Come leggere una polizza assicurativa auto

Tramite: O2O 15/07/2019
Difficoltà: media
18

Introduzione

Scegliere una buona polizza assicurativa per la propria auto è divenuta oggi un'azione fondamentale per tutti quegli automobilisti previdenti che desiderano avere a disposizione delle garanzie certe e un tornaconto economico soddisfacente. Per risparmiare, dunque, e anche per garantirsi una protezione a trecentosessanta gradi, occorre valutare con estrema attenzione il contenuto della polizza, chiarendosi da subito le idee su tutto ciò che vi è apposto, per evitare brutte sorprese, sempre in agguato quando si sta per stipulare un contratto di cui non si conoscono fino in fondo le caratteristiche. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come leggere con chiarezza una polizza assicurativa auto.

28

Occorrente

  • Dati del veicolo
  • Documenti identificativi del contraente
38

La natura del contratto

Va innanzitutto chiarito in via preliminare che un contratto di assicurazione auto rappresenta quel particolare documento che viene redatto da due parti (proponente e contraente, assicuratore e assicurato) per regolare il rapporto tra la compagnia e l'automobilista. Tale contratto di assicurazione stabilisce dunque gli obblighi che entrambe le parti sono chiamate ad assolvere durante il periodo di durata dello stesso che, di solito, corrisponde a 6 o a 12 mesi.

48

La correttezza dei dati di veicolo e proprietario

Prima di apporre la firma sul contratto di assicurazione, occorrerà verificare con tempestività la correttezza di alcune informazioni in esso contenute. All'inizio del documento, sarà dunque necessario controllare l'esattezza dei dati inerenti al veicolo e al proprietario e che questi siano identici a quelli apposti sul libretto di circolazione della vettura. Inoltre, qualora l'assicurato non avesse richiesto delle garanzie aggiuntive all'RC obbligatoria, bisognerà anche assicurarsi che queste, effettivamente, non siano presenti sul contratto di assicurazione.

Continua la lettura
58

La verifica dei massimali

Nel procedere con l'analisi e la lettura della polizza, dovrete poi verificare che i massimali in essa contenuti siano conformi a quanto stabilito dalla legge, cioè che ammontino a 5 milioni di euro per i danni alle persone e a 1 milione di euro per i danni alle cose. Successivamente dovrete controllare che l'assicurazione che si sta per sottoscrivere abbia prevista l'estensione europea e che quindi preveda l'effettiva possibilità di circolare liberamente all'interno di tutti i paesi dell'Unione Europea, senza più bisogno della Carta Verde.

68

La valutazione dei rischi esclusi

L'ultima sezione del contratto di assicurazione auto prevede la trattazione dei cosiddetti "rischi esclusi". Sono, questi, tutti quei casi nei quali l'assicurazione si reputerà esonerata dal risarcimento del danno da corrispondere al contraente. Le normali assicurazioni, per esempio, non garantiranno mai alcun indennizzo per i danni che la vettura subirà da eventuali calamità naturali. Occorrerà perciò leggere con attenzione quali accadimenti sono esclusi da un diretto intervento dell'assicurazione stessa ed eventualmente, valutare la convenienza o meno di quel tipo di polizza.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una corretta comprensione del contratto di assicurazione auto, consultate sempre il glossario che ogni compagnia distribuisce assieme al documento dell'RC Auto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Come riscuotere una polizza vita di cui si è beneficiari

Chiunque abbia sottoscritto una polizza assicurativa a vita deve sapere quali sono i suoi diritti e soprattutto conoscere quali sono i suoi diritti nel caso in cui voglia divenire in possesso oltre che del capitale anche degli interessi maturati nei confronti...
Previdenza e Pensioni

Come controllare se la propria polizza vita è gestita correttamente

Chi decide di sottoscrivere una polizza sulla vita, ha bisogno in qualche modo di verificare che questa venga gestita nel modo più corretto dalla compagnia che offre questo servizio. L'accertamento dello stato della propria polizza, può essere effettuato...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare il valore di riscatto di una polizza vita a premi periodici

Le polizze vita sono polizze stipulate dal cliente con l'agenzia assicuratrice e garantiscono ingenti somme di denaro in caso di morte o invalidità, permanente o non. Queste polizze presentano una scadenza, e solo le persone minori di una certa età...
Previdenza e Pensioni

Come leggere un estratto conto contributivo

L’estratto conto contributivo è il documento che riepiloga tutti i contributi versati all’INPS in favore del lavoratore. Sono compresi nell’estratto i versamenti da lavoro, quelli figurativi e quelli da riscatto, suddivisi, in base alla gestione...
Previdenza e Pensioni

Come si calcola la rivalutazione delle polizze vita

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come si calcola rivalutazione delle polizze vita. Quando si parla di polizze vita, si intendono tutte quelle che vengono stipulate fra un privato e una compagnia assicurativa. Così...
Previdenza e Pensioni

Come si calcola il costo medio annuo delle polizze vita

Il calcolo del costo medio annuo delle polizze vite rappresenta una voce molto importante sull'intero budget economico familiare. Le spese che una famiglia deve sostenere, all'interno di un anno, sono tante. Naturalmente per non avere delle brutte sorprese...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare le imposte sui rendimenti delle polizze vita stipulate entro il 2000

In questa guida cercheremo di spiegare nella maniera più semplice possibile, come calcolare le imposte sui rendimenti delle polizze vita stipulate entro il 2000. Tale imposta infatti è sottoposta a diverse normative, e varia in base al momento in cui...
Previdenza e Pensioni

Come si calcolano le provvigioni delle polizze sulla vita

Chi vuole intraprendere l'attività di agente assicurativo deve sapere che in genere questa figura professionale non percepisce un reddito fisso mensile come un impiegato, il reddito percepito dell'agente assicurativo è costituito dai compensi, che percepirà...