contesto favorevole. Se vivete in un quartiere in cui non c'è varietà demografica, oppure dove la gente torna a casa solo per dormire, forse non è una buona idea. Non è necessario vivere in una quartiere o paese ideale per organizzare una banca del tempo, ma è necessario che abbia delle qualità, anche solo in potenza. L'ideale è che ci sia una comunità abbastanza attiva o comunque eterogenea, e che il tessuto sociale sia abbastanza coeso.

45

Trova i giusti collaboratori

Una Banca del Tempo è un'organizzazione che si basa essenzialmente sul lavoro gratuito di volontari, e di cui allo stesso tempo usufruiscono persone che possono avere delle emergenze e che in alcuni casi hanno grande fiducia in questo servizio. Perciò è essenziale che vi circondiate di un gruppo, anche ristretto, di persone energiche e che credano davvero in quello che stanno facendo. Piccoli problemi di gestione e organizzazione saranno all'ordine del giorno, e sarà un lavoro costante: perciò sceglietevi collaboratori motivati da qualcosa di più della semplice voglia di combattere la noia.

Continua la lettura
55

Mantieni un'organizzazione rigida

Essendo un'attività gratuita e gestita da volontari, molte persone tendono a considerare la Banca del Tempo come qualcosa di flessibile e può capitare che impegni e scambi vengano disdetti o dilazionati. Purtroppo un simile comportamento decreta inevitabilmente la fine dell'iniziativa, dato che vengono a mancare le materia prime: il tempo e le attività messe a disposizione. Perciò esponete un regolamento chiaro e severo, che preveda una serie di conferme e limiti temporali per disdetti e dilazione. E soprattutto l'espulsione di coloro che infrangono le regole in modo recidivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come organizzare un convegno

Organizzare un convegno è sempre una grande occasione e può dare molte soddisfazioni personali, ma come in tutti gli eventi che si pianificano, occorre investire tempo ed energie. Una buona riuscita prevede l'attenzione su parametri decisamente importanti...
Aziende e Imprese

Come organizzare un live meeting

Oggi giorno la possibilità di organizzare delle riunioni aziendali o di qualsiasi altro tipo viene molto diffusa. Questa è un servizio che viene chiamato Live Meeting. Ovviamente l'evento viene classificato come uno dei più utili e di buona riuscita...
Aziende e Imprese

Come organizzare rete vendita

La rete di vendita è il ponte tra l'azienda ed i potenziali acquirenti dove la crescita, la qualità dei servizi e le dinamiche del mercato sono alla base di una efficace organizzazione di vendita. Ma come organizzare la stessa per aumentare, così,...
Aziende e Imprese

Come organizzare una vendita promozionale

La necessità di rinnovare i locali, di svuotare i magazzini troppo pieni o la immediata necessità di denaro liquido sono alcune delle motivazioni che possono portare all'idea di organizzare una vendita promozionale all'interno del proprio negozio. L'articolo...
Aziende e Imprese

Come organizzare un evento aziendale

Gli eventi aziendali spesso vengono progettati e sviluppati per lanciare nuovi prodotti, promuovere campagne pubblicitarie o comunicare news e strategie innovative e di cambiamento, coinvolgendo anche importanti figure esterne all'azienda. Ma come organizzare...
Aziende e Imprese

Come organizzare il lavoro d'impresa

Le imprese non sono facili da gestire e portare avanti, c'è bisogno di molta manodopera e figure professionali atte a coordinare tutto il lavoro affinché l'azienda produca e porti risultati costanti nel tempo. Organizzare il lavoro d'impresa è uno...
Aziende e Imprese

Come organizzare una festa aziendale

Nelle grandi aziende, l'appuntamento annuale della festa prima delle ferie natalizie arriva sempre puntuale senza far aspettare. In genere spetta all'assistente del capo, o al vice, il compito di gestire tutti i dettagli e quello che devono fare i dipendenti...
Aziende e Imprese

Come organizzare un aperitivo di lavoro

Ormai da anni, l'aperitivo è una delle forme più sviluppate di aggregazione sociale; sono sempre di più, infatti, le persone che preferiscono incontrarsi in queste occasioni piuttosto che in altri ambiti. Anche negli ambienti di lavoro, l'aperitivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.