Come negoziare un'offerta di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando ci viene prospettata una proposta di lavoro, il più grande errore che si può fare è semplicemente accettare qualsiasi retribuzione pur di lavorare. La ricerca mostra che la maggior parte dei giovani (ma non solo) in cerca di occupazione spesso fanno questo errore, tralasciando completamente il processo di negoziazione del proprio stipendio. In realtà, accontentarsi di uno stipendio inferiore rispetto alle proprie capacità comporta alcune importanti conseguenze finanziarie negative: guadagnare di meno, ricevere gli aumenti in minore quantità (dal momento in cui la maggior parte gli aumenti sono calcolare in percentuale allo stipendio percepito) ed ottenere una pensione più bassa. Tuttavia sono delle considerazioni che non vanno trascurate ma, ponderate accuratamente. Vediamo insieme attraverso le utili informazioni contenute nei passi a seguire come negoziare un'offerta di lavoro.

25

Stabilire quale sia la retribuzione ottimale

Ogni volta che vi viene offerto un nuovo lavoro, sarà necessario, prima di ogni cosa, stabilire quale sia la retribuzione ottimale, che deve essere adeguata non solo per quanto riguarda il numero dei contanti veri e propri, ma che consideri anche l'ambiente della società in cui si andrà a lavorare, le possibili aspettative per il futuro e la possibilità di ottenere delle promozioni o dei bonus.

35

Essere da subito il più audaci possibile

Una volta stabilito questo aspetto, è bene ricordare di non sminuire la propria persona, quindi di non vendere se stessi a un prezzo più basso di quello che voi pensate di valere e, soprattutto, di non sbilanciarvi nell'azzardare una cifra, altrimenti si partirebbe sicuramente in svantaggio. Ci sono anche tantissime persone che, la maggior parte delle volte, accettano tutto ciò che gli viene proposto, sia se sono d'accordo sia se non lo sono. Tutto ciò ovviamente non può che andare a vostro svantaggio.
Quando vi trovate, infatti, ad affrontare un colloquio di lavoro non abbiate paura di chiedere tutto ciò che desiderate, iniziate, quindi, ad essere da subito il più audaci possibile e non scendete mai a compromessi.

Continua la lettura
45

Decidere se l'offerta sia da escludere oppure no

Quindi, fate proporre la cifra iniziale al vostro "intervistatore" durante il colloquio e potrete così decidere voi stessi se l'offerta che vi è stata formulata sia da escludere, in quanto ritenete che il lavoro sia sottopagato, perché cercheranno di tirare in tutti i modi i propri interessi, per far risparmiare l'azienda o se invece la remunerazione sia molto generosa e assolutamente equa. Ricordate che sarete sempre voi a prendere la decisione finale, pertanto, individuate sempre la migliore combinazione possibile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come rifiutare un'offerta di lavoro

Quando stiamo cercando lavoro, sicuramente inviamo numerosi curriculum e talvolta proprio quando meno ce lo aspettiamo ci arrivano più di una offerta di lavoro. Oppure ci troviamo ad eseguire un lavoro che non ci interessa, potremmo risultare dei pazzi...
Lavoro e Carriera

Motivi per rifiutare un'offerta di lavoro

Di questi tempi di crisi un lavoro è un'opportunità che non ci si può far scappare. Mentre la disoccupazione aumenta, resistono alcuni impieghi per cui si assume ancora. Molti riguardano lavori che non sono più in voga dagli anni ottanta, come l'agricoltore,...
Lavoro e Carriera

Motivi per accettare un'offerta di lavoro

Ricevere un'offerta di lavoro può essere gratificante e soddisfacente. È sempre una bella sensazione sapere che un colloquio è andato per il meglio. A volte, tuttavia, può essere difficile riconoscere quando un lavoro è giusto per te. Per fortuna...
Lavoro e Carriera

Come negoziare lo stipendio in fase di colloquio

Nella maggior parte dei colloqui di lavoro, il tema dello stipendio è una questione piuttosto ostica. Il datore di lavoro, di solito, vi chiederà il vostro ultimo stipendio. Successivamente vi domanderà quanto vi aspettate di guadagnare in caso di...
Lavoro e Carriera

Come rispondere per iscritto ad un annuncio di lavoro

Al giorno d'oggi, trovare un buon posto di lavoro sta diventando sempre più complicato, soprattutto a causa della crisi economica che non accenna a diminuire. Molto spesso, ovviamente, chi è in cerca di lavoro tende a sfogliare i giornali specializzati...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un annuncio per offrire un lavoro

Il mondo del lavoro ci vede quotidianamente alle prese con assunzioni, offerte e contratti di ogni tipo. Se dirigiamo un'azienda, sicuramente avremo bisogno di uno o più dipendenti per svolgere le varie mansioni. Per poter avere un gruppo di persone...
Lavoro e Carriera

Come valutare una proposta di lavoro

Hai ricevuto una proposta di lavoro ma non sai se è ciò che fa per te? Lungo i passi di questa guida vedremo cosa valutare per effettuare un'analisi atta a stabilire se l'impiego proposto è ciò che fa al tuo caso; prenderemo in esame una serie di...
Lavoro e Carriera

5 domande cruciali nei colloqui di lavoro

Il colloquio di lavoro è sicuramente quella situazione che confronta due persone sconosciute, fino a quel momento. Lo scopo è quello di decidere in merito al lavoro che viene offerto. Un colloquio di lavoro infatti non deve essere visto solo ed esclusivamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.