Come organizzare un festival letterario

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Organizzare un festival letterario non è cosa da tutti, viste le difficoltà e le problematiche che si devono affrontare. Innanzitutto organizzare un evento di questo genere comporta una responsabilità non di poco conto, ma soprattutto bisogna possedere delle competenze specifiche, sia organizzative, ma anche gestionali, oltre ovviamente ad una buona dose di creatività. Ecco alcuni consigli utili su come organizzare un festival letterario degno di questo nome.

25

Occorrente

  • Capacità gestionali ed organizzative
  • Grande passione
35

Quando si organizza un festival letterario, come un qualsiasi appuntamento del genere, la prima cosa da considerare è il budget che si ha a disposizione. In base ai fondi che si hanno in cassa, infatti, è possibile scegliere la struttura più adeguata ed allestirla nel migliore dei modi. Maggiore capacità economica permette di puntare su una location più grande, con locali attrezzati, e di offrire servizi di primo livello. Allo stesso tempo un budget adeguato consente di invitare ospiti di maggiore appeal sul pubblico. Scrittori, critici ed esperti del settore non devono mancare all'appuntamento e più conosciuto ed altisonante è il nome degli invitati, maggiore sarà la loro presa sul pubblico e quindi l'affluenza al festival. Per accaparrarsi i nomi più gettonati, però, occorre mettere mano al portafoglio e garantire un compenso adeguato.

45

Ogni festival letterario che si rispetti deve avere un tema. Questo non è altro che l'argomento principale della kermesse, su cui verteranno maggiormente tutti gli incontri e le conferenze. Il tema fornirà le linee guida per la scelta degli autori da invitare e permetterà al festival di diventare una vera e propria vetrina in cui presentare libri e accendere dibattiti. Il leitmotiv dell'evento può essere il più svariato: si può scegliere di incentrare il festival sui temi dell'economia, piuttosto che sul genere fantasy o ancora sul romanzo epistolare e così via. In base all'argomento, si può anche creare uno slogan che sintetizzi al meglio l'evento che si sta organizzando.

Continua la lettura
55

Organizzare un festival letterario richiede una grande passione. Solo un immenso amore per tutto quanto riguarda i libri permette di affrontare con entusiasmo tutte le difficoltà e le sfide che sono insite nell'organizzazione di una kermesse di questo tipo. Essere appassionati di libri permette anche di seguire ed essere sempre informati su tutte le novità del settore e su gli altri festival letterari, sia che si svolgano in Italia che nel resto del mondo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come iscriversi alla Siae come autore letterario

Sei un autore e pensi di aver scritto il romanzo più bello ed importante della tua vita? Allora perché non cogli la palla al balzo ed inizi a tutelare le tue opere? Se ti ritieni uno scrittore dalle buone possibilità di successo e desideri inoltre,...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un laboratorio di origami per bambini

Gli origami sono un arte che viene direttamente dal Giappone. È spesso considerato un hobbye ma in realtà è molto di più: è un arte armoniosa che mette insieme l'atto pratico della piegatura della carta, la precisione e la pazienza di ricominciare...
Lavoro e Carriera

Come organizzare bene il lavoro

In questo articolo vorrei spiegarvi come organizzare bene il lavoro. Molte persone lavorano come liberi professionisti oppure lavorano come dipendenti. Sia i liberi professionisti e sia i dipendenti molto spesso non riescono ad organizzare magari alla...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un evento in discoteca

Organizzare un evento in discoteca non è una cosa semplice poiché bisogna far coincidere diversi aspetti correlati e coordinare il lavoro di più persone simultaneamente onde evitare problemi durante il percorso della serata. Trattandosi di un evento...
Lavoro e Carriera

Come organizzare l'agenda

Perché è importante sapere come organizzare l'agenda? L'agenda è un ottimo strumento per gestire gli impegni, per ricordare scadenze, appuntamenti e date importanti, e per organizzare nel miglior modo possibile il tempo a disposizione durante la giornata....
Lavoro e Carriera

Come organizzare un pic nic con i colleghi di lavoro

Quante volte avete sentito ripetere dagli esperti che mangiare in ufficio davanti al computer senza staccare è deleterio per l'organismo? A volte le pause pranzo sono davvero brevi ed è difficile organizzare qualcosa che permetta davvero di svagarsi,...
Lavoro e Carriera

Come organizzare eventi di beneficenza

Attualmente ci troviamo a fronteggiare un periodo davvero difficile, in cui i meno fortunati sono sempre più numerosi. Purtroppo in alcuni casi non si riesce ad intervenire al meglio sui disagi che affliggono le popolazioni di alcune parti del mondo....
Lavoro e Carriera

Come organizzare un evento di raccolta fondi

Se si decide di aiutare degli amici oppure una comunità e si vuole organizzare una raccolta fondi è fondamentale la valutazione di molteplici aspetti. L'organizzazione deve essere perfetta ed al tempo stesso trasparente per non correre il rischio di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.