Come mettere in regola una casa vacanze

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una Casa Vacanza non è nient'altro che una struttura tendenzialmente privata, dove il proprietario decide di metterlo a disposizione di turisti traendone cosi un profitto economico. È bene sapere che può trattarsi di qualsiasi tipologia di abitazione, tipo un chalet in montagna, immerso nella neve, una villetta in piena campagna, un appartamento in una grande città o perché no una casa al mare. E allora non esitate ad affittarla nel periodo di vacanze! Ovviamente se volete fare tutto ciò dovrete rispettare una serie di regole a tal riguardo. E allora vediamo come mettere in regola una casa vacanze.

25

Obblighi e requisiti

In questo periodo di crisi economica, affittare una casa vacanze potrebbe essere una buona idea e inoltre molto fruttifera, ovviamente per poterne usufruirne è bene che essa rispetti una serie di requisiti ed obblighi come è previsto nel caso di un Bed e Breakfast o strutture simili. Prima di tutto il luogo deve essere realizzato da uno o più vani adeguatamente arredati e ben organizzati, in cui devono presenti i vari servizi igienici, una zona notte e un piano cottura. Insomma come una vera e propria abitazione!

35

Il contratto

Inoltre non dimenticate che dovrete provvedere a stipulare con gli occupanti della casa vacanze dei regolari contratti turistici di locazione, che non possono essere inferiori ai sette giorni e non possono superare i tre mesi consecutivi, tutto ciò per legge.
Con il "contratto Casa Vacanze" inoltre viene stabilita la durata della locazione, l'entità del canone e delle spese accessorie (quando non sono comprese nel costo dell'affitto) nonché del deposito cauzionale; e infine la presenza o meno di un posto macchina e tutto ciò di cui usufruirà chi ne paga l'affitto per quel lasso di tempo stabilito all'interno del contratto.

Continua la lettura
45

Permessi regolari

Per quanto riguarda invece l'aspetto relativo alle eventuali richieste di regolari permessi, sappiate che per avviare l'attività di una Casa Vacanza non sono previste particolari normative, infatti dovrete semplicemente presentare una domanda presso gli appositi uffici del vostro Comune di residenza, infatti come ben si sa questa prassi è necessaria per poter ottenere l?autorizzazione sanitaria previo parere consenziente dell?Azienda Sanitaria Locale. Infine, nonostante non si tratti di una procedura obbligatoria, vi suggeriamo di eseguire la sottoscrizione di un'assicurazione a tutela dei danni agli alloggiati e a tutte le loro cose, non sempre viene effettuata ma di certo potrete beneficiare di vantaggi con il tempo; d'altronde non sempre si sa con chi si ha a che fare, per cui è opportuno tutelarsi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come pubblicizzare una casa vacanze

Nella categoria dei "case vacanze" possono rientrare i Bed & Breakfast e le Country House. Sono strutture di accoglienza turistica nate da poco. Il successo di questa formula è dovuto al basso costo; prendere in affitto un appartamento per le vacanze...
Case e Mutui

Casa per le vacanze: dove conviene acquistare

Al giorno d'oggi è diventato particolarmente difficile riuscire a sostenere le spese per eseguire la manutenzione della propria abitazione, nonché per sostenere le tasse legate ad essa. Di conseguenza non è proprio semplice tentare di acquistarne,...
Case e Mutui

Come risparmiare sul mutuo in 5 mosse

L'acquisto di una casa, soprattutto se per la prima volta, è sicuramente uno dei passi più importanti della propria vita. Comprare una casa è ormai il desiderio di molti, e quando si sceglie di compiere un'operazione così importante, si devono anche...
Case e Mutui

Come risolvere i problemi in un condominio autogestito

Necessiterebbero di un’amministrazione limitata soltanto a poche settimane all'anno, come ad esempio le palazzine per le vacanze estive. Effettivamente, quando si tratta di pochi appartamenti, è consentito fare a meno della figura di un amministratore...
Case e Mutui

Come fare un passaggio di proprietà

Quando si acquista un veicolo la prima cosa da fare dopo l'acquisto è il cosiddetto passaggio di proprietà ovvero uno scambio di proprietari del veicolo. La richiesta che vedremo meglio dopo nel dettaglio deve essere presentata allo sportello telematico...
Case e Mutui

Modifica della mappa catastale: 5 cose da sapere

Quando si eseguono dei lavori in casa di ristrutturazione che prevedono dei cambiamenti interni ad un appartamento, ad una villa o ad un edificio, è importante segnalare il cambiamento della mappa al catasto per evitare di beccarsi qualche multa salata....
Case e Mutui

Come affittare una casa vacanza: dettagli da conoscere

Affittare una casa in vacanza non è cosi semplice come può sembrare a prima vista. Pertanto nella guida che segue illustreremo come procedere per affiatarne una e quali sono i dettagli fondamentali da conosce e ai quale fare estrema attenzione. Non...
Case e Mutui

Come preparare una casa da dare in affitto

La crisi che affligge in nostro Paese ha colpito lavoratori e imprenditori di qualsiasi categoria, e il settore immobiliare non è esente da questa tendenza negativa. La concorrenza è alta e spietata, quindi, per riuscire ad affittare un appartamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.