Come non sbagliare a dare il resto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il lavoro di cassiere è ormai diventato abbastanza semplice, sopratutto con l'arrivo delle nuove casse ormai abbastanza tecnologiche. Il problema che assilla e preoccupa quasi tutte le persone che si accingono a fare questo lavoro è quello di sbagliare nel dare il resto ai clienti. Per risolvere il problema basta esercitarsi un po' e fare tanta pratica, poi tutto sembrerà più semplice e naturale.

27

Occorrente

  • soldi del monopoli
  • Foglio e penna
  • Connessione internet
  • Pc
37

Conteggio

Le nuove apparecchiature permettono non solo di conteggiare il totale della merce che si vende, ma tra le tante funzioni anche di inserire l'importo dato dal cliente e automaticamente la macchina effettua anche il calcolo del resto che bisogna dare. Quindi se il negozio in cui andate a lavorare ha installato delle apparecchiature di ultima generazione non preoccupatevi, ci pensa il cervello della macchina, voi dovete fare solo attenzione a restituire l'esatto importo della cifra che appare sul display.

47

Metodi

Per fare pratica potete adottare diversi metodi, per esempio potete esercitarvi comodamente a casa prendendo un foglio e scrivendo i numeri di un'ipotetico prezzo della merce e dell' importo dato dal cliente calcolare poi il resto (vedi foto). Ripetendo questa operazione molte volte il vostro cervello si abituerà a lavorare con i numeri e a svolgere velocemente la sottrazione e con il passare del tempo riuscirete a fare tutto in automatico. Per esercitarvi potete fare anche pratica procurandovi molte monete e delle banconote del gioco del monopoli. Ci sono anche giochi per bambini online, provate a fare pratica anche con questi.

Continua la lettura
57

Ripetizione mentale

Per non sbagliare a dare il resto provate a seguire anche questi consigli, quando il cliente vi dà la banconota per pagare ripetete mentalmente il prezzo dell'acquisto rispetto a quello della banconota. Iniziate a dare il resto sempre dai centesimi, fino a raggiungere la moneta o la banconota successiva, ricordatevi di incominciare a contare sempre dal prezzo di acquisto. Non riponete mai subito in cassa la banconota che avete ricevuto per essere pagati ma tenetela in vista finché non avete dato il resto, poiché potreste anche dimenticare il valore della banconota e quindi sbagliare.

67

Errori

Ai primi giorni di lavoro può capitarvi di fare qualche piccolo errore e che a fine giornata i conti in cassa non tornino, non preoccupatevi presto con l'esercizio e la pratica riuscirete a risolvere e a non sbagliare mai più.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Allenare più che si può il cervello a fare i conti per rendere l'operazione un'automatismo.
  • Gioco consigliato per il calcolo del resto al sito www.matematicamente.it
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come dare le dimissioni senza preavviso

Anche in controtendenza alle vicissitudini lavorative e alla carenza di occupazione nel nostro Paese è possibile che abbiate necessità di dare le dimissioni dal vostro impiego lavorativo. Tuttavia queste condizioni possono essere eluse o ignorate quando...
Lavoro e Carriera

Come dare le dimissioni online

Dal 12 marzo 2016, grazie al Jobs Act, non è più possibile dare le dimissioni in formato cartaceo. Questo cambiamento importante ha portato i lavoratori a cambiare la procedura in modo radicale. L'unica modalità ammessa da due anni, pertanto, è quella...
Lavoro e Carriera

Come dare ripetizioni a ragazzi della scuola media e superiore

Quante volte ti sarà capitato di essere stato contattato da parenti, amici di famiglia o conoscenti per dare delle ripetizioni ai figli poco volenterosi di studiare? Da un lato ne guadagna il lato economico perché è una bella occasione per racimolare...
Lavoro e Carriera

Contratto a progetto: come dare le dimissioni

La moderna legislazione che regola il mercato del lavoro, contempla diverse categorie di collaborazioni mediante le quali un imprenditore può avvalersi di forza lavoro. Uno dei tipi di collaborazione sempre più frequente nel mondo del lavoro è quella...
Lavoro e Carriera

Come dare ripetizioni private di latino e greco

Se siete laureati (o vi state per laureare) in lettere antiche, se mirate all'insegnamento come vostro obiettivo professionale ma l'incarico di una supplenza a scuola è ancora molto lontano, potreste iniziare a "farvi le ossa" di questo mestiere attraverso...
Lavoro e Carriera

Come dare le dimissioni per giusta causa

A volte, alcuni problemi personali, motivi di salute o cambiamenti nella città possono portare a smettere di lavorare con in conseguente invio delle dimissioni per giusta causa. Sapere come dare le dimissioni e quali sono gli obblighi che il lavoratore...
Lavoro e Carriera

Come dare disdetta ad un sindacato

Ogni lavoratore ha la possibilità di iscriversi liberamente ad una associazione sindacale durante le propria vita lavorativa o sulla pensione. L’iscrizione al sindacato può essere effettuata presso il proprio datore di lavoro, tramite un rappresentante...
Lavoro e Carriera

Come dare le dimissioni

Molte volte capita che un dipendente debba apporre una firma su un foglio bianco che servirà poi in futuro per le dimissioni dello stesso. In questo modo l'azienda stessa evita tutto il procedimento da compiere per questa situazione senza però trasgredire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.