Come migliorare l'organizzazione in azienda

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'efficienza e la produttività di un'azienda sono fattori sempre migliorabili. Non importa se alla tue spalle ci sia una storia di successo o se la tua impresa è appena all'inizio. Se sei il proprietario di un' azienda e vuoi migliorarne l'assetto, in questa guida potrai trovare alcuni suggerimenti utili a spiegare come migliorare l'organizzazione della propria azienda.

26

I principali fattori da tenere in considerazione

Per prima cosa per migliorare l'organizzazione della tua azienda dovrai tenere conto di alcuni fattori.
Fra tutte le variabili da tenere in considerazione la prima è quella relativa alle risorse umane. In questo settore infatti occorre tenere conto delle competenze professionali dei propri dipendenti per programmare adeguati piani organizzativi.
Il secondo aspetto riguarda la vostra disponibilità economica e le risorse che potrete destinare ad investimenti per la crescita aziendale.
Terzo fattore da analizzare riguarda i numeri del personale. In questo caso si tratta di un vero e proprio vincolo da gestire in ottica di ottimizzazione di costi ed efficientamento dei processi produttivi.

36

La struttura funzionale

Un modello che consentirà alla tua azienda di raggiungere la miglior efficienza è la struttura funzionale. Con questo tipo di organizzazione la tua azienda si baserà su una ripartizione delle aree di responsabilità per Gruppi di Compiti. Questa organizzazione è caratterizzata al primo livello dalle funzioni organiche. Attraverso questo modello sarà possibile valorizzare il tasso di specializzazione delle singole aree operative. Accanto a questo Ufficio organizzativo, per migliorare l'assetto operativo del personale viene spesso affiancata una struttura per progetto in cui vi è un Capo Progetto sostenuto da un Team di specialisti al fine di portare a termine il progetto loro affidato.

Continua la lettura
46

La struttura multidiviosanle

Se la tua azienda orienta I suoi investimenti prevalentemente in ricerca e sviluppo puoi ricorrere ad una struttura multidivisionale, in cui l 'organizzazione viene declinata in ripartizioni delle responsabilità per Gruppi o Famiglie differenti di prodotti. Ognuno di questi gruppi costituisce una sorta di attività autonoma con propri centri di costo e di profitto ben delineati.

56

L'importanza del personale

Al di là del modello organizzativo a cui deciderete di aderire, il personale rappresenta uno dei fattori determinanti per la crescita della vostra azienda. La corretta gestione del vostro personale rappresenterà dunque un passaggio decisivo per instaurare un clima sereno che potrà incidere positivamente sulla produttività aziendale. In un'epoca in cui oltre agli indici di crescita si misurano anche gli indici di benessere aziendale questo aspetto rappresenta sicuramente una rilevante sfida imprenditoriale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Valorizza il personale quale elemento determinante per il successo della tua azienda

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come migliorare la performance di un'azienda

Come ognuno che possiede un'azienda sa, non è sempre una passeggiata avere dei discreti livelli di efficienza. Spesso infatti, per i più svariati problemi, sia noi che i nostri dipendenti possiamo influire negativamente sulle performance dell'azienda....
Lavoro e Carriera

Come Calcolare Il Beneficio Economico Della Detassazione Dei Premi Di Produttività

Nel corso dell'anno 2008, è stata introdotta nella normativa fiscale italiana la detassazione dei premi di produttività. Per i primi due anni, è stato possibile detassare anche gli importi percepiti relativamente al lavoro straordinario. Successivamente,...
Aziende e Imprese

Strategie per aumentare la produttività aziendale

Nel mondo degli affari, il successo si basa quasi esclusivamente sui concetti di versatilità e dinamismo. Per riuscire ad ottenere dei grandi riconoscimenti in questo campo, infatti, è assolutamente necessario sapersi adattare alle correnti del momento...
Aziende e Imprese

Come Calcolare Il Roce

La realizzazione del bilancio di esercizio di un'azienda rappresenta una delle attività più importanti della contabilità. Dal bilancio è infatti possibile ricavare informazioni utili sulla durabilità e le attività dell'azienda. Il documento del...
Aziende e Imprese

Strategie per migliorare la redditività aziendale

Quando i vostri soci non sono soddisfatti della percentuale di guadagno sull'investimento, probabilmente avete qualche piccolo problema all'interno dell'amministrazione della vostra redditività. Non scoraggiatevi, potrebbe essere soltanto un momento...
Aziende e Imprese

Come condurre un'analisi di bilancio per indici

L'analisi di bilancio per indici offre una sintesi sulla situazione economica, patrimoniale e finanziaria dell'azienda, per monitorarne l'andamento. Questo tipo di bilancio è rivolto ai soci, ai creditori, agli azionisti, allo stato, ecc, ed è utile...
Lavoro e Carriera

Come gestire bene un portafoglio clienti

In un mercato economico bisogna prestare attenzione a diversi fattori i quali consentono di sviluppare al meglio le proprie risorse. Chi fa economia aziendale sa che vi sono degli aspetti che è fondamentale curare e sopratutto non sottovalutare se si...
Aziende e Imprese

Come Interpretare La Relazione Finanziaria Fondamentale Tra Roe E Roi

L'oggetto di un controllo contabile, cioè la valutazione dello stato di salute della società, potrà essere apprezzata in modo migliore usando tecniche di analisi di bilancio che sono basate sul calcolo di indicatori di redditività, ed altri indicatori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.