Come migliorare l'organizzazione in azienda

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'efficienza e la produttività di un'azienda sono fattori sempre migliorabili. Non importa se alla tue spalle ci sia una storia di successo o se la tua impresa è appena all'inizio. Se sei il proprietario di un' azienda e vuoi migliorarne l'assetto, in questa guida potrai trovare alcuni suggerimenti utili a spiegare come migliorare l'organizzazione della propria azienda.

26

I principali fattori da tenere in considerazione

Per prima cosa per migliorare l'organizzazione della tua azienda dovrai tenere conto di alcuni fattori.
Fra tutte le variabili da tenere in considerazione la prima è quella relativa alle risorse umane. In questo settore infatti occorre tenere conto delle competenze professionali dei propri dipendenti per programmare adeguati piani organizzativi.
Il secondo aspetto riguarda la vostra disponibilità economica e le risorse che potrete destinare ad investimenti per la crescita aziendale.
Terzo fattore da analizzare riguarda i numeri del personale. In questo caso si tratta di un vero e proprio vincolo da gestire in ottica di ottimizzazione di costi ed efficientamento dei processi produttivi.

36

La struttura funzionale

Un modello che consentirà alla tua azienda di raggiungere la miglior efficienza è la struttura funzionale. Con questo tipo di organizzazione la tua azienda si baserà su una ripartizione delle aree di responsabilità per Gruppi di Compiti. Questa organizzazione è caratterizzata al primo livello dalle funzioni organiche. Attraverso questo modello sarà possibile valorizzare il tasso di specializzazione delle singole aree operative. Accanto a questo Ufficio organizzativo, per migliorare l'assetto operativo del personale viene spesso affiancata una struttura per progetto in cui vi è un Capo Progetto sostenuto da un Team di specialisti al fine di portare a termine il progetto loro affidato.

Continua la lettura
46

La struttura multidiviosanle

Se la tua azienda orienta I suoi investimenti prevalentemente in ricerca e sviluppo puoi ricorrere ad una struttura multidivisionale, in cui l 'organizzazione viene declinata in ripartizioni delle responsabilità per Gruppi o Famiglie differenti di prodotti. Ognuno di questi gruppi costituisce una sorta di attività autonoma con propri centri di costo e di profitto ben delineati.

56

L'importanza del personale

Al di là del modello organizzativo a cui deciderete di aderire, il personale rappresenta uno dei fattori determinanti per la crescita della vostra azienda. La corretta gestione del vostro personale rappresenterà dunque un passaggio decisivo per instaurare un clima sereno che potrà incidere positivamente sulla produttività aziendale. In un'epoca in cui oltre agli indici di crescita si misurano anche gli indici di benessere aziendale questo aspetto rappresenta sicuramente una rilevante sfida imprenditoriale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Valorizza il personale quale elemento determinante per il successo della tua azienda

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Il trasferimento dell’azienda e del ramo d’azienda: la normativa

Per azienda si intende il complesso dei beni organizzati da un imprenditore per l'esercizio dell'attività di impresa. In determinati casi può accadere che l'azienda, o una parte di essa, venga ceduta ad altro imprenditore per la continuazione dell'esercizio...
Aziende e Imprese

5 dritte sull'organizzazione di corsi di formazione

In questa guida vi illustreremo 5 dritte sull'organizzazione di corsi di formazione, in quanto molti sono quelli convinti che per fare un corso basti semplicemente presentare in modo adeguato l'argomento interessato. Partiamo definendo il significato...
Aziende e Imprese

Come gestire un'azienda

In tempi di crisi, le aziende stanno attraversando dei momenti davvero bui. Quello che può salvarle non sono soltanto i fondi o i guadagni, ma anche una buona probabilità di sopravvivenza e di ripresa, che derivano, senza dubbio, da una buona gestione....
Aziende e Imprese

L’organizzazione sindacale e l’autotutela collettiva: i principi fondamentali

I sindacati sono degli enti che si occupano della tutela dei diritti dei lavoratori durante il loro rapporto di lavoro. Se siamo molto interessati a questa particolare tematica e ci piacerebbe approfondirla maggiormente, non dovremo fare altro che ricercare...
Aziende e Imprese

Come creare liquidità in azienda

Ogni azienda ha la necessità di conservare una determinata quantità di denaro in contanti. Questo avviene in funzione del fatto che essa deve poter finanziare le operazioni in corso e pagare tutte le obbligazioni imminenti in un breve arco di tempo....
Aziende e Imprese

Come trattare in contabilità l'affitto d'azienda

L'aumento della competitività e la metamorfosi del mercato verso una forma che ha al proprio centro sempre più la specializzazione in determinate mansioni porta le imprese a doversi di continuo rivisitare, rimanendo in costante trasformazione e necessitando...
Aziende e Imprese

Come capitalizzare un'azienda

Sei un piccolo imprenditore alle prime armi? Hai una piccola attività da poco e sei alla ricerca di qualche consiglio su come capitalizzare nel modo migliore possibile un’azienda? In questa piccola guida ti aiuteremo a capire come considerare la variabile...
Aziende e Imprese

Cos'è il macro-ambiente di un'azienda

Carissimi lettori, nella guida che avrete la possibilità di leggere, andremo a parlare di aziende, occupandoci di spiegare un concetto particolare: che cos'è il macro-ambiente di un'azienda.Cercheremo di offrirvi una risposta semplice, sintetica, ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.