Come organizzare un seminario

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Riuscire ad organizzare nel migliore dei modi un seminario non è un impresa estremamente semplice, inquanto necessita sicuramente di molta esperienza nel settore. Se siete alle prime armi e non sapete come gestire un compito del genere, questo tutorial ha l'obiettivo di fornirvi dei validi suggerimenti su come agire. Di seguito, infatti trovere delle utili informazioni su come affrontare i temi e le problematiche che riguardano la vita aziendale e come è possibile migliorare le prospettive future. L'impresa che vi apprestate a ntraprendere, richiede doti di organizzazione, precisione e disponibilità a lavorare in gruppo per avere un ottimo risultato.

25

Argomento del seminario

Il primo passo da compiere per ottenere un ottimo successo, è sicuramente quello di scegliere l'argomento da trattare durante il seminario. Si dovrà decidere la sede adeguata basandosi sul probabile numero di partecipanti. Fatto ciò, bisognerà preparare e spedire gli inviti, per posta o tramite e-mail. In base all'argomento del seminario, possiamo variare la stesura dell'invito; può essere un semplice documento realizzato in Microsoft Word oppure un biglietto realizzato da un designer professionista. Inoltre, l'invito deve essere spedito con diverse settimane di anticipo in modo di dare il tempo ai partecipanti di rispondere. Se il seminario ha una durata di poche ore è importante preparare spuntini leggeri, mentre se inizia la mattina e si protrae fino al pomeriggio dobbiamo prevedere un pranzo.

35

Preparazione dei materiali

Inoltre, una fase molto importante è quella di scegliere con molta cura i materiali di presentazione. Per i partecipanti è opportuno fare una brochure con i concetti principali; il consiglio è quello di lasciare dello spazio libero per dare a loro la possibilità di prendere appunti su di essa. Pochi giorni prima dell'evento dobbiamo essere al corrente del numero di partecipanti; è preferibile chiamarli per ricordare loro l'inizio del seminario e dare un'ultima possibilità di iscriversi.

Continua la lettura
45

Segnaposto ed opuscoli

Infine, per ottenere il massimo successo, bisognerà realizzare dei segnaposto e mettere a disposizione del pubblico opuscoli ed altro materiale promozionale dell'attività. Non dimentichiamo di comunicare il numero dei partecipanti agli organizzatori della sala qualche giorno prima del seminario e dobbiamo controllare che il catering basta per tutti. Durante il seminario è opportuno informarsi sul suo andamento e su eventuali reclami; così facendo si può intervenire in tempo utile ed avere successo.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come organizzare un evento aziendale

Gli eventi aziendali spesso vengono progettati e sviluppati per lanciare nuovi prodotti, promuovere campagne pubblicitarie o comunicare news e strategie innovative e di cambiamento, coinvolgendo anche importanti figure esterne all'azienda. Ma come organizzare...
Aziende e Imprese

Come organizzare una vendita promozionale

La necessità di rinnovare i locali, di svuotare i magazzini troppo pieni o la immediata necessità di denaro liquido sono alcune delle motivazioni che possono portare all'idea di organizzare una vendita promozionale all'interno del proprio negozio. L'articolo...
Aziende e Imprese

Come organizzare un convegno

Nell'ambito dell'organizzazione di eventi ci sono diverse terminologie che vanno utilizzate in modo adeguato. Si parla di convegni e congressi quando si prevede la presenza di speaker provenienti da enti o aziende diverse, dotati di una autorevolezza...
Aziende e Imprese

Come organizzare un meeting aziendale

Molto più spesso nelle aziende di successo si sente parlare del cosiddetto meeting aziendale. Infatti con una buona frequenza, in alcune aziende, viene ritenuto di importanza fondamentale il rapporto che esiste tra il manager (o i manager) ed i dipendenti....
Aziende e Imprese

Come organizzare un mercatino artigianale

Il particolare e allegro mercatino artigianale costituisce un appuntamento fisso per chi adora gli oggetti fabbricati a mano unici che sono il risultato di capacità, ingegno creativo e passione. Questo genere di mercato prevede delle vivaci bancarelle...
Aziende e Imprese

Come organizzare un centro estivo per bambini

Durante l'estate, quando le scuole chiudono per le vacanze, moltissime famiglie si trovano davanti al problema di dove lasciare i bambini mentre loro vanno a lavorare. La baby sitter può rappresentare una buona soluzione, ma l'ideale per i bambini è...
Aziende e Imprese

Come organizzare un evento culturale

La parola evento, definisce un 'organizzazione che richiede attenzioni e scrupolosità, non è facile per chi non conosce procedure burocratiche, accoglienza, sicurezza, allestimento, componenti che andranno affiancati per la creazione di tutto. In questa...
Aziende e Imprese

Come organizzare una cena aziendale

La cena aziendale è un evento formale od informale con duplice scopo. È un'occasione per instaurare rapporti di complicità e collaborazione tra colleghi. Un'opportunità per raggiungere più agevolmente un obiettivo comune. Inoltre, l'incontro con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.