Come organizzare corsi di cucina

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In Italia ci sono scuole o aziende private che organizzano degli incontri di un limitato di numero di persone che, insieme, provano nuove ricette o partono direttamente da zero per creare semplici piatti. Questi corsi hanno una duplice utilità perché permettono alle persone di creare gustose ricette od apprendere qualche trucco, mentre a chi organizza permette di avere un'entrata in più dispensando i suoi consigli con delle semplici lezioni. Ecco come organizzare corsi di cucina.

26

Innanzitutto bisogna trovare un locale od un ristorante adatto e soprattutto disposto ad affittare la cucina per poter organizzare il corso. Si può quindi trattare con il proprietario di un ristorante apprezzato e trovare un accordo per la spesa d'affitto e l'utilizzo dei vari materiali e dei vari attrezzi culinari. Non bisogna disperare o buttarsi giù se alcuni dicono di no, ma potrebbero anche non aver fiducia di una persona che non conoscono, oppure l'affitto richiesto potrebbe essere troppo alto o ci potrebbero essere alcuni imprevisti, quindi se davvero si vuole portare avanti il progetto, bisogna continuare a chiedere ad altri. Per questi motivi, bisogna presentarsi in modo serio e qualificato mostrando le proprie referenze e mostrando la qualità del progetto e del lavoro.

36

Un altro aspetto su cui prestare l'attenzione è proprio quello delle persone a cui rivolgersi. Ovviamente non si possono "mischiare" i vari livelli perché bisogna suddividere in base allo stato di preparazione, quindi tra principianti che vogliono imparare o quelli che sono appassionati.

Continua la lettura
46

Un altro fattore necessario, è il sapere cosa offrire per garantire la qualità e dei servizi in più che rendono ancora più positivo il corso ed il suo successo. Ad esempio, ci si può mettere d'accordo con un sommelier od un barman, per insegnare alla clientela qualche trucco per preparare dei buoni cocktail o scegliere il vino giusto per ogni occasione. Un altro punto a favore, potrebbe essere quello di accettare di organizzare un corso individuale.

56

I corsi di cucina possono anche essere sponsorizzati online, ci sono infatti, molte piattaforme disponibili nel web dove potersi fare pubblicità. Create l' inserzione, promuovetela e aggiungete un contatto email e uno telefonico su cui gli utenti possono chiedervi tutte le dovute informazioni riguardante il corso organizzato. I corsi possono anche essere sponsorizzati sulla pagina Facebook. Inserite il giorno, l'orario e realizzate un calendario con tutti gli appuntamenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come organizzare la cucina di un ristorante

Ci sono tante persone che vogliono assolutamente lavorare come dipendenti, in modo da assumersi poche responsabilità. Per colpa della grave situazione economica italiana, guadagnare denaro avviando una società in proprio risulta complicato. Nonostante...
Lavoro e Carriera

Come diventare fiorista: i migliori corsi da seguire

Diventare fiorista è l'aspirazione di molti. Se hai fantasia, senso estetico e creativo, amore per i fiori e le piante, questo potrebbe essere il lavoro più adatto a te. Un fiorista può esercitare come artigiano oppure lavorare in centri di fioricoltura....
Lavoro e Carriera

Come compilare un progetto per corsi PON - POF

Se sei laureato e non trovi lavoro, hai la possibilità di guadagnare qualche euro, presentando domanda come "Esperto Esterno" presso le Scuole Statali di vari gradi. Ci si può candidare come docente di determinate attività didattiche secondo un criterio...
Lavoro e Carriera

Come prendere il patentino di accompagnatore turistico senza corsi

L'Italia è un Paese fortemente turistico; milioni di persone, ogni anno, decidono di visitare il Bel Paese e le sue meraviglie, ricco di patrimoni artistici e Stato con il maggior numero di siti Unesco. Per poter visitare molti di questi posti, è necessaria...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un corso di pittura

L'attività di organizzazione di un corso, nella fattispecie di pittura, va inserita in un contesto che comprende e coniuga l'impiego del tempo libero ed il lavoro. Naturalmente anche in un contesto scolastico si possono programmare dei corsi di pittura...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un corso di lingua

Ormai il web riesce ad annullare ogni distanza. Infatti, il numero di persone che scelgono di imparare nuove lingue aumenta radicalmente. Solitamente si tratta di studenti, di disoccupati in cerca di opportunità lavorative. Oppure di persone che intendono...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un evento in discoteca

Organizzare un evento in discoteca non è una cosa semplice poiché bisogna far coincidere diversi aspetti correlati e coordinare il lavoro di più persone simultaneamente onde evitare problemi durante il percorso della serata. Trattandosi di un evento...
Lavoro e Carriera

Come organizzare eventi di beneficenza

Attualmente ci troviamo a fronteggiare un periodo davvero difficile, in cui i meno fortunati sono sempre più numerosi. Purtroppo in alcuni casi non si riesce ad intervenire al meglio sui disagi che affliggono le popolazioni di alcune parti del mondo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.