Come negoziare le condizioni di un mutuo con la banca

Tramite: O2O 04/05/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si ha la necessità di avere dei soldi che non si hanno a disposizione nell'immediato, è possibile chiedere un mutuo alla propria banca. La banca, dopo aver esaminato le credenziali del cliente, può accettare di eseguire un mutuo suddiviso per anni in base agli accordi presi con il cliente. Ma come bisogna negoziare le condizioni di un mutuo con la banca? Quali sono le principali regole o consigli da seguire?

26

Occorrente

  • Banca, mutuo.
36

Conoscere le regole del mercato finanziario

Per chi volesse analizzare la situazione prima di scegliere di fare un mutuo, è importante sapere, che per risparmiare quando si fa un mutuo, bisogna conoscere le varie regole per decifrare le varie proposte di mercato. Lo Spread, è il costo che ogni banca chiede ad un eventuale cliente per concedere un mutuo. Lo Spread, unito al tasso di interesse del mutuo richiesto, forma il cosiddetto costo fisso del mutuo vero e proprio. Se lo Spread della banca è maggiore, minori saranno gli interessi che il cliente dovrà restituire alla banca sul mutuo.

46

Scegliere il tasso giusto

I mutui, non sono sempre uguali, e per essere agevolati sulle condizioni che possono essere favorevoli come clienti, è importante negoziare con la banca. Il mutuo, deve coprire una buona parte del proprio investimento, con degli interessi che possano eguagliare le proprie possibilità economiche. È anche possibile negoziare altre spese (tasso fisso, tasso variabile, ecc.), perché con il tasso fisso si pagano rate per un mutuo (per esempio di una casa) più alte, ma si è però coperti dall'eventuale rischio di un rialzo dei tassi di interesse. Con un tasso variabile, non si ha alcuna sicurezza ma si può ottenere un buon risparmio.

Continua la lettura
56

Consultare più banche

Per la negoziazione, bisogna considerare anche le spesi di apertura iniziali proposte dalla banca. Molte banche, offrono un'apertura di un mutuo gratuita, molte altre invece, fanno pagare la spesa iniziale di un mutuo fino a circa 2000 euro. Nella negoziazione, è importante chiarire anche questo aspetto importante perché oltre a queste spese, vi sono anche le spesi di incasso della rata, di assicurazione (obbligatoria in alcune banche), ecc..
È importante negoziare quindi con la banca che può dare dei vantaggi enormi rispetto ad un'altra ad aprire un mutuo che cambierà la vostra vita economica per anni e che dovrà darvi i suoi vantaggi e non delusioni o svantaggi economici. Se dopo un periodo di tempo la situazione del contratto del mutuo non vi convince, è possibile rinegoziare le eventuali trafile con la banca che vi ha concesso il finanziamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona l'accollo di un mutuo

Quando si acquista una casa, potrebbe capitare che sull'immobile esista l’ipoteca di una banca per un mutuo non ancora estinto. L’acquirente, in questo caso può seguire due strade: richiedere al venditore l'estinzione del mutuo e, avere così un...
Finanza Personale

Come richiedere la sospensione del mutuo in caso di difficoltà

A causa della crisi economica che ci ha coinvolto, sono sempre più numerose le famiglie che si trovano in condizioni di difficoltà nel pagamento delle rate del proprio mutuo. Nel caso in cui questa brutta situazione sta capitando anche a voi, vi consigliamo...
Finanza Personale

Come richiedere il mutuo spensierato di BNL

Vuoi acquistare, ristrutturare o costruire casa? In questa guida scopriremo come richiedere il mutuo spensierato Bnl. Si tratta di un finanziamento a tasso fisso, con tutta la sicurezza di una rata costante per l’intera durata del mutuo, rimborsabile...
Finanza Personale

Come effettuare un bonifico in italia tramite la banca multicanale di unicredit

Finalmente siamo diventati maggiorenni e possiamo maneggiare e gestire il denaro. Forse avevamo già un libretto di risparmio ed un conto corrente quando eravamo piccoli, ma eccoci ora ad avere a che fare più da vicino con responsabilità che prima non...
Finanza Personale

Come richiedere la carta prepagata ego go di credem banca

Le carte prepagate stanno aumentando vertiginosamente e muoversi fra le varie opzioni è a volte difficile, soprattutto valutare quale sia la più conveniente e la migliore. Ciascuno può veramente optare per la carta più adatta alle proprie esigenze...
Finanza Personale

Come accedere ai servizi online della Banca di credito cooperativo

Ormai tutte Banche hanno attivo un servizio online, che consente di gestire il proprio corrente e svolgere la maggior parte delle operazioni finanziare comodamente seduti, da casa propria. Uno degli istituti di credito che offrono questo vantaggio è...
Finanza Personale

Come trovare il codice Bic di una banca

Nel momento in cui viene avviata una trattativa con un'altra azienda, o quando è necessario inviare dei bonifici, solitamente, oltre al codice IBAN, è richiesto anche il codice BIC (Bank Identifier Code). Si tratta di un identificativo che contiene...
Finanza Personale

Come inoltrare un reclamo alla propria banca

Un addebito illegittimo sui servizi ed i prodotti bancari, un'omissione oppure un cattivo comportamento richiedono un adeguato reclamo. La protesta, da inoltrare alla propria banca in forma epistolare, va indirizzata all'Ufficio Reclami. Verrà pertanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.