Come opporsi alle telefonate pubblicitarie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le telefonate pubblicitarie sono all'ordine del giorno ormai e sono davvero poche, per non dire nessuna, le persone disturbate quotidianamente. Gli operatori dei call center chiamano a ogni ora (anche la sera) e in modo assillante per proporre continuamente offerte commerciali riguardanti qualsiasi cosa. Tra le più comuni ci sono quelle che provengono dalle grandi compagnie telefoniche e dalle società di distribuzione di luce e gas. Se il bene o il servizio proposto ci interessa siamo anche disposti ad ascoltare, ma la maggior parte delle persone non gradisce questo tipo di proposte. Attraverso questa breve guida insegnerò come opporsi alle telefonate pubblicitarie.

25

Registro pubblico delle opposizioni

Il metodo principale che vi indico per opporvi alle fastidiose chiamate pubblicitarie (al numero fisso) è il Registro pubblico delle opposizioni. Si tratta di un servizio (gratuito) per il cittadino che consente di difendersi dalle telefonate moleste. Il procedimento da seguire è semplice: collegatevi al sito del Registro pubblico delle opposizioni, cliccate il pulsante giallo WEB e subito dopo la voce "link". Compilate il modulo di iscrizione con tutti i vostri dati (compreso il numero di telefono). Entro 15 giorni il vostro recapito telefonico entrerà nel registro delle opposizioni e non sarete più disturbati da telefonate indesiderate.

35

Segnalazione all'autorità Garante della Privacy

Potrebbe capitare che, nonostante la compilazione del modulo di iscrizione al Registro delle pubbliche opposizioni, continuiate a ricevere telefonate pubblicitarie non gradite. In questo caso dovrete fare una segnalazione all'autorità Garante della Privacy (www. Garanteprivacy. It) che provvederà, se ci sono gli estremi, a multare l'azienda colpevole di aver violato la vostra privacy in merito alle telefonate. Attenzione però a verificare che le chiamate indesiderate siano state ricevute dopo l'iscrizione al Registro delle pubbliche opposizioni e che siano trascorsi i 15 giorni dalla data di iscrizione a esso. Se le chiamate, nonostante tutte queste precauzioni, dovessero continuare, è opportuno che vi rivolgiate a un legale.

Continua la lettura
45

Blocco delle chiamate sul cellulare

Come dicevamo, le telefonate moleste sono un problema quotidiano, non solo sulla linea di casa. Capita sempre più spesso, infatti, di ricevere chiamate anche al cellulare. Per non cadere nel tranello e mettere un blocco alle chiamate indesiderate sul cellulare potete avvalervi di alcune applicazioni che respingono in automatico tutte le telefonate che provengono dai call center. Le due App più conosciute e usate sono "Dovrei rispondere?" (solo per Android) e "True call" (valida per Android e iPhone).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come opporsi al licenziamento illegittimo

Dopo la crisi economica del 2008 sempre più aziende hanno dovuto subire una forte diminuzione dei loro affari, e nei casi più gravi finiscono per fallire tragicamente. Infatti molti persone finiscono in questi casi a perdere il proprio senza aver nessuna...
Richieste e Moduli

Come contestare le spese di un condominio

L'approvazione delle spese di un condominio da parte dei singoli condomini riuniti in assemblea, è causa frequente di discussioni. Non sempre ogni spesa è chiara, spesso sembra gonfiata e soprattutto inutile. Durante un'assemblea di condominio, l'approvazione...
Richieste e Moduli

Come richiedere la rateizzazione delle quote condominiali

Se abitiamo in un condominio e a seguito di lavori straordinari ci viene addebitato un importo mensile in aggiunta a quello ordinario, possiamo richiedere all'amministratore di rateizzarlo. A tale proposito ecco una guida in cui ci sono tutte le informazioni,...
Richieste e Moduli

Come sublocare un immobile concesso in locazione

Se in precedenza abbiamo stipulato un contratto di locazione ed ora intendiamo invece sublocare un immobile, possiamo farlo senza alcun problema, poiché la legge lo prevede, ma a patto che vengano rispettate alcune normative, si paghino i dovuti oneri...
Richieste e Moduli

Come ottenere l'autorizzazione a vendere i beni di eredità accettati con beneficio di inventario

Nel caso in cui un erede abbia accettato con beneficio d'inventario un'eredità e voglia procedere alla vendita o ad atti d'amministrazione straordinaria dei beni, ha l'obbligo, entro e non oltre cinque giorni dall'accettazione della successione, di chiederne...
Richieste e Moduli

Come stipulare un contratto di sublocazione

Un contratto di sublocazione è una particolare tipologia contrattuale riguardante l'affitto degli immobili. Tale tipologia prevede che l'affittuario di un immobile voglia dare lo stesso in affitto ad un terzo. Il contratto di sublocazione viene sottoscritto...
Richieste e Moduli

Come cambiare il cognome

Cambiare il cognome d'origine richiede un iter burocratico lungo. Tante sono le motivazioni. In alcuni casi risulta volgare, ridicolo oppure offensivo per la persona. In altri, invece, viene semplicemente sostituito con quello della madre. Ecco dunque...
Richieste e Moduli

Come esportare prodotti alimentari all'estero

Negli ultimi anni, la tendenza ad esportare prodotti di ogni genere in tutto il mondo è generalmente aumentata. In parte, vista la crisi economica che attanaglia molti Paesi del mondo tra cui l'Italia, si cercano nuove fonti di guadagno all'estero, e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.