Come modificare un regolamento condominiale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Convivere è già difficile di suo, se poi si ha a che fare con molti altri condomini con cui non si va d'accordo all'interno del proprio palazzo allora tutto ciò diventa davvero impossibile. Per questo di tanto in tanto vengono nominati degli amministratori di condominio che provvedono ad organizzare riunioni di condominio per prendere decisioni, come l'approvazione di un regolamento che permetta di dettare delle regole di quieto vivere tra le persone che abitano lo stesso palazzo. Chi di noi non ha sentito mai parlare di "condominio", termine che definisce l'unione nello stesso stabile d'inquilini, ognuno aventi spazi, posizione e comodità differenti che vengono misurati in 500 millesimali, per dare ordine alle dovute spese e padronanza. Modificare un regolamento condominiale non è facile, ci sono leggi e comportamenti che occorre rispettare all'unanimità e se questo non è contrattuale è sufficiente che ci sia la maggioranza dei presenti. In questa guida vedremo come modificare un regolamento condominiale attraverso pochi e semplici passaggi in maniera davvero semplice. Vediamo come fare.

26

Occorrente

  • riconoscere alcune leggi
36

Conoscere come viene gestito un condominio, torna utile per non cadere in disguidi e litigi, ci sono leggi che proteggono tali strutture e solo con la loro delibera si possono ottenere cambiamenti. Come la prevenzione incendi, ci sono delle normative che solo i vigili del fuoco ne fanno atto e sarebbe utile chiedere loro, modificare le cartelle dei millesimali non è possibile, tranne se viene fatto un errore di scrittura. Neanche occupare spazi di condomino che non ci appartengono, parcheggiare in aree vietate all'interno di garage, insomma cautele e attenzioni sono utili per avere un pregiato stabile.

46

Il momento del rogito è importante per capire se la natura delle clausole sono regolamentari o contrattuali, questi definiscono iniziative di cui possiamo farne atto al momento dell'esigenza. Come sappiamo le assemblee, vengono svolte diverse volte in tutto l'anno, possiamo dire che quella contrattuale, può contenere disposizioni regolamentari qualora ci siano la maggioranza dei consensi per tale modifica. Ci sono comportamenti che devono essere rispettati come: non esporre sui balconi caldaie, elettrodomestici o altro, questo per non rovinare l' estetica di un palazzo ma, con la richiesta straordinaria di un' assemblea e con la bontà della maggioranza si può ottenere tale esigenza..

Continua la lettura
56

Possiamo dire che modificare un regolamento condominiale non sempre è fattibile, ogni punto viene portato alla luce di tutti i presenti che non sempre sono unanimi alla richiesta, e il quesito viene esposto al comune o avvocati professionisti che vanno a sciogliere la difficoltà e l'esigenza dell'inquilino. Insomma, il buon senso è l'arma vincente per equilibrare rapporti condominiali e soprattutto accettare sistemi protetti da leggi giuste o meno, a questo punto la cultura fa da scudo per riparare invadenze e comportamenti illeciti sul nostro immobile.
Modificare un regolamento è un procedimento che richiede determinati passaggi per essere effettuato. Per chi non sapesse come fare questa guida è ciò che fa al caso suo, in modo che tutto avvenga in maniera rapida e veloce. Non mi resta che augurare buon lavoro.
Alla prossima.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • essere sempre pazienti a gestire i vari problemi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come comportarsi in caso di contrasti in un condominio

In questa guida, pratica e veloce, che abbiamo deciso di proporvi, vogliamo aiutarvi a capire come poter comportarsi in caso di contrasti all'interno di un condominio, in modo tale da non incorrere in problemi e guai e finire con il litigare con gli altri...
Case e Mutui

Come invalidare un'assemblea condominiale

Tutti coloro che vivono all'interno di un condominio, sanno che l'assemblea condominiale rappresenta uno dei luoghi decisionali più importanti, perché è nel corso di queste riunioni che vengono assunte delle decisioni determinanti per la gestione del...
Case e Mutui

Come gestire una sala condominiale

In quasi tutti i condomini nascono discussioni sull'utilizzo dei locali, sulla pulizia, sui rumori, etc... Molte di queste situazioni vengono risolte dall'amministratore di condominio che provvede ad inserire o modificare le regole per una pacifica convivenza....
Case e Mutui

Il nuovo regolamento di condominio

D'ora in poi i rapporti fra condomini saranno disciplinati dal nuovo regolamento di condominio. Le "modifiche alla disciplina del condominio negli edifici" entrano in vigore dal 18 giugno 2013 (la relativa Legge è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale...
Richieste e Moduli

Come indire un'assemblea condominiale

Le assemblee condominiali servono a deliberare, e approvare bilanci annuali. Anche eventuali opere di ristrutturazione e manutenzione degli edifici. Generalmente vengono indette dall'amministratore dello stabile in oggetto. Vediamo, quindi, attraverso...
Case e Mutui

Come gestire le spese straordinarie di condominio

Al momento dell'acquisto di un appartamento in condominio, si diventa subito parte di un gruppo di proprietari che sovvenzionano il funzionamento del condominio stesso, sia che si tratti di un edificio che di un complesso residenziale. I condomini di...
Case e Mutui

Come annullare una delibera dell'assemblea condominiale

Molti di noi abitano in un appartamento di un condominio, con la relativa conseguenza di dover prendere delle decisioni insieme a tutti gli altri condomini. Il luogo e il contesto dove discutere e decidere dei problemi o necessità del condominio è all'assemblea...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera di reclamo all'amministratore condominiale

Può capitare di dover scrivere una lettera di reclamo all'amministratore condominiale per questioni inerenti al condominio che siano state considerate o valutate diversamente. Magari per provvedimenti, riparazioni o altro che non abbracciano tutti gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.