Come negoziare sulla quota dell'affitto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per la maggior parte degli affittuari di case, il canone di affitto rappresenta la spesa più onerosa che bisogna affrontare mensilmente, e probabilmente la maggior parte pensa ad esso come un costo fisso che non sembra affatto flessibile. Quindi, si ha spesso il rimpianto di avere avuto la possibilità di ottenere un piccolo sconto prima di aver firmato il contratto di locazione e di non averlo fatto. Per evitare il verificarsi di tali situazioni, è opportuno conoscere le giuste tecniche per riuscire a concordare un buon prezzo con il locatore. Vediamo allora come negoziare sulla quota dell'affitto.

26

Occorrente

  • ricerche di mercato
  • visite sul luogo
36

Per effettuare al meglio questa manovra ed ottenere risultati soddisfacenti sia per noi che per la controparte, dobbiamo prima di tutto effettuare un sondaggio sui prezzi dei locali in affitto disponibili nella zona di nostro interesse. Possiamo sia leggere annunci, fare telefonate o, meglio ancora, recarci di persona e visionare le varie offerte. Se abbiamo già puntato gli occhi su un particolare locale, possiamo anche chiedere qualche informazione direttamente agli occupanti dello stabile, informandoci su tutto ciò che riguarda il locale.

46

Se invece abbiamo scelto solo la zona ma non ancora l'appartamento, in questo caso possiamo fare una ricerca di tutti i locali disponibili, annotandone i costi dell'affitto, i vari supplementi come le spese condominiali ed altri eventuali extra. Quando la lista sarà completata, possiamo iniziare a contattare i vari proprietari in modo da avere la possibilità di valutare quali fra questi è disposto a negoziare sul prezzo di partenza. Una volta che questa scrematura è stata eseguita, possiamo passare alla mossa successiva, e cioè quella di entrare nel vivo delle trattative.

Continua la lettura
56

Un argomento molto convincente può essere il fatto di dimostrare al proprietario il nostro effettivo interesse per il suo locale. Naturalmente a questo punto non bastano più solo le parole ma bisogna dimostrarlo con i fatti, la mossa migliore da fare è quella di chiedere un contratto a lungo termine. Per un proprietario è molto importante avere la certezza che il proprio bene venga occupato per diverso tempo, garantendogli così un ritorno economico e sollevare lui, da spese passive. Per quanto riguarda il canone che vogliamo pagare, è sempre opportuno offrendo una cifra più bassa di quella che in realtà abbiamo intenzione di pagare, alzando poi l'offerta in base alle richieste del proprietario.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ottenere il prezzo migliore è opportuno, una volta che abbiamo effettuato la scelta, mostrarci il più interessati possibile

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come Rinunciare Alla Propria Quota nell'asse ereditario

Nel caso in cui il lascito ereditario risultasse particolarmente gravato da debiti o se per innumerevoli motivi di carattere strettamente personale si volesse rinunciare alla propria quota di ereditaria, la procedura richiederà il rispetto di determinati...
Finanza Personale

Come Calcolare la quota capitale di una canone di Leasing

Il leasing è un contratto mediante il quale un soggetto proprietario mette a disposizione di un soggetto conduttore determinati beni mobili od immobili, per un periodo di tempo più o meno lungo, contro pagamento di un determinato canone da versarsi...
Finanza Personale

Come calcolare la quota di legittima testamentaria

Quello della successione è un argomento che tutti, prima o poi, siamo chiamati ad affrontare. Le regolamentazioni giuridiche legate alla successione, sono davvero moltissime e mirano sostanzialmente alla tutela degli interessi del defunto e dei suoi...
Finanza Personale

Come calcolare la quota interessi di una canone di leasing

Siete in procinto di effettuare un acquisto importante come una casa o un auto e via dicendo e desiderate conoscere alcuni metodi di pagamento che vi possano essere utili. Il leasing potrebbe essere una soluzione per voi. Nel presente tutorial di finanza...
Finanza Personale

Come determinare la quota disponibile e legittima nella successione testamentaria

Non tutti quante le persone possiedono un patrimonio, che sia piccole abitazioni, ville, barche, terreni, ricchezze, che vengono sempre segnalate da procedure burocratiche e da atti notarili. Possiamo tranquillamente affermare che chi possiede questi...
Finanza Personale

Come Calcolare la quota interessi di una periodicità in un piano di ammortamento a Rata Costante

La casa è un elemento molto ambito per ognuno di noi, sin da piccoli è stata sempre vista come un rifugio di totale piacere e serenità, crescendo ci siamo resi conto che solo con un po' di sacrificio il sogno si potrà avverare. In questa piccola guida...
Finanza Personale

Come usufruire delle detrazioni per i contratti d'affitto

L'affitto è un particolarissimo contratto che permette ad una persona di usufruire del bene di un'altra, per un determinato periodo di tempo, pagando la cifra indicata sul contratto.Se ci troviamo a dover prendere in affitto per la prima volta un immobile...
Finanza Personale

Come scrivere una lettera di recesso anticipato di affitto

In tutti i contratti ci sono alcune norme da osservare. Molte di queste riguardano il termine del rapporto contrattuale. Questo vale anche per il contratto di affitto. Può però succedere che abbiate bisogno di rescinderlo con anticipo. Per fare tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.