Come organizzare un pic nic con i colleghi di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quante volte avete sentito ripetere dagli esperti che mangiare in ufficio davanti al computer senza staccare è deleterio per l'organismo? A volte le pause pranzo sono davvero brevi ed è difficile organizzare qualcosa che permetta davvero di svagarsi, mangiar bene e ritemprare lo spirito prima di riprendere con il lavoro del pomeriggio. Ogni tanto però bisogna concedersi un po' di meritato riposo: perché dunque non prendersi un'ora di permesso ed organizzare qualcosa di diverso con i colleghi? Ecco un'utile guida su come organizzare un pic nic con i colleghi di lavoro.  

27

Occorrente

  • Cestino da pic nic
  • Piatti freddi o caldi facili da preparare
  • Tovaglia e tovaglioli
  • Forchette e posate
  • Busta per la spazzatura
37

La prima cosa da fare è organizzare il pic nic diversi giorni prima, in modo che tutti possano avere il tempo di comprare gli ingredienti e preparare tutto senza lasciare nulla al caso. Scegliete i colleghi della vostra stanza o quelli con cui siete più in sintonia: se all'iniziano sembreranno scettici, convinceteli facendogli presente che sarà un momento per stare insieme fuori dalle mura dell'ufficio e conoscersi anche un po' meglio. Individuati i colleghi con cui organizzare il pic nic, la fase successiva sarà quella di suddividersi i compiti e le diverse preparazioni. Informatevi sui gusti di ognuno e verificate se sono presenti anche persone con esigenze alimentari particolari.

47

Ognuno deve poter essere libero di esprimersi: ovviamente le vivande andranno preparate la sera precedente e devono essere cose in grado di poter essere conservate per diverse ore, anche fuori dal frigorifero. Panini, insalatine di farro o quinoa condite a piacimento, verdure grigliate, pane fresco, focacce farcite: queste sono sono alcune idee da poter portare con voi durante il pic nic. È importante anche non far mancare posate e tovaglie: suddividetevi i compiti in modo che tutti portino qualcosa e nessuno abbia incombenze o pesi troppo grandi.

Continua la lettura
57

Naturalmente ricordate di dare sempre un'occhiata alle previsioni del tempo: un pic nic sarà tanto più riuscito quanto sole e cielo terso faranno da cornice. Ma chi ha detto che un pic nic con i colleghi di lavoro possa essere organizzato solo in pausa pranzo? Se con i vostri colleghi avete un buon rapporto, potete pensare di fare questa esperienza anche un sabato o una domenica, magari portando anche i vostri bambini: queste occasioni cementano ulteriormente le relazioni e vi permetteranno di trascorrere in ufficio una vita felice e serena, conoscendo sempre meglio le persone con cui passate buona parte delle vostra giornata.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete sempre ingredienti di prima qualità, soprattutto se parteciperanno anche i bambini
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come organizzare bene il lavoro

In questo articolo vorrei spiegarvi come organizzare bene il lavoro. Molte persone lavorano come liberi professionisti oppure lavorano come dipendenti. Sia i liberi professionisti e sia i dipendenti molto spesso non riescono ad organizzare magari alla...
Lavoro e Carriera

5 modi per convivere con i colleghi competitivi

L'ambiente di lavoro è la nostra seconda casa. È importante che si tratti di un ambiente sereno e rilassato dove svolgere le attività che sono più affini a noi. Il lavoro dovrebbe rappresentare l'espressione delle nostre capacità ma non sempre è...
Lavoro e Carriera

10 app per organizzare il proprio lavoro

Organizzare il proprio lavoro può portare parecchi vantaggi: le scadenze e i diversi impegni che abbiamo, possono diventare un vero e proprio incubo. Grazie però ad alcune applicazioni disponibili sui nostri cellulari (con sistemi operativi come Android...
Lavoro e Carriera

Come organizzare una postazione di lavoro in casa

Negli ultimi anni si è largamente diffusa la possibilità di praticare la propria attività lavorativa direttamente da casa: si tratta di una modalità meglio conosciuta come telelavoro. La conseguenza di questo è data dal fatto che risulta sempre più...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un meeting di lavoro

Organizzare eventi ha il suo fascino per chi ne ha la passione ed il tempo: significa lasciare un'impronta di sè tramite la massima espressione artistica e comunicativa attraverso l'evento stesso, lasciando ricordi, testimonianze, ed emozioni alle persone...
Lavoro e Carriera

Come organizzare il lavoro in ufficio

L'ufficio rappresenta un luogo di lavoro intricato e molto spesso stressante. Non è soltanto sufficiente svolgere delle mansioni che vengono affidate, oppure dei compiti per cui si è stati assunti. Invece è fondamentale avere anche una buona dose di...
Lavoro e Carriera

Come organizzare l'agenda di lavoro

La pianificazione del "l'agenda di lavoro" è un'azione indispensabile per la buona riuscita di un planning lavorativo. Se non si stila un piano di lavoro la giornata rischia di diventare una maratona. Lo stress sale alle stelle e si finisce di arrivare...
Lavoro e Carriera

Come organizzare i turni di lavoro

In molte aziende commerciali o in strutture pubbliche esiste la necessità di una costante presenza del personale addetto. Pertanto, per coprire l'arco delle ventiquattro ore, si stabiliscono dei turni di lavoro. Particolari esigenze le ritroviamo in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.