Come leggere una mappa catastale

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Per mappe catastali si intendono dei fogli numerati progressivamente che riportano, in maniera grafica e singolarmente, le particelle territoriali presenti nei Comuni italiani (da nord a sud e da ovest verso est). Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare nei passaggi successivi, vi spiegherò dettagliatamente come bisogna leggere una determinata visura catastale rilasciata dall'Agenzia delle Entrate il cui obiettivo è quello di: rendere valido ogni atto giuridico costitutivo, d'estinzione o modificativo dei diritti reali (come la proprietà, l'abitazione, l'usufrutto, il pegno e l'ipoteca); accertare l'effettiva esistenza del bene (un immobile, un prato, un uliveto, un bosco ceduo, ecc.) ai fini del pagamento di tasse ed imposte previste dalla vigente normativa fiscale.

29

Occorrente

  • Mappa catastale ("Visura per immobile" o "Visura per soggetto")
  • Domanda all'Agenzia delle Entrate
39

All'inizio di una qualsiasi mappa catastale, troverete: la sua tipologia ("visura per soggetto" oppure "visura per immobile") ed il momento in cui sono stati aggiornati gli atti informatizzati del catasto; i "dati della richiesta" (nome e cognome ricercato + Comune con il relativo codice catastale e Provincia in cui si trovano i fabbricati e/o i terreni censiti); il "soggetto individuato" (nominativo ricercato + luogo e data di nascita + codice fiscale); la "indicazione delle unità immobiliari" (area comunale d'appartenenza degli immobili rilevati).

49

Successivamente, per ciascuna unità immobiliare rilevata e sulla parte sinistra della tabella, vengono riportati i "dati identificativi", che sono suddivisi nelle seguenti voci: la "sezione urbana" (identifica eventualmente la zona territoriale del Comune di riferimento); il "foglio" (è un numero che riporta la parte del territorio comunale considerata); la "particella" (individua uno specifico fabbricato) ed il "sub" (significa subalterno e indica precisamente l'unità immobiliare di riferimento).

Continua la lettura
59

Nella parte centrale della tabella stessa, invece, sono specificati i "dati di classamento", ovvero: la "zona censuaria" (porzione della superficie di un Comune contrassegnata dalla medesima redditività dei fabbricati); la "micro zona" (attualmente inapplicata), la "categoria" (destinazione dell'unità immobiliare); la "classe" (numero che esprime il grado di produttività o lettera "U", se è unica); la "consistenza" (dimensione del fabbricato, esternata in vani, se si tratta della categoria "A", oppure in metri quadrati, nel caso della categoria "C", oppure in metri cubi, per la categoria "B"); la "rendita" (calcolata secondo i criteri stabiliti dalla legge ed espressa sia in euro che in lire).

69

Nella parte destra del medesimo schema tabellare, infine, viene riportata la voce "altre informazioni", che riguarda: l'indirizzo in cui è situato l'unità immobiliare considerata (con l'identificazione anche del civico, del piano e dell'interno); la data ed il numero relativo all'ultimo frazionamento effettuato sul fabbricato di riferimento; le eventuali annotazioni espresse dall'Ufficio dell'Agenzia delle Entrate.

79

Nel resto della "visura catastale", leggerete le seguenti informazioni: il "totale" (numero dei vani, della "consistenza" e della "rendita" complessivo delle unità immobiliari relative a ciascun gruppo delle stesse); la "intestazione degli immobili" (i dati anagrafici, il codice fiscale e i diritti od oneri reali delle persone fisiche/giuridiche aventi diritti rilevanti sui fabbricati rilevati + informazioni sull'ultima modifica catastale richiesta per la variazione d'intestazione).

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere una visura catastale per soggetto

Nella seguente pratica e dettagliata guida che vi consiglio di leggere approfonditamente nei passaggi successivi, vi spiegherò esaustivamente come bisogna richiedere correttamente una qualsiasi visura catastale per soggetto.Specificatamente, avrete l'opportunità...
Richieste e Moduli

Come e dove richiedere una visura catastale

Se abbiamo bisogno di conoscere i dati catastali di uno o più immobili o di alcuni terreni che magari dobbiamo equamente dividere con degli eredi o venderli, ci sono diversi modi per ottenere la cosiddetta visura catastale. Questo documento indica i...
Richieste e Moduli

Come compilare una voltura catastale per successione

Nel momento in cui viene ereditato un bene immobile è di fondamentale importanza adempiere ad alcuni obblighi imposti dalla normativa vigente, per poter regolarizzare la propria posizione in merito alla nuova titolarità acquisita. Le pratiche da effettuare...
Richieste e Moduli

Come leggere una visura camerale

Se avete l'assoluta necessità di un documento che contenga tutte le informazioni sulla vostra impresa regolarmente iscritta alla Camera di Commercio, è possibile richiedere una visura camerale, ovvero un insieme di dati che riguardano la costituzione...
Richieste e Moduli

Come Leggere Una Sentenza

Una sentenza è un provvedimento giurisdizionale con il quale il giudice definisce in tutto o in parte la controversia che gli è stata sottoposta. Spesso di fronte al testo di una sentenza potremo sentirci persi e non riuscire a capire qual è il contenuto...
Richieste e Moduli

Come leggere un avviso Equitalia

Negli ultimi anni Equitalia è balzata agli onori della cronaca per il rigore e l'assiduità con cui l'Ente inviava ai cittadini le sue temibili cartelle esattoriali. Equitalia è infatti la società pubblica, gestita per metà dall'INPS e per l'altra...
Richieste e Moduli

Come accorpare particelle catastali

Per chi possiede due o più lotti adiacenti di beni immobili, si consiglia di combinarli in un unico pacchetto catastale. Il vantaggio di tale accorpamento è che sarà possibile ottenere delle agevolazioni sulle spese fiscali. Se si costruisce però...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'attestato di destinazione urbanistica

Durante la compravendita di un terreno agricolo, che si tratti di uno edificabile o meno, di un appartamento o di qualsiasi altro immobile, è bene sapere che ci sono dei documenti imprescindibili. Uno tra questi è sicuramente l'attestato di destinazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.